UniversoAssisi: al via in Umbria il festival multidisciplinare diretto da Joseph Grima

Rem Koolhaas, Hans Ulrich Obrist, Stefano Boeri, Superstudio, Nicola Piovani, Marco Paolini, l’Orchestra di Piazza Vittorio sono alcuni degli ospiti attesi ad Assisi per il debutto di un nuovo festival estivo. Fino al 23 luglio, luoghi inconsueti della città umbra faranno da scenario a un “arcipelago” di eventi dal vivo.

 

Joseph Grima Universo Assisi Festival
Joseph Grima Universo Assisi Festival

 

Fresco di nomina a direttore creativo della prestigiosa Design Academy di Eindhoven e già curatore, in tandem con Sarah Herda, della prima edizione della Biennale di Architettura di Chicago, nel 2015, Joseph Grima firma anche la direzione artistica di UniversoAssisi – a Festival in secret places, kermesse ideata ed organizzata dalla Città di Assisi, in collaborazione con la Fondazione Internazionale Assisi, in programma nel weekend. Almeno due i tratti distintivi dell’appuntamento: il carattere multidisciplinare del format, con una programmazione che intercetta linguaggi e generi eterogenei – musica, teatro, danza, poesia, letteratura, filosofia, cinema d’animazione e architettura -, e la diffusione delle iniziative sul territorio, con i vicoli e le piazze del centro storico, le colline, i palazzi nobiliari e luoghi di interesse anche naturalistico, come il Parco del Monte Subasio e il Bosco di San Francesco, a fare da scenario a live e incontri. “Per quattro giorni – racconta Grima – Assisi diventa un arcipelago di eventi, concerti, dibattiti e performance che attivano i luoghi più splendidi e sorprendenti del suo territorio. Dalla vetta del Monte Subasio ai giardini segreti del suo centro, artisti, musicisti, architetti, poeti e filosofi convergono sulla città per dar vita ad un festival multidisciplinare, che anima la straordinaria varietà di luoghi storici e naturalistici che la città vanta.” Reso possibile anche grazie al contributo di alcune aziende del territorio, UniversoAssisi si avvale di un team di coordinamento composto da Paolo Ansideri e Enrico Sciamanna (Oicos – Riflessioni) e da Lorenzio Chiuchiu (Accademia Lingua Italiana – Assisi) per la sezione focalizzata su poesia e letteratura; da Fulvia Angeletti (Piccolo Teatro degli Instabili) per il teatro; da Lucia Fiumi e Gianluca Liberali (Musica Eventi d’Autore) sul fronte dello spettacolo. Di seguito, una panoramica del programma e dei protagonisti.

– Valentina Silvestrini

www.universoassisi.it

1. ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEA

Hans Ulrich Obrist, Universo Assisi Festival

Sarà un dialogo tra generazioni di progettisti l’intervista a Superstudio, storica formazione di architettura radicale, realizzata dall’architetto Rem Koolhaas, che da poco ha presentato in Australia il suo MPavilion, e dal curatore di arte contemporanea Hans Ulrich Obrist – nella foto di Youssef Nabil (21 luglio, Tempio della Minerva – Colonnato). Tra gli ospiti annunciati anche Stefano Boeri, in un confronto aperto con Joseph Grima (20 luglio, Palazzo Vallemani – Sala degli Sposi); Valter Scelsi con Gian Piero Frassinelli che presenteranno il libro Architettura impropria – prima, durante, dopo Superstudio (22 luglio, Palazzo Vallemani – Sala degli Sposi) e l’architetto Italo Rota, protagonista di un talk con Carlo Antonelli e Gianluigi Ricuperati (22 luglio, Tempio della Minerva Colonnato).

