Quanto incide il comparto moda nell’inquinare il pianeta? Ecco alcuni dati allarmanti. Ma c’è qualcuno che sta provando a rimediare.
Abbigliamento e accessori firmati dagli artisti: il nuovo brand di arte contemporanea nasce come piattaforma online e progetto itinerante di eventi per l'incontro tra arte e moda
Durante l’ultima Fashion Week parigina lo stilista giapponese ha presentato il modello maschile del dandy ambientalista. Autoironia o presa di posizione?
Lo stilista Federico Cina per il Ready to Wear e il brand Maiorano per gli accessori vincono la quindicesima edizione del concorso per designer emergenti “WION?”, ottenendo il consenso unanime della giuria di qualità dove figura, tra gli altri, Suzy Menkes, fashion editor di Vogue International.
Al PratiBus District di viale Angelico, il progetto creativo A.I. Artisanal Intelligence, a cura di Clara Tosi Pamphili e Alessio de' Navasques, indaga sul senso etico dell'abito, trasformando il fenomeno migratorio in un'opportunità d’arte e design. All'insegna dell'upcycling che conserva l'heritage per una nuova moda sostenibile.
Un focus sulle creazioni di Iris van Herpen, da sempre interessata a combinare tecnologia e artigianalità.
Dal 4 al 7 luglio torna la kermesse capitolina dedicata alla moda che, dopo l'esperimento di gennaio scorso al Pratibus District, ex deposito Vittoria dell'Atac, conferma la location quale head quarter per le sfilate estive. Tra i talenti emergenti dell'edizione numero 15 di "Who Is On Next?", l'arte di Jeff Bark al Palaexpo, il progetto A.I. "The Shape of Water", a cura di Clara Tosi Pamphili e Alessio de' Navasques, e qualche couturier.
La moda mescola e reinventa, i cliché tramontano, il trucco non mistifica. Per Alessandro Michele, direttore creativo di Gucci, il design e la comunicazione seguono la medesima linea. Ironica, nostalgica, futuristica, dissacrante. E per pubblicizzare un rossetto arriva un’icona punk. Con due denti in meno.
Gli stilisti giapponesi hanno brillato alla fashion week parigina. Ecco un focus per capire chi sono
La celebre star televisiva e imprenditrice statunitense, sposata con il rapper Kanye West, ha lanciato una nuova linea di lingerie, la cui campagna d’immagine è curata dall’artista Vanessa Beecroft. Ma i fan sembra proprio non abbiano apprezzato il nome dato alla collezione di intimo, ovvero “Kimono”
La fashion week di Parigi ha visto trionfare Virgil Abloh, autore di creazioni sempre più trasversali.
Le eteree installazioni a rete metallica dell’artista milanese hanno caratterizzato la sfilata dello stilista Marcelo Burlon: un edificio storico di 4mila mq per un incontro tra techno e rinascimento

I PIÙ LETTI