Modena fast & slow

Il suo nome è legato a tradizioni ed eccellenze agli antipodi le une dalle altre: dal culto della velocità della Ferrari alla lentezza decennale dell’aceto balsamico. A breve distanza dal capoluogo Bologna, Modena merita una visita di almeno una giornata. Prenotando con largo anticipo un tavolo in uno dei ristoranti più importanti del globo.

La storia del MAAM. L’arte prende vita in uno strano museo...

Una occupazione sulla Prenestina. Al civico 913, in piena periferia est di Roma. Comincia così, nel marzo del 2009, la storia di quello che diventerà il Museo dell’Altro e dell’Altrove di Metropoliz. Una piccola inchiesta in due puntate.

Reportage da Naoshima, l’isola giapponese dell’arte

Tappa obbligata per i globetrotter dell’arte contemporanea, l’isola di Naoshima si trova in un arcipelago paradisiaco del Giappone. La sua icona, ormai celebre in tutto il mondo, è la zucca gialla con pois di Yayoi Kusama, spiaggiata proprio in riva al mare, dove a volte viene addirittura sommersa dall’acqua con l’alta marea. Siamo andati a visitarla per voi…

Il Giardino dei Tarocchi. La magia a Capalbio

Ci ha lavorato per diciassette anni. Lei è Niki de Saint Phalle e il progetto è il Giardino dei Tarocchi, che si trova a pochi passi da Capalbio. Ventidue arcani in forma di scultura. Sculture abitabili, passeggiabili, attraversabili.

Monumenti mozzafiato: l’abbazia di Mont Saint Michel in Normandia

Un luogo che sembra uscito dalle favole. L'abbazia di Mont Saint-Michel, in Normandia, è uno dei monumenti più visitati al mondo. E il suo fascino non accenna a diminuire. Ecco un video che ce la mostra in tutto il suo splendore.

Come sta cambiando Anversa

Da sempre città simbolo del più moderno benessere europeo, il capoluogo delle Fiandre è la vera meta belga per gli amanti dell’arte contemporanea più visionaria. E, tra le antiche strade e il Mare del Nord, le archistar ne hanno cambiato il volto.

C’è una basilica paleocristiana in Puglia… in rete metallica

Manfredonia, provincia di Foggia. Nel parco archeologico di Siponto, un artista milanese del 1987 fa rinascere una basilica paleocristiana. Con una struttura in rete metallica. E tutti impazziscono per l’opera di Edoardo Tresoldi.

Subiaco. Esplorando i meandri del Santuario del Sacro Speco di San...

Pareti rocciose a cui si sovrappongono i dipinti di mistiche figure irregolari. E poi le scale, le volte superiori e inferiori, le cappelle, e soprattutto quella magnifica esplosione di colori. La sensazione è subito quella di un’osmosi totale fra la struttura e la roccia, in un perfetto equilibrio di forme e immagini. Ecco ciò che, d'impatto, sorprende il visitatore all'entrata del Santuario del Sacro Speco di San Benedetto.

11 parchi a regola d’arte

I parchi artistici offrono esperienze culturali d'avanguardia e la possibilità di scoprire il misterioso legame che intercorre tra arte contemporanea e paesaggio. I giardini dell’arte, in tutta Italia, sono spazi meditativi e punti d’osservazione inediti densi di capolavori donati alla comunità da mecenati lungimiranti innamorati del talento. Così, fruire di un’esperienza artistica diventa una “passeggiata” per immergersi in opere faraoniche e visionarie create da artisti internazionali.

Il Labirinto di Franco Maria Ricci. Un viaggio nell’arte

Antico e misterioso, il labirinto non smette di affascinare. Dalla mitologia al Medioevo fino a oggi, il dedalo resta un intrigante rompicapo, capace di trasformarsi anche in uno straordinario luogo espositivo. Ne è un esempio il Labirinto di Franco Maria Ricci a Fontanellato. Ecco la sua storia.

Guida artistica al Cimitero del Verano. Arte eterna

Il Cimitero Monumentale del Verano di Roma è un luogo estremamente affascinante anche se lo si guarda con gli occhi dell’appassionato d’arte. Qui vi proponiamo una rivisitazione contemporanea del concetto di “luogo”, fra storia dell’arte e antropologia culturale. Avviando una ricognizione su alcuni cimiteri monumentali italiani ed esteri. Come il Cimitero di Staglieno a Genova, il Monumentale di Milano e il famoso Père-Lachaise parigino.

Dove suonano le pietre. San Sperate, il paese-installazione di Pinuccio Sciola

In Sardegna, a pochi chilometri da Cagliari, c’è un piccolo centro di circa 8mila abitanti. Il suo nome è San Sperate, e fin da subito si ha l’impressione di essere in un paese-museo. Un gran numero di murales adorna le vie, insieme a sculture e vere e proprie installazioni. Ma sono le pietre a turbare maggiormente…

I PIÙ LETTI