Archivio / cinema

Marilyn Monroe

Sky Arte Updates: una serata in compagnia di quattro bionde del grande schermo. Da Doris Day a Marilyn Monroe, icone e incantevoli protagoniste della settima arte

Talentuose, affascinanti e accomunate da una intrigante chioma bionda, che ha contribuito a renderle delle vere e proprie icone del grande schermo. Loro sono le protagoniste della serata intitolata al Blonde Power, in onda su Sky Arte HD lunedì 2 maggio. Il……

Commenta
Museo del Precinema, Padova

Piccoli Musei. Museo del Precinema

Nasce la fotografia e, dopo qualche tempo, il cinema. E in mezzo? In mezzo ci sono decine di esperimenti per movimentare le immagini. Una storia…

Commenta
Giuseppe che sapeva volare - photo Daniele Coricciati

Film ad arte. Luigi Presicce e Annalisa Macagnino raccontano San Giuseppe da Copertino

In questi giorni a Lecce va in scena la 17esima edizione del Festival del Cinema Europeo. Un evento che, fino al 23 aprile, raduna come ogni anno non solo registi, attori, autori e produttori nazionali e internazionali, ma anche tante generazioni di appassionati e curiosi. Nella sezione cortometraggi del Puglia Show, concorso riservato ai giovani registi pugliesi under 35, segnaliamo il corto “Giuseppe che sapeva volare” di Lara Castrignano con la regia di Luca Cucci. Con due attori-artisti d’eccezione: Luigi Presicce e Annalisa Macagnino….

Commenta
Gianclaudio Cappai, Senza lasciare traccia (2016)

Quando il dolore è memoria. Il film di Gianclaudio Cappai

Buio e fiamme, violenza e ricordo, arte e vita vissuta. Il primo lungometraggio del regista cagliaritano Gianclaudio Cappai rapisce la mente e lo sguardo, in un mix di suspense e riflessione. Che trova nei suoi interpreti il giusto punto di equilibrio….

Commenta
Ragnheidur Gestsdottir, As if We Existed

Paura e desiderio. L’altro cinema nordico

I Boreali, primo festival italiano interamente dedicato alla cultura del Nord Europa, fondato e promosso dalla casa editrice Iperborea, dal 20 al 23 aprile presenta al Teatro Franco Parenti di Milano un programma di incontri letterari, concerti, reading, “Translation Slam”, performance gastronomiche, story show e screening cinematografici. “Paura e desiderio. L’altro cinema nordico” raccoglie una selezione di opere video di artiste scandinave di diverse generazioni, mai presentate in Italia. Abbiamo chiesto alla curatrice Lorenza Pignatti di raccontarci l’appuntamento di giovedì 21 aprile….

Commenta
Dorothée Smith, Spectrographies

Incontri internazionali. Fra arte e cinema

Dal 15 al 20 marzo, Berlino ha ospitato la nuova edizione del festival dedicato all’immagine in movimento e al confine, sempre più labile, fra cinema, performance e discipline visive. Les Rencontres Internationales – che unisce, fin dalle origini, Parigi e Berlino – ha gettato nuova luce sulle novità della settima arte….

Commenta
Claudio Santamaria in Lo chiamavano Jeeg Robot - photo Emanuela Scarpa

Jeeg Robot e i David di Donatello

Quest’anno un’opera prima è candidata a 16 David di Donatello. Un cinema che si rinnova e che stupisce, nei suoi aspetti visivi, produttivi e sociali. Ecco perché “Lo chiamavano Jeeg Robot” è già un cult….

Commenta
San Pietro e le Basiliche Papali

Le basiliche di Roma come non l’avete mai viste. Al cinema e in 3D

Quattro luoghi magici di Roma, dove l’arte, la storia e la spiritualità si incontrano in un tripudio di bellezza e cultura. Solo per tre giorni, dall’11 al 13 aprile, potrete godervele sul grande schermo e in 3D, grazie a una nuova straordinaria produzione di Sky….

Commenta
quotidiani

Lo Strillone: a Bagdad il nuovo Istituto culturale italo-iracheno per l’archeologia sul Corriere della Sera. E poi gli Sposi etruschi, più incentivi per il cinema

Inaugurato a Bagdad il nuovo Istituto culturale italo-iracheno per l’archeologia ed il restauro dei monumenti. Ne dà notizia il Corriere della Sera, secondo cui “gli interlocutori iracheni hanno ringraziato l’Italia per il fondamentale contributo di Roma nel contrasto all’Isis, nella stabilizzazione del……

Commenta
Tarzan & Arab Nasser, Degradé (2015)

Firenze. Dove il cinema guarda al Medio Oriente

44 pellicole in anteprima, un omaggio alla regista turca Yesim Ustaoglu, tra le poche donne attive nel Paese dietro alla macchina da presa, e il divo egiziano Khaled Abol Nagha come guest star. Il festival “Middle East Now” sceglie per la settima edizione il fil rouge “Live & Love Middle East”. Un diario collettivo con decine di sguardi d’amore: oltre i pregiudizi, gli stereotipi e la cronaca quotidiana….

