IN EVIDENZAtutto

Artribune Television tutto

Storia antica e arte contemporanea. Ecco un caso in cui il dialogo funziona bene: le sculture astratte di Beverly Pepper dominano lo scorcio urbano intorno all’Ara Pacis, a Roma. Ecco come le racconta questo short film…

Commenta

GUARDA IL VIDEO

Una pessima forma per un pessimo contenuto. Questo è il nuovo spot dell’associazione Pro Vita contro la cosiddetta “ideologia gender”. Omofobo? Non solo. Orribile, anche tecnicamente… …

Commenta

GUARDA IL VIDEO

Un grande fotografo italiano, con un’importante carriera internazionale in corso. Un’idea di fotografia che attinge dal teatro, che guarda alla scultura e che si rivolge all’uomo. Dal punto di vista culturale, filosofico, antropologico. Antonio Biasiucci è il terzo ospite del nuovo ciclo dei Martedì…

Commenta

GUARDA IL VIDEO

Apple alla conquista della Cina. Per il mega store appena inaugurato a Hangzhou è stato ingaggiato un noto artista locale: un video svela le fasi di preparazione del suo wall, in stile calligrafico…

Commenta

GUARDA IL VIDEO

Quasi 15mila garofani per un fashion show. Li ha voluti Antonio Grimaldi sulla passerella di AltaRoma, per raccontare e incorniciare la sia ultima collezione. E fu così che l’antica tradizione artigianale dell’infiorata incontrò l’alta moda…

Commenta

GUARDA IL VIDEO

L’arte contemporanea è morta. Parola di Francesco Bonami. Che in una conversazione con Fabio Cavallucci, organizzata dal Museo Pecci, teorizza la fine del contemporaneo, così come l’abbiamo conosciuto nell’ultimo secolo. Il video dell’incontro…

Commenta

GUARDA IL VIDEO

Lo abbiamo conosciuto per le sue performance a base di sangue, tatuaggi e piercing. Poi lo abbiamo riscoperto disegnatore e ricamatore. Oggi Franko B esplora anche il mondo della moda. Con la sua collezione d’artista debutta il nuovo brand RRUNA…

Commenta

GUARDA IL VIDEO

A cosa serve l’arte? E la letteratura o la filosofia? La risposta del filosofo svizzero Alain de Botton è forte e chiara: a farci vivere meglio. E per occuparsi del caso ha sfornato un istituto culturale, un libro, un sito web e una serie di…

Commenta

GUARDA IL VIDEO

report tutto

rubriche tutto

Peeping Tom, À louer photo Herman Sorgeloos

Waiting Room. A colloquio con Marie Gyselbrecht

In tournée con la compagnia belga Peeping Tom, l’attrice Marie Gyselbrecht ha creato il progetto d’installazione fotografica “Waiting Room-a life in transit”, presentato il giugno scorso al Festspielhaus Hellerau di Dresda. L’abbiamo incontrata all’indomani dello spettacolo “À louer”, programmato alla Scena nazionale d’Orléans, presentato a Drodesera Fies Festival nel 2012….

Commenta / teatro
Federica Luzzi, Red Shell n. 2

Fiber Art. Tessiture poetiche e concettuali a Roma

Museo Nazionale delle Arti e delle Tradizioni Popolari, Roma – fino al 12 aprile 2015. Trentaquattro artisti esplorano l’universo della fibra, oltre il rito del telaio. Arte contemporanea e passione per la materia tessile, intrecciando fili poetici, narrativi, simbolici……

Commenta / moda
Paul Thomas Anderson – Vizio di forma

Il Vizio di forma di Paul Thomas Anderson

Esce oggi 26 febbraio il settimo film di Paul Thomas Anderson. “Inherent Vice” è l’adattamento, quasi impossibile, del romanzo omonimo di Thomas Pynchon….

Commenta / cinema
Compagnia Virgilio Sieni, Dolce vita _ Archeologia della passione

Cinque pezzi (non) facili. L’ultimo lavoro di Virgilio Sieni

Alcune note a margine di “Dolce vita _ Archeologia della passione”, il nuovo stratificato spettacolo della Compagnia Virgilio Sieni….

Commenta / teatro
Alain Gilles, Debuchy by Toulet

Belgium is Design 2015

Il Salone del Mobile di Milano può annoverare, tra i suoi numerosi meriti, di aver “costretto” il Belgio a riunirsi sotto l’etichetta “Belgium is Design”, in occasione della Design Week del 2011.Un progetto ambizioso che trova un punto di incontro, tra le tre regioni del Belgio (Bruxelles, le Fiandre e la Vallonia), grazie a istituzioni, promotrici del design, del calibro di Wallonie-Bruxelles Design/Mode, Design Flanders e MAD Brussels. …

Commenta / design
Campagna fotografica per la candidatura di Lecce Capitale Europea 2019

Capitale Italiana della Cultura. Ecco cos’è e come si fa

Scade il 31 marzo il termine per presentare la candidatura a capitale italiana della cultura. Entro il 30 aprile una giuria selezionerà fino a dieci progetti finalisti, fra i quali verrà successivamente nominata la capitale italiana per la cultura rispettivamente per il 2016 e per il 2017. …

Commenta / diritto
Greta Boldini - FW2015-16

Greta Boldini, appunti di scouting da AltaRoma. Couture contemporanea e seduzioni d’antan

Adorabile l’ultima collezione di Greta Boldini, brand guidato da due giovani stilisti. Una sfilata di qualità, per l’edizione invernale di AltaRoma 2005. In passerella una donna che sfrutta ancora il fascino della couture, indossandolo in scioltezza, nel quotidiano…

Commenta / moda
Giorgio Barberio Corsetti, Gospodin

Scambi di scena. Chi è Gospodin che dice sempre “merda”?

Questa settimana la rubrica “Scambi di scena”, curata da Simone Azzoni, ci porta a conoscere un personaggio misterioso. Si chiama Gospodin ed è protagonista dell’ultimo spettacolo di Giorgio Barberio Corsetti….

Commenta / teatro
Kutsuplus

Le auto? A Helsinki sono inutili

Dieci anni a partire dal 2014: è questo il tempo stimato per vedere concretizzata quella rivoluzione con cui Helsinki, la capitale finlandese, promette di svuotarsi dalle quattro ruote private. …

Commenta / architettura
Francesco Urbano Ragazzi

Osservatorio curatori. Francesco Urbano Ragazzi

Francesco Urbano Ragazzi è un duo curatoriale nato nel 2005 con il desiderio di sperimentare formati di produzione, esposizione, scrittura e ricerca. Le sue principali linee d’interesse sono tre: gli studi di genere, le estetiche digitali e i territori emergenti. …

Commenta / artisti
Le Ventre de Paris - Scuola Grande San Giovanni Evangelista, Venezia 2015 - photo Michele Crosera

Gastronomia, vino e musica. Grazie al Ventre di Parigi

E chi poteva immaginarsi, ad eccezione dei pochi musicologi specializzati nel periodo e nell’autore? Ebbene sì, l’austero Gaspare Spontini, compositore di corte sia di Napoleone che di Federico II di Prussia (quindi autore imperiale per eccellenza), aveva tra i sui lavori una “Liturgia de la Gourmandise”. Un vero e proprio inno sacro al bel mangiare e all’ancor meglio bere? …

Commenta / teatro