Non c’è Lago senza cinema, d’estate. Parliamo del laghetto di Lago (o di san Giorgio), incastonato, assieme a quello Santa Maria, nelle campagne intorno Revine Lago, in provincia di Treviso. Specchi d’acqua come schermi, su cui prendono forma immagini...
E se Babbo Natale non fosse proprio l'anziano bonaccione che ci hanno sempre descritto? Un film trasforma la fiaba di Natale in un surreale e fantastico horror. Un'altra pellicola mai arrivata nelle nostre sale, scovata da Giulia Pezzoli per la rubrica L.I.P, Lost in Projection.
Torna Superman al cinema, per la regia di Zack Snyder e la produzione di Cristopher Nolan. Le riprese sono in corso, e la pellicola uscirà nel 2013. Riuscirà a far dimenticare il flop di “Superman Returns”?
Di mestiere fa il film-maker, ma per passione suona lo Scacciapensieri. Da molto tempo, Diego, pensa di mettere insieme le due cose. Finché, nel 2009, scrive il suo film. Due anni dopo manda un teaser al “Documentary In Europe”: vince un premio molto particolare e comincia, finalmente, il suo viaggio. Tra musica, cinema indipendente e nuove pratiche di produzione. Oggi, con pochi denari e tanti amici, si può anche girare un mega documentario. Spostandosi da un capo all’altro del mondo.
La turbolenta vicenda artistica e umana di Vincent Gogh non ha mai spesso di sedurre scrittori, critici, psichiatri, registi. Espressione per antonomasia del binomio genio e follia, Van Gogh ha attraversato la sua esistenza come si attraversano le pagine...
Per quelli che sono cresciuti a pane e spaghetti western, passare dieci minuti insieme a un anonimo esperto di pistole e fucili, nell’oscurità di una piccola sala cinematografica parigina, per giunta vuota, è un’esperienza che ha del mistico. Due...
“9.452 balli, 5.608 miss, 33.813 sfilate, 20.451 sport, 15.096 saluti, 12.457 aerei, 4.702 moto, ovviamente, 24mila baci e un archivio”. Così esordisce la comunicazione ufficiale di oggi, relativa all’accordo firmato tra l’Archivio Storico del mitologico Istituto LUCE e il...
"Spool", termine inglese che sta per “avvolgere”. E che in gergo cinematografico indica la classica “bobina”, quantità esatta di pellicola contenente un film. E allora pensi subito al rumore del proiettore e a quel quadrato di luce che invera...
Quando pensiamo a un documentario, comunemente pensiamo ai film trasmessi su canali come Discovery Channel o History Channel. In realtà il documentario è un campo molto più variegato e fatto di progetti di più ampio respiro. Lo ha raccontato il Berlin Documentary Forum.
“Non siamo in guerra, difendiamo la democrazia”. “Non siamo in guerra, c’è la crisi”. Repubblicani e democratici uniti nella mistificazione della realtà. Mentre al cinema la guerra c’era e c’è eccome. Da “Il cacciatore” a “Restrepo”, 35 anni di inferno sul grande schermo.
Beh, se nel cast hai Jessica Lange sei già a metà dell'opera; e se non tutto, almeno buona parte del resto passa in secondo piano. Una sagra di cliché, American Horror Story, approdata con discreto successo su Sky Italia dal mese di novembre 2011.
Dopo quarant’anni di vagabondaggio, E. F. Bloodworth torna a casa, in una sperduta provincia tra le montagne del Tennessee. Così comincia il primo film di Shane Dax Taylor, non distribuito in Italia e perciò degno di finire nella rubrica L.I.P. di Giulia Pezzoli.

I PIÙ LETTI