Le tante Carmen guerriere di Monica Casadei

La nuova creazione di Artemis Danza si muove sul doppio binario musicale che unisce la “Carmen Suite” di Ščedrin con arie dell’opera di Bizet, reinterpretate liberamente da giovani deejay legati al Robot Festival, in scena con i danzatori. Coreografia arricchita da proiezioni fotografiche, installazioni dei ceramisti Carlo Pastore ed Elisabetta Bovina e sculture di Brunivo Buttarelli.

Quale è il senso del nudo al cinema? Silvana Pampanini contro...

Antesignana delle dive all’italiana, Silvana Pampanini incarnò l’ideale della bomba sexy nel cinema degli anni ’50, quando ancora Sofia Loren e Gina Lollobrigida erano semplici comparse.

Il senso della bellezza. Arte e scienza a confronto

Sta per arrivare al cinema un film che mette a confronto le sfide della scienza con quelle dell'arte. “Il senso della bellezza”, diretto da Valerio Jalongo, parte dal CERN di Ginevra per indagare i misteri dell'universo. Ecco una clip in anteprima per Artribune

Castellammare, Cici Film Fest. Dall’ultima vacanza, all’ultimo giorno: i migliori corti...

Il tema - "l'ultimo" - lo hanno scoperto al loro arrivo in Sicilia. Qui, i partecipanti del Cici Film Fest hanno allestito dei set cinematografici, per produrre il loro corto in pochi giorni. Coinvolgendo gli abitanti del paese. Ecco i video pramiati dalla giuria

Jacopo Jenna. La danza e i Nirvana

Al festival “La democrazia del corpo”, diretto da Virgilio Sieni, negli spazi di Cango a Firenze ha debuttato “Come As You Are” del coreografo, performer e film-maker fiorentino, creato con la collaborazione dell’artista visivo Jacopo Miliani. A partire dall’omonima canzone di Kurt Cobain.

Lear: l’opera mancata di Verdi secondo Lenz Rifrazioni

“Un desiderio è costruire. Tutti passiamo il nostro tempo a costruire. Per me quando qualcuno dice ‘desidero la tal cosa’ significa che sta costruendo un concatenamento. Il desiderio non è nient’altro”. Da questo concetto deleuziano la compagnia di Parma Lenz Rifrazioni ha ideato la 19esima edizione del festival Natura Dèi Teatri. Dove ha presentato la nuova creazione “Verdi Re Lear. L’Opera che non c’è”. Insieme al grande musicista elettronico Skanner.

Waiting Room. A colloquio con Marie Gyselbrecht

In tournée con la compagnia belga Peeping Tom, l’attrice Marie Gyselbrecht ha creato il progetto d’installazione fotografica “Waiting Room-a life in transit”, presentato il giugno scorso al Festspielhaus Hellerau di Dresda. L’abbiamo incontrata all’indomani dello spettacolo “À louer”, programmato alla Scena nazionale d’Orléans, presentato a Drodesera Fies Festival nel 2012.

Romaff14. Bentrovati a Downton Abbey, c’è anche Bill Murray

Giornata campale alla Festa del Cinema di Roma. Dal Premio alla carriera al quel mattacchione di Bill Murray all’anteprima italiana di Downton Abbey (il film). Tanta ironia e tanta attualità.

Lo Strillone: l’ultimo capolavoro di Caravaggio svelato su La Repubblica. E...

Merita la prima pagina su La Repubblica la riscoperta della Maddalena attribuita da Mina Gregori a Caravaggio: indagini stilistiche e dati filologici sembrano finalmente...

Dai supereroi al super-kolossal

Gotham City. Le strade sono affollate e le auto in coda sembrano formiche, all'ombra dei grattacieli. Le sirene coprono le voci. L'umidità dell'aria si mescola allo smog e da un tombino di un vicolo deserto esce del fumo…

Trento Film Festival, ode alla montagna. Cinema, editoria, spettacolo, per apprendisti...

Sessantadue edizioni e un storia di grandi titoli, di autori internazionali, di prestigio e di passione. Il Trento Film Festival – presieduto da Roberto...

Callisto Cosulich e il coraggio della cinefilia

Callisto Cosulich, classe 1922, ha dedicato la sua vita alla carriera di critico cinematografico. Abbandonando gli studi di ingegneria navale a cinque esami dalla laurea e abbracciando un periodo di attività che coincide con più di metà della storia del cinema di cui ha scritto.

I PIÙ LETTI