archeologia & arte antica

archeologia & arte antica

Pasqua al museo: 6 itinerari culturali in Italia per i giorni di festa

Dal Museo Diffuso Pinot Gallizio ad Alba, dove ogni sabato di aprile e maggio è possibile visitare gratuitamente i siti che raccolgono le opere dell’artista albese, alla Milano segreta, ecco 6 percorsi selezionati per voi
Antonello da Messina, Ritratto d'uomo (Ritratto di ignoto marinaio), 1470 ca., olio su tavola di noce, 30,5 x 26,3 cm. Fondazione Culturale Mandralisca, Cefalù (PA), dettaglio

Antonello da Messina, ritrattista contemporaneo. A Milano

Diciannove opere del grande maestro quattrocentesco riunite a Milano. Un’occasione da non perdere per scoprire ancora una volta la sua modernità nel leggere l’animo umano.
Scavi archeologici a Palazzo Corsini a Roma. Ph. credits Soprintendenza Speciale di Roma - D'Agostini - Sansonetti

Ritrovata antica fornace romana sotto Palazzo Corsini a Roma. Risultati e immagini dallo scavo

Uno scavo condotto nel giardino della sede dell’Accademia dei Lincei, in Via della Lungara a Trastevere, ha svelato l’esistenza di una fornace di epoca romana adibita alla produzione di ceramica. Ne abbiamo parlato con il Soprintendente Francesco Prosperetti
Sacra Neapolis. Stipe e statue dal provenienti dai depositi del Museo Archeologico Nazionale di Napoli. Installaton view at Lapis Museum, Napoli 2019. Photo Sergio Siano

L’antica storia di Napoli va in scena al Lapis Museum

Lapis Museum, Napoli ‒ fino al 15 settembre 2019. L’antica storia della città partenopea rivive nei reperti messi a disposizione dal Museo Archeologico di Napoli. Con una mostra allestita nel sottosuolo.
Il padiglione centrale visto da una della alcova (ambiente A4). Ricostruzione virtuale. Credits: Parco archeologico del Colosseo, foto Progetto Katatexilux

Apre a Roma la prima Reggia di Nerone sul Palatino: i dettagli sul sito...

A seguito di un lungo percorso di studio e restauro, lo splendore della reggia viene restituito al pubblico.
Piero della Francesca, Annunciazione. Galleria degli Uffizi, Firenze. Nell'articolo si discute l'attribuzione

Verrocchio, il Maestro di Leonardo. Note critiche alla mostra fiorentina

Massimo Giontella illustra le ragioni storiche stilistiche per attribuire a Leonardo da Vinci il disegno della Madonna di Piazza della Cattedrale di Pistoia attribuito al Verrocchio. Traendo spunto dalla mostra fiorentina di Palazzo Strozzi.
Jean-Auguste-Dominique Ingres, La morte di Leonardo da Vinci, 1818. Musée des Beaux-Arts de la Ville de Paris, Petit-Palais © Petit Palais-Roger-Viollet

Ingres e Napoleone. A Milano

I decenni compresi tra la fine del Settecento e l’avvio dell’Ottocento sono protagonisti della mostra allestita al Palazzo Reale di Milano. Con un occhio di riguardo agli esiti artistici di Ingres e colleghi.
Sarcofago a forma di gatto con mummia con la sua radiografia. Collezione Drovetti. Courtesy Museo Egizio, Torino

Archeologia tecnologica. Al Museo Egizio di Torino

La mostra appena inaugurata a Torino rilegge la raccolta del Museo Egizio attraverso la combinazione di tecnologia e archeometria. Approfondendo la storia dei reperti.
Michelangelo Merisi da Caravaggio (_), Cattura di Cristo, particolare. Museo d'Arte Occidentale ed Orientale, Odessa. Photo Nataliia Chechykova

La storia del presunto Caravaggio di Odessa in restauro a Kiev

La “Cattura di Cristo”, rubata nel 2008 dal museo di Odessa, ritrovata due anni dopo e ora nelle mani dell’Istituto di restauro ucraino di Kiev, è al centro delle riflessioni della storica dell’arte e restauratrice Giulia Silvia Ghia e di Nataliia Chechykova.

Verrocchio, scintilla del Rinascimento. A Firenze

Palazzo Strozzi e il Museo del Bargello celebrano la memora artistica di Verrocchio, maestro rinascimentale cui si ispirarono illustri successori.
Sebastiano Tusa, archeologo, Assessore dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana

Aereo precipitato in Etiopia, muore l’Assessore ai Beni Culturali della Sicilia Sebastiano Tusa

Tra i passeggeri dell’aereo diretto a Nairobi e precipitato dopo il decollo da Addis Abeba era anche Sebastiano Tusa, archeologo e Assessore ai Beni Culturali della Sicilia

I PIÙ LETTI