Richard Avedon, Audrey Hepburn and Art Buchwald with Simone, Frederick Eberstad, Barbara Mullen, and Dr. Reginald Kernan, evening dresses by Balmain, Dior, and Patou, hair by Enrico Caruso, Maxim's, Paris, July 1959

La bellezza reale di Richard Avedon

Gagosian Gallery, Roma – fino all’11 aprile 2015. La sede capitolina della mega-gallery ospita la retrospettiva di Richard Avedon. Fotografie di moda realizzate per Harper’s Bazaar, Vogue, The New Yorker. Ritratti iconici delle star, per attimi perfetti e non solo…
Ali Kazma – Care - veduta della mostra presso la Galleria Francesca Minini, Milano 2015

Ali Kazma e la cura contro il tempo

Galleria Francesca Minini, Milano – fino al 10 aprile 2015. I video dell’artista turco descrivono, sotto diverse forme e rituali, i limiti della lotta umana. Una lotta del tutto terrestre: combattere contro una temporalità che non ci appartiene mai del tutto e che ci spinge ad oltrepassare sempre i limiti.
Alejandro Ospina, Broken City, 2013. Courtesy Saatchi Gallery

Pittura, tecnologia, mercato, Saatchi. Intervista con Alejandro Ospina

Tra gli artisti in mostra in “Pangaea II: Nuova arte dall'Africa e dal Sudamerica”, l'ultimo evento della Saatchi Gallery, Alejandro Ospina è un artista che rappresenta, e al tempo stesso sfida, lo status di cittadinanza nel mondo dell'arte. Colombiano, studente in America ed Europa, di base tra Regno Unito e Colombia, è artista residente a Ministry of Nomads, spazio multidisciplinare attento a mercati ed estetiche emergenti.
Sigmar Polke, Quetta's hazy blue hair (Afghanistan-Pakistan 1974/76) - still da video

Alibis: Sigmar Polke in retrospettiva

Museum Ludwig, Colonia – fino al 5 luglio 2015. “Alibis: Sigmar Polke. Retrospective” torna in Germania. La mostra organizzata dal MoMA di New York in collaborazione con la Tate Modern di Londra è la prima grande retrospettiva postuma dell'artista del movimento tedesco del Realismo Capitalista.
Stefano Zecchi

La Biennale di Venezia sarà un elogio del comunismo a carico dello Stato? Così...

Che la Biennale di Venezia prossima ventura curata da Okwui Enwezor avrà un impianto critico dalle sensibili connotazioni ideologiche è cosa abbastanza chiara a...
Peter Linde Busk – Gentlemen - veduta della mostra presso Monitor, Roma 2015

I grotteschi gentiluomini di Peter Linde Busk a Roma

Monitor, Roma – fino al 21 marzo 2015. La seconda personale dell’artista danese Peter Linde Busk. Con una nuova serie di opere inedite che raccontano un’umanità sbiadita e dilaniata dal dolore.
Michael Biberstein – veduta della mostra presso la Galleria Giorgio Persano 2015 - photo Paolo Pellion

Michael Biberstein e il paesaggio spirituale

Galleria Giorgio Persano, Torino – fino al 21 marzo 2015. Una selezione di ventuno opere dell'artista svizzero Michael Biberstein. Dove la natura si manifesta come uno spazio mentale con differenti livelli di lettura, atmosfere arcaiche, epifanie e arte concettuale. Per spingere lo spettatore verso un profondo stato di meditazione.
Veks Van Hillik

Il sopravvento onirico del regno animale. Veks Van Hillik a Roma

Nero Gallery, Roma – fino al 28 marzo 2015. “When I grow up” è la prima personale italiana di Veks Van Hillik. L’esposizione del giovane artista francese propone un’interessate selezione di pitture e disegni inseriti in un allestimento incantato.
Billy Childish – Cactus Garden - veduta della mostra presso la Galleria Paolo Curti:Annamaria Gambuzzi & Co., Milano 2015

Cactus Garden: in mostra a Milano la pittura di Billy Childish

Paolo Curti/Annamaria Gambuzzi & Co., Milano – fino al 10 aprile 2015. Esordio italiano per il ribelle Billy Childish. Con opere realizzate dal 2012 a oggi, e senza perdere un filo di vitalità.
Eugene Lemay, Strata, 2014 - still da video

Eugene Lemay e la riscoperta del dialogo interiore. Al Macro Testaccio

Macro Testaccio, Roma – fino al 10 maggio 2015. In collaborazione con il Mana Contemporary di Jersey City, la dépendance del museo capitolino accoglie la personale di Eugene Lemay. Una mostra sul concetto di dialogo, debitamente reinterpretato.
From and To - vista della mostra presso Kunst Meran (Leander Schwazer 2) Foto Andreas Marini

Curare, non curare o dialogare? Dieci artisti a Merano

Kunst Meran/o Arte, Merano – fino al 12 aprile 2015. Un complesso progetto avviato nell’estate del 2013, tra workshop e piattaforme digitali, esposto prima a Nizza e ora a Merano. Dieci giovani artisti in dialogo, mentre i curatori scelgono di restare in disparte.

Giovanni Gaggia a Roma. Azione collettiva su violenza, discriminazioni e diritti negati. Con un...

Ci sono molti modi per raccontare il piano irragionevole della violenza e del pregiudizio. Molti modi per accendere una luce sulle vite di uomini...

I PIÙ LETTI