In attesa di celebrare il suo 25º anniversario nel giugno del 2018, il festival internazionale di musica elettronica di Barcellona elabora un progetto scientifico e musicale che varca i confini del sistema solare.
Si apre con i Marlene Kuntz e un grande evento musicale-letterario di solidarietà per Castelluccio di Norcia il programma live delle Officine Grandi Riparazioni. Nel 2018 un inedito Nyman in anteprima mondiale.
Anche la musica ha ampliato i suoi confini, abbattendo categorie e stereotipi. Sapevate che il dub l’hanno inventato gli inglesi? E che i giapponesi si sono comprati tutti i vinili della Giamaica?
Dai Masbedo allo Studio Edison, passando per il lavoro di Robert Hencke, il dialogo fra immagine e suono è uno dei temi centrali fra quelli presi in esame nell’ambito del Romaeuropa Festival.
Un uso del collage visionario e perverso. Il musicista americano Flying Lotus torna sul mercato discografico con un nuovo singolo e un videoclip originale e allucinato, diretto dall'artista canadese Winston Hacking
Dalla working class delle metropoli nordiche alla provincia italiana. È lo strano percorso che ha fatto la sottocultura gabber. Che ora arriva al Club to Club di Torino. Ecco di cosa si tratta.
Un documentario ripercorre la storia e i viaggi compiuti dal Silk Road Ensemble, fondato dal violoncellista Yo-Yo Ma. Dando spazio alla musica come strumento per abbattere le barriere sociali e geografiche.
Si annuncia un’edizione da record per Club To Club festival di musica avant-pop in programma a Torino dal 1 al 7 novembre 2017 durante la Contemporary Art Week nelle nuovissime OGR da poco inaugurate…
Un documentario ripercorre le tappe della prima edizione della kermesse pugliese. Tra musica elettronica e masserie.
Il 30 settembre scorso, in esclusiva italiana e in prima europea, è andato in scena alle OGR di Torino il concerto che celebra il genio di Giorgio Moroder, a quarant’anni dall’uscita di “I feel love”, brano iconico della club culture e pietra miliare della musica elettronica. Noi c’eravamo e lo abbiamo intervistato.
Ancora fino al 20 ottobre l'Istituzione tedesca di Villa Romana ospita nei suoi spazi di via Senese a Firenze una piccola ma preziosa esposizione dedicata al genio, purtroppo, ancora sottovaluto di Giuseppe Chiari.
Il 10 ottobre scorso, al Romaeuropa Festival è andata in scena la prima data italiana del progetto “sinfonico” della leggenda vivente della musica techno: una versione orchestrale delle sue celebri tracce elettroniche. Manca però l’orchestra. Al suo posto solo un pianoforte e quattro sintetizzatori. Ecco il report.

I PIÙ LETTI