Archivio / cinema

Lionel Bailliu - Fair Play

Fair Play al cinema. Un film sul mondo del lavoro

Sei divertenti episodi sullo spietato mondo del lavoro si susseguono attraverso altrettante scene di competizione sportiva (e fair play, per l’appunto). Per ricostruire caduta e rinascita di una grande azienda francese a gestione “familiare”. …

Commenta
quotidiani

Lo Strillone: bilanci da Fuorisalone su La Repubblica. E poi cinema palestinese, Palazzo Rosso a Genova, Irving Penn in mostra a Venezia…

Affluenza record per il Fuorisalone, i vincitori del premio che Elita assegna alle migliori creazioni del Fuori Salone su La Repubblica. Fare un film ad Hollywood? Più facile girare a Gaza! Così a L’Unità il regista palestinese Hany Abu-Assad, intervistato a Firenze……

Commenta
Lucinda Sinclair wearing Fawn & Faith harness - photo Joe Pearson & Alex Dixon

Inaspettatamente Haringey: nasce a Londra un nuovo festival che celebra le arti visive

Fino a domenica 13 aprile, a Londra c’è la prima edizione dell’“inHouse film festival”. Incentrato sul cinema emergente, dedica ampio spazio a tutto ciò che…

Commenta
My Sweet Pepper Land di Hiner Saleem, l'attrice Golshifteh Farahani

Middle East Now, è a Firenze l’unico festival italiano dedicato alla creatività Mediorientale. Cinema, musica, fotografia: ecco le forme della contemporaneità nella cruciale area

È l’unico festival italiano dedicato alle storie e all’umanità del Medio Oriente contemporaneo. Ideato e organizzato dall’associazione culturale Map of Creation, con la direzione artistica di Lisa Chiari e Roberto Ruta, l’evento prosegue nel solco tracciato dalle quattro precedenti edizioni, accostando ad……

Commenta
Best Actress. Dive da Oscar, Museo Nazionale del Cinema © photo Sabrina Gazzola

Sky Arte updates: dive da Oscar in mostra al Museo del Cinema di Torino. Abiti e foto di scena, poster, manifesti, memorabilia e le immancabili statuette celebrano ottantasei anni di premi in rosa

Ci sono, come per ogni retrospettiva che si rispetti, l’alfa e l’omega. Da un lato la prima statuetta mai assegnata ad una interprete femminile, quella –  era il 1929 – andata a Janet Gaynor; dall’altro l’ultima ad essere consegnata, solo poche settimane……

Commenta
Stan VanDerBeek, Movie-Drome interior, Stony Point, New York, 1965 - © Estate of Peter Moore / VAGA, New York - Photo Peter Moore

La scoperta del cinema espanso

Un anno fa sull’inserto culturale de “Il Sole 24 ore” Angela Vettese, a proposito di non ricordo quale mostra, ci mise a conoscenza di aver…

Commenta
Salvador Dalì e Walt Disney

Animazione e surrealismo: il “Destino” di Walt Disney e Salvador Dalì

“Destino” è una piccola fiaba surreale, ideata nel 1945 da due mostri sacri: Salvador Dalì e Walt Disney. Un pittore e un cineasta, creatori di immagini eterne, partorirono questo short film animato, rimasto nel cassetto per più di cinquant’anni…

Commenta
Lars Von Trier, Nymphomaniac

Chi abbocca a Lars Von Trier? Abbiamo visto Nymphomaniac

Debutta giovedì 3 aprile nelle sale italiane “Nymphomaniac”, il lungo “Heimat” del sesso firmato Lars Von Trier, che racconta dell’eroina Charlotte Gainsbourg in caduta libera…

Commenta
Milano, "La Verdad" di Regina José Galindo al PAC

Milano “Tra Arte e Cinema”: quarta edizione per la rassegna dedicata a film e biopic d’artista. Da Gabriel Orozco a Regina José Galindo, passando per Brancusi; con una selezione di titoli in streaming gratuito su MYmovies.it

Ci sono artisti che parlano in prima persona – più o meno esplicitamente – attraverso lavori in bilico tra film e video-arte. E ci sono invece documentari e narrazioni d’autore, che scelgono di seguire dalla giusta distanza il lavoro di questo o……

Commenta
Brutti sporchi e cattivi (Ettore Scola 1976)