Commenta
Christian Vincent – La corte

Le passioni di un giudice gelido. È nelle sale il film “La corte”

Finalmente arriva nelle sale italiane il film del regista e sceneggiatore Christian Vincent, vincitore alla 72esima edizione del Festival di Venezia dei premi come miglior sceneggiatura e miglior attore. E l’attore è Fabrice Luchini, protagonista di una impeccabile interpretazione….

Commenta
2001: A Gif Odyssey

2001: odissea nelle gif animate. Il celebre film di Stanley Kubrick in 569 immagini

Un capolavoro del cinema trasformato in centinaia di brevi gif animate. È il folle progetto del creativo francese Jean-Baptiste Le Divelec, che testa ironicamente le leggi sul copyright. E la resistenza del vostro computer……

Commenta
Film Meets Art

I 5 imperdibili della settimana: il cinema cita la pittura, Michelangelo Pistoletto, cultura del Giappone, Zaha Hadid, Robert Doisneau

Television – Hopper e Hitchcock, Botticelli e Gilliam, Millais e Von Trier. Quando il cinema cita la pittura. Ecco il video che svela i prestiti più famosi Attualità – Non pare un’opera riuscita, anzi a molti non piace affatto. Considerazioni sulla “Mela……

Commenta
Film Meets Art

Quando il cinema cita la pittura. Un video svela i prestiti più famosi

Hopper e Hitchcock, Botticelli e Gilliam, Millais e Von Trier. Vi dicono niente queste coppie di nomi? Un regista ha riunito in un breve video gli omaggi più famosi che il cinema ha tributato alla storia dell’arte. Provate a indovinarli tutti……

Commenta
Hunger Games

Il fascino discreto della distopia (per ragazzi)

La trilogia di “Hunger Games” – trasposizione del ciclo narrativo di Suzanne Collins – ha riportato in auge il genere fantascientifico-distopico sullo schermo. La figura…

Commenta
wenders vs david byrne

Wim Wenders vs David Byrne: i loro consigli rivolti ai giovani

Due artisti a confronto per un consiglio flash ai giovani artisti. Dopo tre donne, vediamo quali sono i suggerimenti su cui si orientano il cantante dei Talking Heads e il regista de Il cielo sopra Berlino…

Commenta
nightmare docufilm sky arte hd

Sky Arte Updates: una nottata all’insegna dell’inquietudine, in compagnia di due documentari firmati da Rodney Ascher. Tra cruda realtà e cinema d’autore

Si preannuncia una serata ad alto tasso di adrenalina, la Notte da Incubo in onda venerdì 18 marzo su Sky Arte HD: terrore, mistero e turbamento saranno gli ingredienti principali della speciale programmazione. Due documentari, girati dal talentuoso regista Rodney Ascher, sveleranno……

Commenta
Claudio Santamaria in Lo chiamavano Jeeg Robot - photo Emanuela Scarpa

Un supereroe all’italiana. È arrivato Jeeg Robot

“Lo chiamavano Jeeg Robot” è il film del momento, quello che stavamo aspettando dopo il mezzo fiasco del “Ragazzo Invisibile” di Gabriele Salvatores. Il trio Mainetti-Santamaria-Marinelli, tutti in forma strepitosa, realizza – anche grazie a un’ottima sceneggiatura e scenografia – un film coraggioso, destinato a diventare un piccolo cult nostrano. …

Commenta
Andy Warhol, Details of Renaissance Paintings (Sandro Botticelli, Birth of Venus, 1482), 1984 - photo The Andy Warhol Foundation

Botticelli, adesso. Al Victoria and Albert di Londra

Dopo aver chiuso i battenti alla Gemäldegalerie di Berlino, apre al Victoria and Albert Museum di Londra la mostra “Botticelli Reimagined”. Un’accurata indagine dell’opera del pittore fiorentino e del suo lascito agli artisti dell’Ottocento e ai contemporanei. Fra…

Commenta
Julian Schnabel, Rose Painting (Near Van Gogh’s Grave) IX, 2015, oil, plates, and bondo on wood, 182,88 x 152,4 x 30,48 cm

Art in between. Intervista a Julian Schnabel

Poche settimane fa ha inaugurato una mostra a St. Moritz, nella galleria guidata dal figlio Vito, esponendo una nuova serie dei celebri “Plate Painting”. Lui…

Commenta
loving-vincent-6

Loving Vincent: il primo biopic della storia fatto solo di dipinti

Un’idea geniale, il lavoro di oltre 100 artisti e la più avanzata computer grafica riportano in vita l’artista olandese per un biopic che già è un caso storico. E intanto il trailer spopola in rete….

Commenta
Pagina 1 di 52
12345...102030...Ultima »