Le webcam sulle piazze e i monumenti d’Italia completamente deserti. Scenario atroce ma bellissimo

Molti siti, tra cui ad esempio, Skylinewebcams mette in rete le immagini dalle maggiori piazze di Italia. Vuote, prive di turisti e di ambulanti.

Venezia, San Marco, fonte Skylinewebcams
Venezia, San Marco, fonte Skylinewebcams

Non ci sarà una zona rossa, ma tutta l’Italia è zona protetta” così si è espresso il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte nella conferenza stampa dello scorso lunedì 9 marzo, annunciando un decreto con misure restrittive che coinvolgono tutto il Paese, al fine di arginare il contagio da Covid-19 che, a tutt’oggi, conta in Italia più di 10.000 casi.  Anche Roma “sta iniziando a rispondere in maniera seria a questo decreto” ha spiegato la sindaca Virginia Raggi. All’alba della sua prima giornata in zona arancione (nonostante qualche notturno assalto ai supermercati) la Capitale risulta semi-vuota ma soprattutto silenziosa. Il brusio di coloro che abitano la storica città non riesce a sovrastare lo scroscio d’acqua delle fontane che impreziosiscono le piazze, come la Barcaccia a Piazza di Spagna.
Per evitare eventuali assembramenti i vari luoghi di incontro e di ritrovo sono stati chiusi al pubblico: è il caso della Piazza e della Basilica di San Pietro e della mitologica Fontana di Trevi, che tutto il mondo conosce per la sua bellezza ma anche per l’indimenticabile scena del film La dolce vita di Federico Fellini che vede una prorompente Anita Ekberg invitare un malinconico Mastroianni a bagnarsi con lei. Niente baci, dunque e niente monetine: la misura, coadiuvata dall’azione della polizia municipale, è volta oggi a controllare ed evitare l’accesso di passanti e turisti che comunque in città non ci sono. La città è “devastata” spiega la Sindaca, sottolineando tuttavia quanto sia stata necessaria e giusta la decisione del Premier Conte. Comunque non si può uscire ma si può ‘guardare’ fuori godendosi i monumenti deserti dalle webcam in diretta: e l’atmosfera è impressionante. Il sito Skylinewebcams rende dal 2014 disponibili le immagini da webcam delle principali piazze di Italia e Europa. Per chi conosce questi luoghi, immaginarli vuoti e metafisici, non gremiti passanti, ambulanti, turisti e piccioni è praticamente impensabile. Sul sito, insomma, c’è uno scenario unico, inedito e – speriamo – irripetibile: provate a cercare la Fontana di Trevi, Piazza della Signoria a Firenze o Piazza San Marco a Venezia. E riguardatele sia di giorno che di sera. È raggelante, bellissimo e tristissimo insieme.

– Valentina Muzi

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Valentina Muzi
Valentina Muzi (Roma, 1991) è diplomata in lingue presso il liceo G.V. Catullo, matura esperienze all’estero e si specializza in lingua francese e spagnola con corsi di approfondimento DELF e DELE. La passione per l’arte l’ha portata a iscriversi alla Facoltà di Studi Storico-Artistici dell’Università di Roma La Sapienza, laureandosi in Storia dell’Arte Contemporanea e svolgendo il tirocinio formativo presso il MLAC- Museo e Laboratorio di Arte Contemporanea dell’Ateneo, parallelamente ha frequentato un Executive Master in Management dei Beni Culturali presso la Business School del Sole24Ore di Roma. Dal 2016 svolge attività di PR, traduzione di cataloghi, stesura di testi critici e curatela indipendente. Dal 2017 svolge l’attività di giornalista di taglio critico e finanziario per riviste di settore. Attualmente è membro del Board Strategico presso l’Associazione culturale Arteprima noprofit, nella stessa ha svolto il ruolo di Social Media Manager ed è Responsabile organizzativa della piattaforma Arteprima Academy.