archeologia & arte antica

archeologia & arte antica

L’ingresso esterno di Classis Ravenna Museo della Città e del Territorio

Classis. A Ravenna nuovo museo archeologico all’interno di una ex fabbrica

Con un investimento di oltre 22 milioni di euro inaugura a Classe – frazione di Ravenna nota per la Basilica intitolata a Sant’Apollinare – un grande museo archeologico dedicato alla millenaria storia del territorio. Tra scavi, ricerche e allestimenti tecnologici
La stanza di Mantegna. Capolavori dal Museo Jacquemart André di Parigi. Exhibition view at Gallerie Nazionali di Arte Antica Palazzo Barberini, Roma 2018. Photo Alberto Novelli

Capolavori rinascimentali. Il Museo Jacquemart-André da Parigi a Roma

Gallerie Nazionali di Arte Antica, Roma ‒ fino al 27 gennaio 2019. Nella sede di Palazzo Barberini va in scena “La stanza di Mantegna. Capolavori dal Museo Jacquemart-André di Parigi”. Un dialogo fra la Capitale e la Ville Lumière nel solco del Rinascimento.
Il Vittoriano visto da Palazzo Caetani

Tesori nascosti di Roma: la Fondazione Caetani e il dipinto restaurato di Federico Zuccari

La Fondazione, istituita nel 1956 e impegnata in attività di ricerca e valorizzazione del proprio patrimonio artistico, opera a Palazzo Caetani, dove lo scorso ottobre è stato presentato il restauro de “La calunnia”, dipinto di Federico Zuccari
Sudarshan Shetty, Shoonya Ghar, 2015. ph. Simon d'Exea

Un dialogo tra antico e contemporaneo in mostra a Villa Lontana a Roma. Le...

Si conclude sabato 10 novembre la mostra Archeologi con una passeggiata tra le opere e una performance – lecture di Jo Melvin. Le immagini.
Ercole e il toro di Creta, Reggia di Versailles

Ercole. Il più eroico tra i miti

La scultura di Ercole tornata a Venaria è un efficace pretesto per una mostra dedicata all’eroe classico.

Mantegna & Bellini. A Londra

La National Gallery di Londra ospita l’inedito dialogo fra Andrea Mantegna e Giovanni Bellini. Mescolando storia familiare e carriera artistica.
Michelangelo Merisi da Caravaggio, Natività con i Santi Lorenzo e Francesco d'Assisi, 1600, olio su tela

La Natività del Caravaggio trafugata a Palermo. Scende in campo il Vaticano dopo 50...

Sulle tracce del Caravaggio scomparso. Una lunga spy story tra mafia, storia dell’arte e mercato illegale. Ma ancora non se ne viene a capo. Ed ecco che la Santa Sede si attiva, quasi mezzo secolo dopo il fattaccio. Una svolta all’orizzonte?
Leonardo da Vinci (1452 – 1519) Le mani di san Giovanni, ca. 1495

I disegni di Leonardo da Vinci in mostra a Milano al Cenacolo

La sala del Refettorio si arricchisce di una serie di preziosi disegni del maestro toscano provenienti dalla prestigiosa e ricca Collezione della Regina Elisabetta II
La stanza di Mantegna. Capolavori dal Museo Jacquemart André di Parigi. Exhibition view at Gallerie Nazionali di Arte Antica Palazzo Barberini, Roma 2018. Photo Alberto Novelli

Due collezioni in dialogo. A Roma

Proseguono le mostre “di studio” di Palazzo Barberini: piccoli allestimenti che ruotano intorno alla collezione del museo o a pochi ‒ prestigiosi ‒ prestiti internazionali. Questa volta al Mantegna del Jacquemart André s’affiancano due pale gotiche provenienti dal Museum of Fine Arts di Houston.
Inventumvideo

Inventum: il videogame dedicato al Parco Archologico di Venosa

Arriva dalla Basilicata un videogioco educativo in realtà aumentata. Si chiama “Inventum” ed è un'avventura atipica: la missione del giocatore è quella di riscoprire, in una veste del tutto nuova, il Parco Archeologico di Venosa
Gabriele Tinti e Alessandro Haber, La nostalgia del poeta, Museo del '900, courtesy Jacopo Farinavideo

Le poesie di Gabriele Tinti ispirate ai quadri di Giorgio de Chirico

Alessandro Haber legge due componimenti ispirati ai quadri di Giorgio de Chirico al Museo del Novecento di Milano. Le poesie sono di Gabriele Tinti, scrittore che porta avanti da tempo un progetto di lirica collegata alla storia dell'arte. Ecco il video

Il mistero del disegno ritrovato in Sud Africa. Appartiene all’Homo Sapiens?

La scoperta di una pietra disegnata più di 73 mila anni fa in Sud Africa è da attribuire all’ archeologo italiano Luca Pollarolo. Ecco cosa ci ha raccontato

I PIÙ LETTI