Qual è il più bel padiglione straniero alla Biennale di Venezia? Ditecelo voi, partecipando...

Sondaggi che aprono, sondaggi che chiudono. Torniamo da voi a chiedervi la vostra opinione: siete stati alla Biennale di Venezia? Ci andrete a breve?...
Marco Di Giovanni – Una fine – veduta della mostra presso il Museo di San Domenico, Imola 2015 - photo Dario Lasagni

Nella pancia dell’artista. Due mostre di Marco Di Giovanni a Imola

BeCube, Imola – fino al 21 giugno 2015 // Museo di San Domenico, Imola – fino al 19 luglio 2015. Doppia mostra per Marco Di Giovanni: nella neonata BeCube, per entrare nel suo corpo, e al museo, per una antologica.
Bruce Nauman - 56° Biennale di Venezia - Arsenale

Biennale di Venezia 2015. L’opinione di Renato Barilli

Proseguiamo, dopo gli editoriali di Gian Maria Tosatti e Helga Marsala, con i pezzi di riflessione sull’appena inaugurata Biennale di Venezia. Oggi è il turno di Renato Barilli. Che non ha digerito l’approccio da “curator” di Okwui Enwezor e il suo approccio in fondo assai Wasp.
Avish Khebrehzadeh – Red, White, and not Blue - veduta della mostra presso lo Studio SALES di Norberto Ruggeri, Roma 2015

Avish Khebrezadeh e l’insostenibile leggerezza dell’essere

Studio Sales, Roma – fino al 30 maggio 2015. L'artista persiana torna a Roma allo Studio Sales. Con una serie di opere nate da riflessioni sull'attualità politica e sociale e sul sentire umano.
Biennale di Venezia 2015 - Padilgione Islanda - Christoph Büchel - Santa Maria della Misericordia convertita in moschea

A rischio chiusura la chiesa convertita in moschea in occasione della Biennale. Ultimatum del...

Era prevedibile: ad appena una settimana dall’inaugurazione, il Comune di Venezia ha lanciato un ultimatum al Padiglione islandese e all’artista svizzero Christoph Büchel. In un...
Ettore Spalletti, Trittico azzurro,2013,impasto di colore su tavola, pasta oro-argento, 3 elementi 240 x 120 x 4 cm ciascuno, staffe 25-15 cm, foto Matteo de Fina

Inseguendo la luce. Ettore Spalletti a Venezia

Palazzo Cini, Venezia – fino al 23 agosto 2015. Il secondo piano della storica casa-museo appartenuta al collezionista Vittorio Cini riapre con un ospite d’eccezione. Ettore Spalletti porta in Laguna una serie di opere selezionate ad hoc. Lasciando alla luce il compito di interpretare il colore.
Carolyn Christov-Bakargiev

Carolyn Christov-Bakargiev secondo Francesco Bonami

Spassoso come al solito, il nuovo libro di Francesco Bonami. Una galleria di oltre sessanta ritratti in punta di stiletto. Dove scorrono i volti noti del mondo dell’arte (e pure dell’architettura). Ogni quindici giorni ve ne regaliamo uno, grazie alla gentile concessione dell’autore e dell’editore, Electa. E cominciamo con Carolyn Christov-Bakargiev detta CCB, appena nominata direttrice del Castello di Rivoli e della GAM di Torino. Nota bene: i grassetti sono nostri.
Chris Burden, Shoot, 1971

Chris Burden, quel proiettile nel cuore dell’arte. Riflessioni post Biennale

Mentre inaugurava la Biennale di Okwui Enwezor, si spegneva uno dei più grandi artisti contemporanei. Ricordando Chris Burden e l’incipit della sua carriera, un’immagine potente ritorna. Uno sparo nel braccio, quarant’anni fa. Un appuntamento con la vita, passando di fianco alla morte. E di morte è piena, tutt'oggi, l’arte: tra macerie, paura, inquietudine, disperazione. Ma cosa imparare, ancora, da quel colpo di fucile?
Luigi Presicce, La donazione della Cappella, 2010, performance per soli due spettatori. Abitazione privata, Milano

Luigi Presicce e i gesti che generano incantamento

Otto Gallery, Bologna – fino al 23 maggio 2015. Il performer-sciamano Luigi Presicce riappare a Bologna. Con una personale che ripercorre gli stadi che hanno plasmato il suo linguaggio chimerico.
Edwin van der Heide, LSP - Avantgarde Tirol, Lichtakademie Bartenbach, Aldrans, Austria, 2008

Aspettando lo Spring Attitude Festival. Intervista con Edwin Van Der Heide

Ha trasformato il corpo umano in uno strumento musicale tramite l’applicazione di sensori. Ora la ricerca dell’artista olandese Edwin Van Der Heide va in direzione dell’ambiente e dell’interazione col pubblico grazie alla live performance “Laser Sound Project”. Che apre lo Spring Attitude Festival al Maxxi di Roma il 14 maggio.
Chris Burden, TV Hijack, 1972

L’ultima lezione di Chris Burden

È morto il 10 maggio Chris Burden, uno dei più importanti artisti del secolo scorso. Memorabili le sue performance estreme, ma la sua eredità è ben più vasta. La riflessione di Marco Senaldi.
Okwui Enwezor (foto Andreas Gebert)

Biennale di Venezia 2015. L’opinione di Gian Maria Tosatti

La Biennale di Venezia, diretta quest’anno da Okwui Enwezor, ha appena aperto al pubblico. Ve l’abbiamo raccontata in diretta durante le giornate di preview, sul sito, su Facebook, su Twitter, su Instagram, su Periscope… Ora diamo spazio alle riflessioni a mente più fredda. Con una serie di interventi corali, com’è nel nostro Dna.

I PIÙ LETTI