Funzionale, ma anche bello. E sostenibile. È il nuovo progetto friulano...

È un falso mito, e quindi è da sfatare. Quello della progettazione industriale, che predilige edifici funzionali, esteticamente privi di significato e poco attenti...

Dici Napoli e dici design. O meglio, “Design District”. Ecco in...

È solo alla prima edizione, ma si sta già imponendo come uno tra più vitali e interessanti appuntamenti italiani per il design. Il Napoli...

Secondo mocassino, a destra. La videoarte entra in negozio: ma non...

Videoarte in passerella. Ci capita di scriverlo, a volte, quando non si sa più quali metafore utilizzare, al quattordicesimo articolo della giornata. Ma qualche...

La Slovenia compie vent’anni. A tutto design

Il design sloveno fa il suo ingresso in Triennale, a Milano. Ma con passo felpato, per “Silent Revolutions”. Anche così si celebra, fino al 1° aprile, il 20esimo anniversario dell’indipendenza del Paese.

Ornaghi, tempo scaduto: scegli il curatore per il Padiglione Italia della...

Molti paesi hanno nominato il loro commissario sei mesi fa. Altri lo hanno fatto a cavallo del 2011 e del 2012. Tutti i grandi...

Desolazione Italia

“Diffuse Playlist” è in difficoltà e al limite del pamphlet. Il fatto è che chi sta sviluppando delle ricerche di qualità in architettura non ha proprio bisogno/tempo di comunicarsi attraverso il sofisticato rendering emotivo di se stessi e risulta difficilmente rintracciabile via web. Stavolta quindi una playlist organizzata secondo un gradiente che va dall’assenza di ingaggio con la realtà alla concretezza.

La fiera più importante al mondo

No, nel titolo non ci riferiamo ad Art Basel, ma a TEFAF, che da domani apre al pubblico a Maastricht. Dall’arte antica ai manoscritti, dal design al moderno. Dove poter osservare (e comprare, portafogli permettendo) sculture di Henry Moore e tele di van Gogh, reperti egizi e lavori di Warhol.

Cattelan si fa la sua galleria? Damien Hirst pensa in grande,...

“Sarà un po’ la mia Saatchi Gallery… Un luogo per mostrare la mia collezione d’arte contemporanea. È un peccato tenere tutte quelle opere chiuse...

Non c’è niente da fare: è il momento della Corea. A...

Tutti lì, da anni, a chiedersi se sia il primo o il secondo concept store di moda e dintorni a livello planetario. Il ballottaggio...

Arte e aziende: la buona piega

Un’azienda che produce cappe da cucina, una Fondazione per l’arte e un artista. Da questo trio nasce il progetto “Aspiranti Aspiratori”, che sarà presentato durante il Salone del Mobile. Luca Labanca ha incontrato Sissi e Marcello Smarrelli, rispettivamente, artista e direttore artistico della Fondazione Casoli.

Art Digest: due ettari di burinata di Koons a NYC. Artisti...

Oltre 21mila metri quadrati, due interi edifici collegati insieme, sulla East 67th Street. Così sarà la supervilla che Jeff Koons sta progettando a New...

Dalla classe all’azienda. Studiando per imparare come si lavora. È la...

Se lo IED è diventato un punto di riferimento per i giovani in cerca di un posto al sole nel paesaggio della creatività e...

I PIÙ LETTI