Il bacio tra Salvini e Di Maio firmato Tvboy, Roma, 2018, dettaglio

Il bacio tra Di Maio e Salvini è solo un ricordo. Cancellato immediatamente il...

Giornata importante, che apre sul serio la partita del prossimo Governo della Repubblica Italiana. Si eleggono i presidenti di Camera e Senato. E l’arte partecipa, con ironia, suggerendo riflessioni. Ma scatta la censura: a Roma l’amministrazione cancella due murales nel giro di poche ore. Mai stati così veloci…

La parola corpo secondo un giovane cubano

Da un lato, il colossale film “Tristanoil” di Nanni Balestrini. Dall’altro - sempre al Museo Nitsch - la performance di un giovanissimo cubano. Insieme a lavori e documentazioni di opere precedenti. Carlo Martiel è a Napoli fino al 22 aprile.
Sónar, Barcellona

L’era del vjing. L’editoriale di Lorenzo Taiuti

Qualcuno lo chiama “live cinema”. Sta di fatto che quella strana commistione di suoni e immagini sta prendendo sempre più piede. È la forma d’arte del terzo millennio?

Metti una sera a Camogli. Scatti dal Vascellari show alla Fondazione Remotti…

In attesa dell’ampio resoconto su Artribune Television, vi regaliamo qualche momento della serata Vascellari di sabato scorso, in quel di Camogli. Siamo alla Fondazione...
Il maestro Franco Giuli e il critico d’arte Bruno Corà alla mostra “Franco Giuli: le costruzioni pittorico-plastiche e oltre”, Museo Bilotti, Roma, luglio 2016

È morto l’artista Franco Giuli, maestro dell’astrazione

Si è spento a Fabriano lo scorso 2 dicembre l’artista Franco Giuli. Un ricordo, dalla Biennale di Venezia all’ultima retrospettiva curata da Bruno Corà.
Immigrant Movement Inter'l HQ

CampoSud: a Cagliari un simposio su arte e attivismo nel segno di Gramsci

In occasione dell'Anno Gramsciano 4 giorni di performance, mostre, workshop, lecture, in cui artisti, filosofi, curatori, storici sono invitati a riflettere sull'eredità del pensiero di Gramsci nel mondo di oggi.
Joerg Lozek, Tunnel, 2016

Vedutismi futuristi. Joerg Lozek a Milano

Galleria Mimmo Scognamiglio, Milano – fino al 15 marzo 2017. Alla sua seconda personale, Lozek presenta la serie "White paintings", grandi quadri in cui è possibile immergersi. Passeggiando nei meandri dell'inconscio.
Orodè Deoro, Atto poetico, 2017

Mosaici outsider. Orodè Deoro a Lecce

Novembre 1927, Copertino ‒ fino al 10 giugno 2018. Per il designer Fabio Novembre, Orodè Deoro è “uno sciamano che cerca di curare le anime parlando dei corpi, in bilico tra le fiamme del desiderio e il calore dell’innamoramento”. Una mostra in Salento mette in scena i suoi mosaici recenti.
Gerhard Richter

Gerhard Richter dona diciotto sue opere per aiutare a comprare un alloggio per i...

Con la vendita delle opere dell’artista tedesco, l’associazione Housing First punta a raccogliere 1 milione e mezzo di euro per aiutare a comprare 100 abitazioni da destinare ad altrettanti senzatetto nel land della Renania Settentrionale-Vestfalia…
Keith Haring, Tower Necker. Photo T. Jacob ® Keith Haring Foundation, Courtesy Noirmontartproduction, Paris

Recuperato a Parigi il murale di Keith Haring dedicato ai bambini dell’ospedale Necker

Realizzato nel 1987 dal celebre writer statunitense, il murale fu dipinto sulla scala d’emergenza dell’ospedale parigino per allietare la degenza dei bambini ammalati all’interno della struttura. Dopo aver rischiato la demolizione della scala e la conseguente perdita della pittura, in questi giorni l’opera è stata svelata al pubblico dopo i recenti lavori di restauro
L'artista Mohsen Vaziri nel suo studio, luglio 2017. Photo Hamoun Vaziri

Intervista a Mohsen Vaziri, il decano degli artisti iraniani

Settant’anni di storia dell’arte nei ricordi di un uomo che li ha vissuti intensamente: Mohsen Vaziri, decano degli artisti iraniani. Pittore e scultore, pioniere dell’arte astratta in Iran, Vaziri ha anche insegnato a lungo all’Accademia di Teheran, fino all’avvento del regime teocratico, contribuendo in maniera profonda a cambiare il corso dell’arte nel Paese. Lo abbiamo incontrato a Roma, dove a breve aprirà una fondazione.
Gianfranco Baruchello, Greenhouse. Exhibition view at Galleria Massimo De Carlo, Milano 2017

Dissimili e distanti. Baruchello e Perrone a Milano

Galleria Massimo De Carlo, Milano – fino all’11 e al 18 marzo 2017. Ospiti delle due sedi della galleria meneghina, i due artisti innescano un dialogo fatto di opposizioni. Baruchello delinea con esattezza la portata anti-monumentale di architetture interiori, in contrasto con il palazzo che lo accoglie. In Via Ventura, invece, Perrone, ripropone attese anatomie relegate agli strati della materia, l’ossessione per una completezza e l’impressione di paesaggi rarefatti.

I PIÙ LETTI