Stavolta prende la parola Vittore Fossati, uno dei protagonisti del “Viaggio in Italia” di Luigi Ghirri.
Nell’ambito della mostra “Tutta mia la città! Dai tetti della Galleria, il racconto fotografico di Milano”, l’attore propone una performance-visita guidata ispirata ai futuristi che ogni primo lunedì del mese si svolgerà sulla “highline” della Galleria Vittorio Emanuele
Armani/Silos, Milano ‒ fino al 6 gennaio 2019. Gli scatti della fotografa francese si succedono negli spazi di Armani/Silos in base ad accostamenti poetici scelti dalla stessa Sarah Moon. Restituendo un itinerario che va oltre il visivo.
Fondazione MAST, Bologna ‒ fino al 13 gennaio 2019. Il mutamento vissuto dalla società globale negli ultimi due secoli è al centro della mostra fotografica allestita nella sede bolognese.
Prove tecniche di Apartheid, a Lodi, o corretto scrupolo burocratico? La polemica sui bimbi stranieri esclusi dalla mensa ha coinvolto l’Italia per giorni. E anche il Festival della Fotografia si è trovato in mezzo. Dopo la vicenda dell’artista che ha ritirato il suo lavoro, la versione dell’associazione che organizza l’evento.
Il Victoria and Albert Museum di Londra raddoppia lo spazio dedicato alla fotografia con il nuovo Photography Centre. Ecco come si articola, dalla collezione ai progetti.
Howtan Space, Roma – fino al 10 novembre 2018. Maria Mulas offre sguardi in stato di grazia che superano il momento unico e decisivo per la buona riuscita della foto. L’evidente complicità evoca continuazioni di serate, parole e momenti euforici. Condivisione di quotidianità elitaria, complicità eterna a disposizione degli altri.
Galleria Victoria Miro, Venezia ‒ fino al 15 dicembre 2018. Ripercorre il legame tra la fotografa americana e l’Italia la mostra allestita nella sede lagunare di Victoria Miro. Lasciando emergere un racconto visivo fatto di suggestioni classiche mischiate all’estetica fortemente contemporanea che accompagna il linguaggio di Francesca Woodman.
Il senso della responsabilità politica e civile in un momento storico difficile. A Lodi si discriminano bambini stranieri, con norme scritte ad hoc, che un legalitarismo ottuso prova a giustificare. Ma dal festival cittadino nessuna voce si leva, mentre tutta Italia ne parla…
Museo di Roma in Trastevere, Roma – fino al 4 novembre 2018. A settant’anni dalla fondazione dello Stato di Israele, le fotografie di David Rubinger ne ripercorrono la storia.
Fondazione Museo Pino Pascali, Polignano a Mare ‒ fino al 2 dicembre 2018. Un Pascali inedito da scoprire attraverso un medium inusuale, la fotografia, con cui l’artista raccoglieva spunti per i suoi lavori. E descriveva un’Italia alle soglie del boom economico.
1984. Insieme a Gianni Leone ed Enzo Velati, Luigi Ghirri è il regista di una mostra e di un libro dal titolo “Viaggio in Italia”. Trecento fotografie raccontano in maniera inedita il nostro Paese grazie agli scatti di una ventina di autori, da Ghirri stesso a Mimmo Jodice, da Gabriele Basilico a Vittore Fossati. A oltre trent’anni di distanza, vi abbiamo proposto sette interviste ad altrettanti protagonisti di quella storia. Iniziando da Giovanni Chiaramonte e proseguendo, su ogni numero di Artribune Magazine, con Guido Guidi, Vincenzo Castella, Mario Cresci e Olivo Barbieri. Una ricognizione che chiudiamo con questa doppia intervista a Mimmo Jodice e Vittore Fossati.

I PIÙ LETTI