Jakob Tuggener, Fabrik 1933-1953 - Nell’ufficio della fonderia, fabbrica di costruzioni meccaniche Oerlikon, 1937 - © Jakob Tuggener Foundation, Uster

Un fotografo scomodo. Jakob Tuggener a Bologna

MAST, Bologna – fino al 17 aprile 2016. La Fondazione bolognese apre la sua stagione espositiva con una doppia rassegna intitolata a Jakob Tuggener, fotografo svizzero poco noto al grande pubblico ma fondamentale nel panorama artistico del secolo scorso. Un autore capace di immortalare la realtà nei dettagli, anche i meno edificanti.
Jacques Henri Lartigue, Bichonnade, Paris, 1905

Tre mostre per raccontare il Novecento. Al Museo Fico di Torino

Museo Ettore Fico, Torino - fino al 21 giugno 2015. Jacques Henri Lartigue riporta parte della storia del Novecento attraverso le ossessioni del fotografo. Plastic Days racconta alcune trasformazioni degli ultimi centocinquanta anni mettendo al centro la plastica, con i conseguenti cambiamenti sociali ed economici del nostro tempo. Le installazioni di Anita Molinero mescolano riferimenti colti e pop, attraverso una ricerca scultorea che coniuga vita urbana e sociologia. Il Museo Ettore Fico uno e trino.
Alberto Di Fabio, Paesaggi della mente, paesaggi neuronali, 2011

Sentimento del tempo. Il Mart ridisegna il Mart

MART, Rovereto – fino all’8 novembre 2015. #Collezionemart propone un diverso itinerario all’interno delle straordinarie raccolte del museo, arricchito di numerosi inediti, grazie anche alla valorizzazione delle opere in deposito. Tra quadri “reazionari” del ritorno all’ordine, modernissimi, e opere contemporanee già assurte al rango di “classici”. Con le inserzioni di Alberto di Fabio e Giovanni Testori.
Tefaf 2015 - l'ingresso

Tefaf 2015. La rivincita del post-war?

Domenica scorsa si è chiusa l’edizione 2015 del Tefaf, la fiera d’arte che dal 1988 è organizzata ogni anno a Maastricht, in Olanda. Nei numeri, il bilancio è positivo: 75mila visitatori, collezionisti arrivati da 65 Paesi, 262 musei accreditati, 400 jet privati atterrati nell’aeroporto di Maastricht-Aachen. Parlando con gli espositori, emergeva la moderata soddisfazione per un andamento delle vendite definito “soft”. Non la frenesia di Art Basel Hong Kong (aperta negli stessi giorni) o quella delle primissime edizioni di Frieze, ma una risposta meno speculativa e più solida e rassicurante.

La fiera più importante al mondo

No, nel titolo non ci riferiamo ad Art Basel, ma a TEFAF, che da domani apre al pubblico a Maastricht. Dall’arte antica ai manoscritti, dal design al moderno. Dove poter osservare (e comprare, portafogli permettendo) sculture di Henry Moore e tele di van Gogh, reperti egizi e lavori di Warhol.
Ado Vabbe, Sulle Sponde del Lago, 1945

Estonia. Da Roma a Milano, fra mostre e padiglione nazionale

Complesso del Vittoriano, Roma – fino al 12 febbraio 2015. Una mostra che funge da testa di ponte. Perché “I colori del Nord: l’arte estone tra il 1910 e il 1945 dalla collezione di Enn Kunila” è il nobile pretesto per far conoscere un Paese ancora sottovalutato.

Da mostra-mercato a fiera internazionale: ci prova Bergamo Antiquaria, che diventa IFA Italian Fine...

La mostra-mercato Bergamo Antiquaria cambia pelle (e nome) e si dà un tono internazionale: d’ora in avanti, il consolidato appuntamento bergamasco per l’antiquariato si chiamerà IFA Italian...
Bertozzi&Casoni, Cestino della discordia, 2002

La tentazione attraverso i secoli. Da un antiquario di Torino

Galleria Zabert, Torino – fino al 15 maggio 2015. In uno dei punti di riferimento dell'antiquariato torinese, l'arte si spinge verso la modernità. Rivisitando il "classico" attraverso un'interpretazione contemporanea, ironica e intrisa di atmosfere costantemente confinanti con il proibito, le passioni e le tentazioni. Tutto questo in una mostra collettiva – curata da Luca Beatrice – che coinvolge diciannove artisti diversi, tra cui undici contemporanei.

Fotografia di una banca. Da Nadar a Gursky, a Milano i ritratti nella Collezione...

Lo spazio di piazza Gae Aulenti ospita 170 opere selezionate tra le collezioni d’Arte UniCredit in Austria, Germania e Italia, scelte fra oltre quattromila foto storiche e contemporanee
La nascita di Venere, Sandro Botticelli

Su Sky Arte: una domenica con i maestri dell’arte

l canale tematico satellitare dedica un’intera giornata ai grandi protagonisti della storia dell’arte, offrendo al pubblico un itinerario trasversale fra epoche e stili.
Fattoria di Celle, Collezione Gori

Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017. Da Marino Marini a Giovanni Michelucci, ecco tutto...

Artisti rappresentanti del genius loci, affiancati da altri importanti protagonisti del contemporaneo italiani e a figure storiche da riscoprire

L’arte del remake e le “Lezioni di Tenebra” di Lucia Ronchetti

Le “Lezioni di Tenebra” di Lucia Ronchetti portano in scena dopo più di trecento anni il Giasone di Francesco Cavalli. Raccontano l’intreccio eterno di desiderio e destino, oltre il genere, in un viaggio di segni e citazioni che rimandano alla storia stessa del teatro musicale contemporaneo e delle sue origini.

I PIÙ LETTI