La serie in onda su Sky Arte dedicata alla scena musicale indie italiana accende i riflettori sui Calibro 35.
Appuntamenti da non perdere con la grande arte in televisione. I musei nazionali italiani e la storia di grandi artisti si incontrano in due differenti programmi di approfondimento culturale. Musei e Art Night.
Altro che emozioni. Lo spot di Muccino, che doveva colpire il cuore del grande pubblico, puntando sul volto popolare di Raoul Bova e sul cinema romantico, è uscito fuori molto male. Costando una cifra decisamente eccessiva. E a pagare sono i calabresi.
Un giovane si macchia della colpa di aver provocato la morte di un uomo e chiede di cercare la redenzione nella fede cristiana. Ma non gli sarà concesso facilmente. Ecco il racconto dell’ultima opera di Jan Komasa
A trent’anni dalla morte, Sky Arte manda in onda il documentario su Ugo Tognazzi diretto dalla figlia Maria Sole.
Arriva lo stop per cinema, sale teatrali e sale da concerto, con un enorme danno per il settore che stava tentando di risollevarsi dall’ultimo lockdown. Vietate anche le fiere. Restano aperti, invece, i musei.
Dopo 5 anni dall’esordio al lungometraggio con Lo chiamavano Jeeg Robot, Gabriele Mainetti è quasi pronto a presentare al grande pubblico il suo Freaks Out. Il regista è protagonista di uno degli Incontri Ravvicinati della Festa del Cinema. Tra gli autori che ama di più: Monicelli, Leone e Spielberg.
In occasione del centenario dalla nascita del grande scrittore piemontese, Frankie hi–nrg mc racconta Gianni Rodari (1920-1980) da un punto di vista inedito. Il film andrà in onda sabato 24 ottobre alle ore 21 in prima visione tv su laF
La storia d'amore tra Oskar Kokoschka e Alma Mahler è una delle più tormentate e burrascose dello scorso secolo. Il corto animato di Elizabeth Hobbs si sofferma sul rapporto tra i due, puntando i riflettori sulle allucinazioni del pittore, ferito alla testa durante la Prima Guerra Mondiale
Nel centenario della nascita, Sky Arte ricorda Gianni Rodari con uno speciale documentario che ne ripercorre l’esistenza.
Diretto da Serge July e Daniel Ablin, #JR è uno dei documentari in anteprima italiana alla XIII edizione del festival fiorentino di cinema e arte contemporanea. In programma dal 10 al 14 novembre.
Quando la finzione spaventa tanto quanto la realtà. Fortuna, opera prima di Nicolangelo Gelormini, è un film disturbante, che lascia interdetti. Una favola nera, buia che riguarda il tradimento degli adulti nei confronti dei più piccoli. Da un fatto di cronaca reale a un film di finzione a due atti in cui predominano il sogno e l’inferno.

I PIÙ LETTI