Cartone di Raffaello, Pinacoteca Ambrosiana, foto Paolo Rosselli - courtesy Stefano Boeri Architettivideo

La nuova sala del Cartone di Raffaello disegnata da Stefano Boeri Architetti

Torna visibile dopo quattro anni di restauro il Cartone preparatorio della Scuola di Atene di Raffaello. Alla Pinacoteca Ambrosiana il nuovo allestimento è firmato dallo studio di Stefano Boeri, che commenta il progetto in questo video.
Carlo Erba, Le trottole del sobborgo (che vanno), 1915. Collezione privata. Photo Lucio Ghilardi. Courtesy Filippo Bacci di Capaci

Infanzia e primitivismi. Arte italiana del primo Novecento a Lucca

Fondazione Ragghianti, Lucca ‒ fino al 2 giugno 2019. L’arte del primo Novecento italiano è protagonista della mostra allestita presso la Fondazione Ragghianti.
Giacomo Balla, Parlano, 1934. Guidonia, Fondazione Biagiotti Cigna

Giacomo Balla, precursore della Pop Art. A Roma

Palazzo Merulana, Roma ‒ fino al 17 giugno 2019. L’ultimo periodo figurativo della produzione di Giacomo Balla va in mostra nella rinnovata sede capitolina.
Gugliemo Ciardi, Mattino alpestre (Sorapis), 1894 ca. Venezia, Istituto Veneto di SS.LL.AA. – V.I.C.

Natura, poesia e luce. I Ciardi a Conegliano

Palazzo Sarcinelli, Conegliano – fino al 23 giugno 2019. La storia pittorica della famiglia Ciardi va in mostra a Palazzo Sarcinelli.
I Tesori della Ca' Granda a Milano

I Tesori della Ca’ Granda: svelato al pubblico l’ultimo segreto di Milano

La Fondazione Ca’ Granda Policlinico apre al pubblico un percorso che espone capolavori di tre secoli e celebra la tradizione milanese della Festa del Perdono.
Urs Schaeppi, CEO Swisscom, and Sam Keller, Director Fondation Beyeler, with Pablo Picasso, Buste de femme au chapeau (Dora), 1939. Fondation Beyeler, Riehen:Basel, Sammlung Beyeler. ©2019, Succession Picasso - Paris

Fondation Beyeler e Swisscom lanciano contest per cedere in prestito un Picasso per un...

L’iniziativa si intitola #myprivatepicasso, e possono partecipare tutti i residenti in Svizzera. Fino all’1 aprile è possibile candidarsi per avere alla parete del proprio salotto, per 24 ore, il celebre “Busto di donna con cappello (Dora)” realizzato nel 1939 dall’artista spagnolo
Giovanni Boldini, La marchesa Luisa Casati con piume di pavone, 1911-13. Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea © 2019 Scala, Firenze

Silenzio, sfila Boldini. Una mostra a Ferrara

Una mostra che illustra “l'evoluzione di quattro decenni di stile e di fascino”, ponendo i dipinti di Giovanni Boldini e di artisti a lui contemporanei in dialogo e relazione con raffinatissimi abiti originali, riviste che in quegli anni diffondevano la moda, cappelli sfarzosi, rare edizioni di volumi redatti dalle personalità più trendy di un’epoca di “voluttuosa eleganza”. Il tutto nel Palazzo dei Diamanti di Ferrara.
Medardo Rosso, Bambino malato, s.d.. stampa moderna a contatto, collezione privata

Medardo Rosso, l’ossessione luminosa. A Firenze

Chiude il 28 marzo la mostra dedicata dal Museo Novecento di Firenze al genio di Medardo Rosso. Una mostra che è stata occasione per tornare a riflettere sul secondo amore dell’artista: dopo la scultura, la fotografia. Anzi, insieme. Non dimenticando nemmeno la pittura. Un universo complesso, dalla forte natura intellettuale, esplorato nel segno della luce.
Angelo Morbelli, Ave Maria della sera, 1910, courtesy Enrico Gallerie d’Arte

L’Ottocento di Angelo Morbelli. A Milano

Enrico Gallerie d'Arte, Milano ‒ fino al 13 aprile 2019. Lo sguardo di Angelo Morbelli si posa delicatamente sui poveri, sugli emarginati, sugli sventurati: li mette al centro di una comprensione profondamente poetica, come testimonia il titolo di una delle sue serie più celebri. Ma l'artista si interessa anche al paesaggio naturale e urbano, indagati attraverso una continua sperimentazione sul colore e sulla luce.
Jeremy Irons al Pradovideo

Un nuovo docufilm racconta la straordinaria storia del Prado di Madrid

Nelle sale italiane per tre giorni, dal 15 al 17 aprile, il film celebra il duecentesimo anniversario della fondazione del museo spagnolo, raccontandone la storia. Con la partecipazione straordinaria di Jeremy Irons. Ecco il trailer
Fondazione Ragghianti, Lucca. Foto George Tatge, Archivio della Regione Toscana

Come sarà il 2019 della Fondazione Ragghianti di Lucca? La parola a Paolo Bolpagni

Il direttore della Fondazione Ragghianti di Lucca racconta ad Artribune la programmazione e i progetti del 2019
Canova. Il filmvideo

Nei cinema un nuovo documentario sull’arte di Antonio Canova

Sarà nelle sale per tre giorni, dal 18 al 20 marzo, il nuovo film “Canova”, sesto appuntamento della serie “L'arte al cinema”, a cura di Magnitudo Film e Chili. Ecco il trailer

I PIÙ LETTI