 

2. CINEMA D’ANIMAZIONE D’AUTORE

Joseph Feltus, Universo Assisi Festival

Curato da Joseph Feltus (nella foto) con Igor Prassel, questa sezione di UniversoAssisi apre una finestra sulla straordinaria varietà e maestria del cinema di animazione d’autore, spesso eclissata dalla popolarità dei cartoni animati commerciali. (Fino al 23 luglio, al Teatro Metastasio)

 

3. POESIA E LA LETTERATURA

Gianluigi Ricuperati, Universo Assisi Festival

Sui palchi di UniversoAssisi saliranno Mariangela Gualtieri, la poetessa del teatro, fondatrice del Teatro Valdoca con Bello mondo (22 luglio, Piccolo Teatro degli Instabili); il poeta Davide Rondoni con E devo dire che non è male; Milo De Angelis e Viviana Nicodemo con Piccola antologia cosmica, da Lucrezio a Bonnefoy (20 luglio, Piazza di Chiesa nuova); Gian Mario Villalta con La stanza vuota. Un’ipotesi poetica sul nodo del tempo e della parola (23 luglio, Piazza Chiesa Nuova). In programma anche gli incontri con il filosofo Diego Fusaro, editorialista de La Stampa e de Il Fatto Quotidiano (23 luglio, Piazza Chiesa Nuova) e con lo scrittore e saggista Gianluigi Ricuperati che presenterà 3D Book (23 luglio, Piccolo Teatro degli Instabili).

4. MUSICA

Mortaro Monte Subasio Universo Assisi Festival

La dolina del Mortaro Grande, nel parco del Monte Subasio, farà da cassa di risonanza naturale a due – attesissimi – concerti sperimentali. La formazione dell’ ArcHertz—Assisi, composta da 10 artisti, si esibirà all’interno del cratere in una performance di musica sperimentale contemporanea (22 luglio, dalle 14 alle 20). Artisti internazionali e concerti animeranno ogni giorno il palinsesto di UniversoAssisi; tra i tanti appuntamenti si segnalano il live dell’Orchestra di Piazza Vittorio (20 luglio, sagrato della cattedrale di San Rufino) e l’esibizione del giovane e talentuoso duo Agar Agar, con Tangram e Numbers, (22 luglio, Fai-Bosco di San Francesco-Ponte Santa Croce), con sonorità elettro-disco. L’ultimo giorno del festival il maestro Nicola Piovani proporrà il concerto dal titolo “La musica è pericolosa” (23 luglio, Fai-Bosco di San Francesco-Ponte Santa Croce)

5. TEATRO D’AUTORE

Marco Paolini, Universo Assisi Festival

Oltre a Marco Paolini, di scena con il tagliente reading U.piccola Odissea tascabile, sul fronte teatrale si passano il testimone, tra gli altri, Antonio Rezza, che con l’inseparabile Flavia Mastrella presenta lo spettacolo Fratto _ X, scritto al Teatro Metastasio; la compagnia il Teatro delle Ariette, con Io, il couscous e Albert Camus, in una narrazione nella quale i sapori della memoria del passato e del presente si intrecciano e si confondono (22 luglio Palazzo Bartocci Fontana) durante la preparazione di un vero pasto; la compagnia CuocoloBosetti e Vittorio Continelli.

6. DANZA CONTEMPORANEA

Compagnia danza, Universo Assisi Festival

Due gli spettacoli che la nota compagna di danza contemporanea Aterballetto, attualmente diretta da Cristina Bozzolini, porterà ad Assisi per il festival: Solo from Tempesta (22 luglio, alle ore 15.30 presso il Foro Romano e alle ore 19.30 presso la Volta Pinta), e Golden Days, (23 luglio, presso il sagrato della Cattedrale di San Rufino) che chiuderà la prima edizione del festival.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Valentina Silvestrini
Dal 2016 coordina la sezione architettura di Artribune, piattaforma per la quale scrive da giugno 2012, occupandosi anche della scena culturale fiorentina. Ha studiato architettura all’Università La Sapienza di Roma, città in cui ha conseguito l'abilitazione professionale. Ha intrapreso il percorso professionale in parallelo con gli studi, occupandosi di allestimenti museali, fieristici ed eventi presso studi di architettura e all’ICE - Istituto nazionale per il Commercio Estero fino al 2011. Successivamente ha frequentato il "Corso di alta formazione e specializzazione in museografia" della Scuola Normale Superiore di Pisa e ha curato gli eventi e la comunicazione della FUA - Fondazione Umbra per l’Architettura, a Perugia. I suoi articoli sono stati pubblicati anche su Abitare, abitare.it, domusweb.it, Living, Klat, Icon Design, Grazia Casa, Cosebelle Magazine e Sky Arte. Oltre all'architettura, ama i viaggi e ha una predilezione per l'Asia e il Medio Oriente.