Intervista ai protagonisti di stARTT, ovvero Studio di architettura e trasformazioni territoriali, i trionfatori della prima edizione italiana di YAP, acronimo di Young Architects Program, premio per progettisti emergenti, che da quest'anno vede a fianco il PS1 di Nyc e il Maxxi di Roma
stARTT, ovvero Studio di architettura e trasformazioni territoriali, nasce a Roma nel 2008 da un’idea dei giovani architetti Simone Capra e Claudio Castaldo, a cui si aggiungerà poi Francesco Colangeli. Sono loro i trionfatori della prima edizione italiana...
Al loro risveglio, domenica scorsa, i cittadini di Sofia hanno trovato, in una delle piazze principali della città, uno sgargiante monumento alla cultura pop di matrice statunitense. Un anonimo - subito ribattezzato dalla stampa “il Banksy bulgaro” - ha...
Si vota oggi il Decreto sviluppo. Cosa accadrà se il Governo incasserà l’ennesimo voto di fiducia. L’esempio dell’architettura del secondo Novecento.
Che i collezionisti siano persone curiose è un dato incontrovertibile. Curiose nell’accezione più immediata, poiché quelli veri non si adagiano su ciò che detta il mercato più ovvio e vanno a scartabellare fra studi e artisti emergenti. Curiose però...
Lui sostiene che lo spazio urbano, fin troppo invaso di segnaletica stradale, ha bisogno di nuovi significati. Peccato che i suoi interventi a suon di adesivo, mirati a cambiare i connotati (e chissenefrega se questo provoca un aumento dell'insicurezza...
Quest’anno è andata com’è andata, con la nomina effettuata da Sandro Bondi, che ha affidato a Vittorio Sgarbi l’inqualificabile Padiglione Italia. I tempi li conosciamo tutti: inqualificabili anch’essi, per realizzare un Padiglione come si deve. Ebbene, per la Biennale...
Cosa succede in città? Già, cosa succede a Salerno? Sembra che il capoluogo campano, a differenza della più “sonnolenta” rivale partenopea, si dia da fare, provincia compresa. Mettendo in fila, fra sabato 18 e domenica 19 giugno, ben due...
Visto che la strepitosa Zaira Magliozzi, autrice quasi-monopolista delle nostre segnalazioni sulle novità architettoniche in giro per il globo, la butta quasi sempre sull’esterofilo, cerchiamo noi di rimediare. Segnalandovi, ogni tanto, qualche chicca (oh, bisogna contentarsi!) che si edifica anche...
Che fare a Torino quest’estate? È chiaro: si va per festival. Da quello nuovissimo di architettura al format collaudato del “Traffic”, che quest’anno festeggia l’arte e la musica tricolore. E una new entry: l’arte (musicale) di “Colonia Sonora”.
Comprendiamo che sia dura da credere, ma il cantiere, ufficialmente è un project financing (opera pubblica costruita con soldi privati che poi si ripagano con la gestione della stessa) che punta alla edificazione di uno “spazio espositivo per l’arte...
“Una delle nostre passioni comuni sono i giovani, e fra tutti i giovani quelli che forse ci stanno più a cuore sono quelli che oltre che giovani sono architetti. I giovani architetti. Se poi sono giovani, architetti e italiani...

I PIÙ LETTI