archeologia & arte antica

archeologia & arte antica

Georges de La Tour, Il denaro versato, 1625 27 ca. Olio su tela, 99 x 152 cm. Leopoli National Art Gallery

Georges de La Tour, maestro di luci (e ombre). In mostra a Milano

Palazzo Reale, Milano – fino al 27 settembre 2020. Quindici dipinti del pittore secentesco, riscoperto solo a inizio Novecento, riuniti in una mostra che ne ripercorre i diversi filoni e lo mette a confronto con esperienze di altri autori a lui coeve. Un viaggio (non solo) a lume di candela.
Raffaello, Madonna con il Bambino e san Giovannino (Madonna d'Alba), 1510 ca., olio su tavola trasferito su tela. Washington, D.C., National Gallery of Art, Andrew W. Mellon Collection. Photo © National Gallery of Art, Washington

La grande mostra di Raffaello alle Scuderie del Quirinale a Roma riapre online. Ecco...

Chiusa al pubblico a pochi giorni dall’inaugurazione a causa del decreto anti-Coronavirus, la grande mostra che riunisce i maggiori capolavori di Raffaello – e organizzata in occasione del 500esimo anniversario dalla sua morte – riapre online, permettendo al pubblico di visitarla con passeggiate virtuali
Collezione Torlonia, Rilievo con scena di porto, ©FondazioneTorlonia PH Lorenzo de Masi

The Torlonia Marbles: nel 2020 a Roma super mostra sui marmi della Collezione Torlonia

Novantasei famigerati marmi della collezione Torlonia saranno finalmente visibili grazie ad una grande mostra che verrà inaugurata il 25 marzo 2020 presso la nuova sede espositiva dei Musei Capitolini a Palazzo Caffarelli
Raffaello 1520 1483. Exhibition view at Scuderie del Quirinale, Roma 2020. Photo Maurizio Isidori

Raffaello a ritroso: la grande mostra romana dedicata all’Urbinate

La mostra alle Scuderie – che riaprirà il 2 giugno dopo la chiusura prevista dal decreto per contenere il Coronavirus – è un vero e proprio omaggio a Raffaello a cinquecento anni dalla morte. Un percorso a ritroso nella carriera dell’artista, che non sempre risulta efficace.
Uffizi, la nuova sala dedicata a Raffaello e Michelangelo. Protagonista il Tondo Doni

La nuova sala degli Uffizi e l’oblò del Tondo Doni. Allestimenti, polemiche e ironia

Quando un’opera d’arte, soprattutto se un tesoro dei secoli passati, diventa protagonista del dibattito popolare, è sempre cosa buona. Così come è buono e necessario discutere di musei, di allestimenti, di collezioni. Anche tra polemiche e ironia. È il caso della nuova sala degli Uffizi, dedicata a Raffaello e a un dipinto icona di Michelangelo…
Pier Paolo Pasolini, Deposizione dalla Croce, da Rosso Fiorentino (La ricotta, 1963)

Dalla tela alla pellicola. La pittura sacra ne La ricotta di Pier Paolo Pasolini

In qual maniera e con quali significati l’irriverente regista inserisce nelle sequenze del suo cinico ritratto di Cinecittà dei veri e propri tableaux vivants, che riproducono la Deposizione dalla Croce di Rosso Fiorentino il Trasporto di Cristo di Jacopo da Pontormo?
Arazzo Raffaellesco, San Pietro che guarisce lo storpio. Photo Roberto Stefanelli Archivio Fotografico Congregazione Universale della Santa Casa

Gli arazzi disegnati da Raffaello in mostra nelle Marche

Nell’anno in cui si celebra il cinquecentenario della morte di Raffaello, anche le Marche gli rendono omaggio ospitando la mostra di arazzi tessuti a partire dai cartoni che portano la sua firma. Nella cornice dei Bastioni San Gallo di Loreto.
Gustav Klimt, Ritratto di signora

Tutto Gustav Klimt in un archivio pubblico online. Nel centenario dalla morte dell’artista

A promuoverlo la Fondazione voluta da Ursula Ucicky, vedova di uno dei figli illegittimi dell’artista. L’archivio sarà online nel giorno del compleanno di Klimt, a 100 anni, invece, dalla sua morte.
David with the head of Golliath by Artemisia Gentileschi. c.1639 -Simon Gillespie Studio - detail

Il restauro rivela: il David di Londra è di Artemisia Gentileschi. La storia della...

Ci sono voluti decenni di studi e di ricerche. Alla fine, la prova inconfutabile è emersa a seguito dell’operazione di pulitura dell’opera: sulla spada di David è posta la firma di Artemisia
I nuovi scavi di Pompeivideo

I nuovi scavi di Pompei raccontati in video dal direttore del Parco Archeologico

Gli scavi della Regio V, resi possibili dal Grande Progetto Pompei, hanno portato alla luce ambienti straordinari dell’antica città campana. In questo video, aiutato da un drone che sorvola il sito, il direttore del Parco archeologico Massimo Osanna ci guida in un percorso di visita virtuale
Lastra di rivestimento con figure di cavalieri. Deposito SABAP di Cerveteri.Colori degli Etruschi, Centrale Montemartini, Roma 2020

I preziosi reperti etruschi recuperati dai Carabinieri vanno in mostra a Roma

Recuperati a Ginevra nel 2016 dal Nucleo Tutela Patrimonio Culturale dei Carabinieri, i reperti in mostra alla Centrale Montemartini di Roma raccontano una storia antica, ma anche il complesso andamento delle acquisizioni e delle restituzioni museali.

Il complicato caso della necropoli di Monte Prama

Sono il risultato della monumentalizzazione dei bronzetti nuragici del gruppo Teti-Abini (età del Bronzo finale) ma richiamano anche modelli orientali più antichi. Non ha...

I PIÙ LETTI