Cinque anni, che per le tempistiche alle quali siamo abituati in Italia sono nulla. E soprattutto, tempistiche annunciate da tempo dalla politica di stanza al Ministero, e incredibilmente ri-spet-ta-te. Parliamo di Palazzo Barberini, a Roma, che solo 5 anni...
Una storia travagliata. Dopo ben 136 anni e un altro paio di tentativi, il ristorante dell’Opéra Garnier verrà inaugurato oggi a Parigi, per aprire al pubblico il primo luglio. Ad aggiudicarsi il progetto, due anni fa, è stata l’archi-star...
Il collettivo tedesco Raumlabor, che a Torino s’era visto per la progettazione della House of Contamination ad Artissima 17, si è trasferito nel quartiere Barca. Per un workshop che termina e culmina oggi. Appuntamento sulle rive della Stura.
Per sottrarre questo piccolo, ma accogliente, polmone verde al degrado, si è tentato di ripristinare il disegno del vecchio Porto di Bologna, e di riportare alla luce i resti del quartier generale partigiano, dal quale partì la battaglia di...
Intervista ai protagonisti di stARTT, ovvero Studio di architettura e trasformazioni territoriali, i trionfatori della prima edizione italiana di YAP, acronimo di Young Architects Program, premio per progettisti emergenti, che da quest'anno vede a fianco il PS1 di Nyc e il Maxxi di Roma
stARTT, ovvero Studio di architettura e trasformazioni territoriali, nasce a Roma nel 2008 da un’idea dei giovani architetti Simone Capra e Claudio Castaldo, a cui si aggiungerà poi Francesco Colangeli. Sono loro i trionfatori della prima edizione italiana...
Al loro risveglio, domenica scorsa, i cittadini di Sofia hanno trovato, in una delle piazze principali della città, uno sgargiante monumento alla cultura pop di matrice statunitense. Un anonimo - subito ribattezzato dalla stampa “il Banksy bulgaro” - ha...
Si vota oggi il Decreto sviluppo. Cosa accadrà se il Governo incasserà l’ennesimo voto di fiducia. L’esempio dell’architettura del secondo Novecento.
Che i collezionisti siano persone curiose è un dato incontrovertibile. Curiose nell’accezione più immediata, poiché quelli veri non si adagiano su ciò che detta il mercato più ovvio e vanno a scartabellare fra studi e artisti emergenti. Curiose però...
Lui sostiene che lo spazio urbano, fin troppo invaso di segnaletica stradale, ha bisogno di nuovi significati. Peccato che i suoi interventi a suon di adesivo, mirati a cambiare i connotati (e chissenefrega se questo provoca un aumento dell'insicurezza...
Quest’anno è andata com’è andata, con la nomina effettuata da Sandro Bondi, che ha affidato a Vittorio Sgarbi l’inqualificabile Padiglione Italia. I tempi li conosciamo tutti: inqualificabili anch’essi, per realizzare un Padiglione come si deve. Ebbene, per la Biennale...
Cosa succede in città? Già, cosa succede a Salerno? Sembra che il capoluogo campano, a differenza della più “sonnolenta” rivale partenopea, si dia da fare, provincia compresa. Mettendo in fila, fra sabato 18 e domenica 19 giugno, ben due...

I PIÙ LETTI