Natura e artigianalità. Ad Altaroma

Al Guido Reni District, durante la manifestazione capitolina dedicata alla moda, il progetto “Artisanal Intelligence”, curato da Clara Tosi Pamphili e Alessio de’ Navasques, mescola arte e scienza partendo dall’erbario poetico di Emily Dickinson. Fino alla sostenibilità etica e ambientale, fra tessuti preziosi, heritage e workshop di tintura dal vivo.

L’arte della connessione. Dai futuristi alla Net Art

Le tecnologie di comunicazione hanno da sempre affascinato gli artisti. Dalle teorizzazioni futuriste sull'uso creativo della radio alle performance satellitari degli Anni Settanta e Ottanta. Questo è il primo di una serie di focus che aiutano a capire in che modo Internet venga usato (e abusato) dagli artisti contemporanei.

“Mi capirete tra quarant’anni”. Marco Bazzini ricorda l’architetto Adolfo Natalini

Marco Bazzini, ex direttore artistico del Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato, ricorda l’architetto Adolfo Natalini, scomparso pochi giorni fa. Un omaggio al suo lavoro, tra spinte radicali e scetticismo.

Muore a Firenze Adolfo Natalini, l’architetto visionario fondatore del Superstudio

Nato a Pistoia nel 1941, aveva fondato il Superstudio con Cristiano Toraldo di Francia nell’anno della tragica alluvione dell’Arno. Professore ordinario alla facoltà di Architettura di Firenze, accademico dell’Accademia delle Arti del Disegno di Firenze e dell’Accademia di San Luca, dalla fine degli anni Settanta aveva intrapreso l’attività professionale autonoma, operando in Italia e in Europa

Moda e upcycling. L’esempio del marchio Zero Waste Daniel

Continuano i nostri approfondimenti sull’impatto della moda in termini di sostenibilità ambientale. Viene da Brooklyn l’esempio di Daniel Silverstein, fondatore di un marchio di abbigliamento a rifiuti zero.

Una foto al giorno per vent’anni. Il progetto web di Noah...

Compie due decenni uno dei progetti fotografici più amati del web: “Everyday” di Noah Kalina. Un timelapse di pochi minuti che racchiude vent'anni di vita

Moda green e sostenibilità ambientale nella Capitale. Altaroma 2020 riparte dall’ecologia

Quattro giorni di sfilate, eventi ed esposizioni nella Capitale con un focus sul rispetto dell’ambiente. Ecco come.

Qual è l’idea di futuro dei giovani studi di architettura italiani?...

Immaginare il futuro è sempre stato compito degli architetti, ma hanno ancora gli strumenti per farlo? Lo abbiamo chiesto a nove giovani studi. Tra disillusioni e speranze, ci hanno raccontato il loro punto di vista.

I portici di Bologna candidati a Patrimonio Unesco

Il responso sarà comunicato nel 2021. Nel frattempo però Bologna festeggia un grande risultato per le famose architetture, nate nel Medio Evo per iniziativa privata, diventate poi simbolo della città

Architetti d’Italia. Lina Bo Bardi, l’inesauribile

Un’architettura libera, minimale senza snobismo, caratterizza l’opera di Lina Bo Bardi, al vaglio di Luigi Prestinenza Puglisi.

Rarità vintage e memorabilia da capogiro: benvenuti al Globe Theatre di...

In un hangar fuori Bologna sorge un luogo fatto di tanti universi paralleli: è il frutto del collezionismo lungo decenni di Steno Tonelli, costumista e scenografo per il cinema italiano che con il vintage e le curiosità ha intessuto una relazione d’amore

Jean Paul Gaultier annuncia la sua ultima sfilata. In occasione dei...

Attraverso i suoi canali social, il couturier rivela che quella in programma il 22 gennaio a Parigi sarà la sua ultima sfilata. Ma non si tratta di un addio alla moda: Gaultier sta già lavorando a un nuovo progetto

I PIÙ LETTI