Inaugura a Firenze il Gucci Garden, il nuovo progetto ideato dal direttore creativo del brand Alessandro Michele che ospiterà, al suo interno, esposizioni artistiche, le collezioni storiche della maison, negozi e un’osteria del pluripremiato chef Massimo Bottura. Ecco le immagini
L’esposizione dedicata alla maison Dior ha registrato un successo di pubblico eccezionale. File di ore a lambire le mura del Musée des Arts Decoratifs in rue de Rivoli, prenotazione esaurite settimane e settimane prima. Ma qual è la vera storia di un marchio noto in tutto il mondo?
È una giovanissima designer britannica di padre giamaicano e madre inglese. Si chiama Grace Wales Bonner e ha preparato una collezione uomo che ha lasciato il segno.
Dalle passerelle alle boutique, Rick Owens è ormai diventato sinonimo di successo. E ora la Triennale di Milano gli dedica una mostra ben riuscita.
Tra lusso e creatività, i gioielli ideati da Margherita Marzotto mescolano storie, tradizioni e linguaggi diversi. Senza dimenticare un approccio eticamente responsabile al recupero delle pietre preziose.
Un parallelo tra il mondo della moda e quello della cucina, in ricordo dei uno dei grandi condottieri del Made in Italy, lo chef Gualtiero Marchesi.
Da Milano a Parigi, in autunno si consumano le presentazioni delle collezioni primavera/estate del prossimo anno. E stavolta è stata Miu Miu a stupire.
Nella moda succede un po’ come per le aste: tutto sembra sempre andare a meraviglia. Poi, però, numeri alla mano, si scopre che non è esattamente così.
Le immagini della campagna che coinvolge l’artista Ignasi Monreal e riprende la pratica dell’affresco pubblicitario. Un altro colpo di genio dell’art director Alessandro Michele.
Codici estetici e figurativi comuni all’arte e alla moda si susseguono in Tracce. Dialoghi ad arte, il rinnovato progetto allestitivo del museo fiorentino. Proprio a Palazzo Pitti, a giugno 2018, aprirà la nuova mostra sviluppata con Fondazione Pitti Immagine Discovery
La notizia arriva nel pieno dei festeggiamenti per il 160esimo anniversario del brand amato da divi del cinema e artisti. Ritorno sulla storia del più celebre cappellificio italiano, da un cortile di Alessandria al successo internazionale.
Fino al 7 gennaio il Museo Carlo Zauli di Faenza ospiterà il Marsèll Temporary Store and Lab, frutto della collaborazione tra il museo e il fashion brand. Oltre allo spazio per la vendita dei prodotti Marsèll, sono previsti anche workshop e laboratori per adulti e bambini

I PIÙ LETTI