Casi. Eggleston e Christie’s a giudizio

Replicabile, e quindi senz’aura. È la celeberrima critica di Walter Benjamin alla fotografia. Poi venne Roland Barthes: più un’immagine viene fruita e diffusa, più la sua aura aumenta. Ma come la mettiamo col valore in denaro? Ci sono le tirature limitate, certo, ma poi succede che…

Socialisti atipici

Architettura socialista uguale brutalismo? Siamo alle solite, con le semplificazioni e gli stereotipi. A dare una scossa ai pregiudizi ci pensa l’accoppiata Armin Linke e Srdjan Jovanović Weiss. E ne viene fuori un’indagine assai interessante, in un libro targato JRP|Ringier & Codax Publisher.

Il mistero delle Figlie di Dio

Lei si chiama Federica Valabrega ed è una fotografa romana trapiantata negli States. L’abbiamo conosciuta qualche mese fa e ha firmato per Artribune Magazine un eccezionale reportage da Bushwick, il quartiere più artistico della Grande Mela. Sempre in giro per il mondo con un taccuino e una macchina fotografica, sta ora portando avanti un progetto sulle donne ebree ortodosse. Da Brooklyn a Gerusalemme.

Il fascino dell’urban backstage. Anche alle Olimpiadi: live from UK un...

Londra tinta di rosa e viola (i colori ufficiali delle Olimpiadi), Londra piena di transenne, Londra con inediti segnali stradali, Londra affollata di nuovi...

Zannier, la fotografia e il ritorno allo sguardo “puro”

Un racconto, un diario, un percorso lungo la storia della fotografia. Trecento immagini dall’archivio di Italo Zannier. Per festeggiare gli ottant’anni del professore, e per riscoprire ancora una volta un fondo di inestimabile valore culturale. A Pordenone, fino al 26 agosto.

Fare libri dalle fotografie? No, fare fotografie dai libri. C’è il...

Magari siete a Londra per le Olimpiadi e avete appena letto La banda dei brocchi dello scrittore britannico Jonathan Coe. Un libro non nuovissimo...

Anni Settanta in bianco e nero

Una riflessione è necessaria sulla mostra milanese Anni ’70 addio, su alcuni dei materiali esposti, quelli politici, che la rassegna presenta in gran numero, e in particolare le fotografie. Certo i Settanta sono stati anni problematici, difficili, violenti, un momento complesso che sfocia nel terrorismo, nel rapimento e nell’omicidio di Aldo Moro, del quale qui non si parla, ma che è sotteso.

Lo Strillone: vendere opere dei magazzini dei musei italiani sul Corriere...

Si fa presto a dire “vendiamo”! Su Corriere della Sera un sobrio Vittorio Sgarbi ricorda a Barbara Rose, che su La Lettura auspicava la...

Anatomie viventi

Tutto comincia con una visita al Museo della Specola di Firenze. Nasce alla vista delle cere anatomiche un progetto fotografico. Che utilizza modelli viventi. Ecco come sta lavorando Margherita Cesaretti.

Grazia e Gianni Bolongaro. Promenade nell’oasi della Marrana: piccoli focus sulle...

I collezionisti Grazia e Gianni Bolongaro, fondatori del parco d'arte ambientale La Marrana, a La Spezia, ci guidano lungo il percorso tra le opere, raccontando di ognuna storia, segreti e suggestioni

Un’intervista ai collezionisti della Marrana. Grazia e Gianni Bolongaro si raccontano

Un'intervista a Grazia e Gianni Bolongaro, collezionisti e appassionati conoscitori d'arte contemporanea, fondatori, nel 1997, del Parco d'arte ambientale La Marrana, in Liguria

De Pietri in prima linea. Al Maxxi

21 fotografie di grande formato. Per raccontare a suo modo la Prima guerra mondiale, il fronte italiano e quello austriaco. Con la natura che si riprende quello che l’uomo le aveva scippato. Paola De Pietri al Maxxi di Roma, fino al 30 settembre.