I poveri nel cinema italiano 1945-1976

Diseredati, ultimi, precari ante litteram: il cinema italiano tra Anni Quaranta e Settanta è incredibilmente ricco di rappresentazioni della povertà e dei luoghi poveri che…

Commenta
Le ragazze del porno

Quando il porno è d’autore. In arrivo Le Ragazze del Porno, un film indipendente che affronta il tema in chiave autoriale. E per finanziarlo c’è un’asta nello studio di Marco Delogu, a Roma

Sono dieci, tutte italiane e tutte arrivate dal mondo del cinema. Registe, per l’esattezza. Riunitesi in un anomalo collettivo dai contorni “hot”. Le Ragazze del Porno – ovvero Mara Chiaretti, Erica Z. Galli e Martina Ruggeri per Industria Indipendente, Anna Negri, Regina Orioli, Titta Cosetta……

Commenta
Hide and Seek

Fantasy e horror in salsa orientale: torna il Florence Korea Film festival, finestra sulla frizzante scena del cinema coreano. Passando da Kim Ki-duk a Choi Min-sik, l’eroe di “Old Boy” atteso a Firenze per incontrare i fan

“L’Europa? È Fellini!”: così parlò Huh Jung, ospite della preview del Florence Korea Film Festival, rassegna che dal 21 al 30 marzo trasforma il capoluogo toscano nella più interessante vetrina occidentale per il cinema coreano. Movimento tutt’altro che marginale o ancillare rispetto……

Commenta
Andy Warhol, Kiss, 1963

Tatia Pilieva e gli altri. Se il “Primo Bacio” non era esattamente il primo…

Un video divenuto un caso. I baci tra sconosciuti filmati da Tatia Pilieva hanno fatto il giro del mondo, sfrecciando sul web. Ma era solo una pubblicità. Adesso spunta l’accusa di plagio: da Pascale Ferran a Andy Warhol, storie di altri baci a cemara fissa…

Commenta
Carlo Verdone e Toni Servillo ne La grande bellezza

La Grande Bellezza. Amore e morte nel romanzo italiano

A un certo punto de La grande bellezza, l’amarissimo personaggio di Romano, interpretato da Carlo Verdone, saluta Jep Gambardella perché ha deciso di tornare “al…

Commenta
Toni Servillo al Parco degli Acquedotti (La grande bellezza)

La Grande Bellezza. Sguardo architettonico

Dopo aver vinto il Golden Globe, gli Efa, il Bafta, “La grande bellezza” ha conquistato anche il Premio Oscar. Plauso per la regia di Paolo…

Commenta
La grande bellezza (Paolo Sorrentino 2013)

La Grande Bellezza. Il grande luogo comune

Plastico, fittizio, irreale. Le colpe più grandi di Paolo Sorrentino sono di aver prodotto un film-spot, con molte decorazioni, molti ghirigori cinematografici, ma il tutto…

Commenta
La Grande Bellezza a Villa Medici

La Grande Bellezza. Percezioni & proiezioni dell’Italia (III)

Seconda parte del saggio di Christian Caliandro su “La grande bellezza” di Paolo Sorrentino. Specchio – più o meno deformato, più o meno deformante -…

Commenta
La grande bellezza (Paolo Sorrentino 2013)

La Grande Bellezza. Nel mezzo del naufragio

Troppo felliniano? Troppo poco autentico? Troppo visionario, enfatico, di maniera? Probabilmente sì. Ma è questa l’Italia che il film di Paolo Sorrentino vuole raccontare. Un…

Commenta
Tony Servillo ne La Grande Bellezza

Tutti i numeri de La Grande Bellezza. Dallo share televisivo agli incassi in sala, passando per i contributi pubblici: un milione di euro, dalle casse dello Stato

Passato l’effetto galvanizzante della premiazione, che ha visto gli italiani più stoici esultare in diretta alle 4 del mattino incollati alla Notte degli Oscar, La Grande Bellezza di Paolo Sorrentino ha ripreso a scontare la solita valanga di critiche ed ovazioni: la stessa bagarre esplosa lo……

Commenta
Toni Servillo ne La grande bellezza (Paolo Sorrentino 2013)

La Grande Bellezza. Percezioni & proiezioni dell’Italia (II)

E adesso che il film di Paolo Sorrentino ha vinto l’Oscar, sarà forse il caso di osservare più da vicino un oggetto che ha indubbiamente…

Commenta
Pagina 1 di 2512345...1020...Ultima »