Aumentare il numero di posti in terapia intensiva in modo rapido ed efficiente è l'obiettivo del progetto CURA, sviluppato da un team internazionale del quale fanno parte anche Carlo Ratti e Italo Rota. Ecco il video
Amici e colleghi condividono con la redazione di Artribune piccoli racconti ed esperienze dalla quarantena. Uno spazio di condivisione di idee, pensieri, speranze.
In quale modo gli studi di architettura italiani si stanno misurando con l’emergenza sanitaria? Come procede lo smart working? L’architettura può dare un contributo nella crisi in atto? Il distanziamento sociale e l’obbligo di restare in casa si rifletteranno nella comune percezione dello spazio domestico e di quello pubblico? Parola ai professionisti
Luigi Prestinenza Puglisi offre una lettura senza mezzi termini dell’operato architettonico di Ludovico Quaroni, pragmatico ma passatista.
Morto a Milano l'architetto e urbanista Vittorio Gregotti. Aveva 92 anni e 1600 progetti all'attivo.
Molti siti, tra cui ad esempio, Skylinewebcams mette in rete le immagini dalle maggiori piazze di Italia. Vuote, prive di turisti e di ambulanti.
Entro l’anno, il museo romano si doterà finalmente di una sala per la ristorazione di eccellenza che evocherà le atmosfere di uno dei primi caffè letterari della storia, tratte dalle incisioni del pittore settecentesco
L’emergenza globale in corso si riflette anche sulla Biennale di Venezia, che decide di posticipare la data di apertura al pubblico della 17. Mostra Internazionale di Architettura: appuntamento al 29 agosto
Da oltre quarant’anni alla guida dello studio Grafton Architects, fondato nel 1978 a Dublino, le due architette sono le prime progettiste di nazionalità irlandese a ricevere il più importante riconoscimento internazionale in ambito architettonico. Nel 2018 hanno diretto la 16. Mostra Internazionale di Architettura di Venezia. In Italia hanno progettato la sede dell’Università Bocconi in via Roentgen a Milano
Prenotabile attraverso Airbnb, questa incredibile abitazione permette di immergersi completamente nella campagna scozzese. È opera dello studio studio di architettura Roderick James. Ecco il video
Un altro architetto ingiustamente dimenticato dalla Storia finisce sotto la lente di Luigi Prestinenza Puglisi. Stiamo parlando di Mario Galvagni.
Costruito tra il 1962 e il 1975, il complesso progettato da Franz Di Salvo è al centro del piano di rigenerazione urbana “Restart Scampia”. Un processo che passa per il discusso abbattimento delle Vele e per la riqualificazione della quarta, destinata ad alloggi.

I PIÙ LETTI