Un futuro c’è stato. La Biennale secondo Laura Iamurri

Si è scritto molto sulla Biennale inaugurata qualche settimana fa, molte espressioni di plauso e consenso, e poche manifestazioni di segno contrario. Soprattutto, riflessioni e note a margine condotte con serietà e senza polemica, come da tempo non si vedeva. Fin qui tutto bene…

Lo Strillone: le ville medicee patrimonio UNESCO su Quotidiano Nazionale. E...

Tempo di revival per la dinastia dei Medici: Quotidiano Nazionale festeggia l’ingresso di dodici ville di famiglia nella lista dei patrimoni UNESCO, mentre una...

“Io non sono Fluxus!”. Intervista con Yoko Ono

Mentre il tumulto delle prime settimane di Biennale si affievolisce gradualmente, a Venezia è arrivata anche Yoko Ono, con un doppio appuntamento tra Palazzo Bembo e la neonata Fondazione Bonotto. Non abbiamo mancato l’occasione per una intervista.

Un’isola a Venezia. Il Capricorno di Bruna Aickelin

Prosegue l’appuntamento di Artribune con i galleristi che hanno fatto la storia dell’arte contemporanea in Italia. E in occasione della 55. Biennale di Venezia vi regaliamo, in esclusiva assoluta, la prima intervista completa mai rilasciata da Bruna Aickelin, anima della storica Galleria Il Capricorno. Dal 1970 al 2013, sempre in prima linea nella promozione di giovani artisti da tutto il mondo, al centro di una rete di contatti che, dalle migliori gallerie di New York e Londra, tiene vivo a Venezia il vento della contemporaneità.

Estate in fotografia, fra Treviso e Pieve di Soligo. Nuova edizione...

Sempre più robusto, articolato ed internazionale, il festival promosso dalla Fondazione Francesco Fabbri, F4 / un’idea di fotografia, torna per il terzo anno con...

Padiglioni: attualità di un anacronismo

Nel 1895 nasceva la Biennale di Venezia, la più antica tra le mostre ricorrenti. Sulle orme delle grandi esposizioni universali che incarnavano il mito moderno dello scambio e del confronto tra nazioni, l'Italia cercava di trovare con la Biennale un cemento culturale a giustificazione della sua recente unità e una riconoscibile identità da opporre a quelle che Francia o Inghilterra, con contorni più marcati, già proponevano al mondo.

Carlo D’Orta va in ufficio

Allestita in un luogo insolito – gli uffici della società che organizza l’evento – la personale di Carlo D’Orta si presenta come un percorso da scoprire poco a poco avventurandosi tra corridoi e sale. Le fotografie in esposizione, al confine tra figurazione e astrattismo, sono in mostra fino al 12 luglio.

La Cina invade Venezia

Tra gli eventi collaterali della Biennale di Venezia, quest’anno particolarmente numerosi, abbondano gli interventi di artisti cinesi. Qualità mediamente non eccelsa, ma il dato è di quelli da rilevare.

Gianfranco Gallucci e la Polaroid. Con l’iPhone, però

Quando i fotografi non temono la tecnologia. In dialogo con Gianfranco Gallucci, che è stato folgorato sulla via di Roma. Ma senza cedere alla classicità. La sua indagine, infatti, gioca tutta su una app.

Lo Strillone: direttori di museo a tempo per evitare “posizioni dominanti”...

C’erano arrivati, secoli fa, nell’Italia dei comuni. Con la temporizzazione della carica di podestà a scongiurare – o provarci – il rischio di monopoli,...

Una mostra millimetrica. La Biennale secondo Teresa Macrì

Mi rimane difficile credere che qualcuno ancora frequenti e partecipi (con tutto il masochismo fisico che ciò comporta) al rutilante bailamme della Biennale veneziana (che più fortemente incarna lo spirito auto-celebrativo e competitivo del nostro tempo) per una incontenibile frenesia esplorativa di ciò che cambia e si tramuta nel frenetico mondo dell’arte. E allora l’edizione di quest’anno…

Lovett/Codagnone a Palermo. Candidate, citazioni nietzschiane e rituali hard-core per il...

Tappa a Sud per il Pride Nazionale 2013. Scelta quest'anno come città simbolo dell'orgoglio gay, Palermo è invasa per due settimane da eventi, concerti, dibattiti, spettacoli. Tra cui una performance del duo italo-americano Lovett/Codagnone

I PIÙ LETTI