Riccio&Cozzolino. Ludico affumicato

Se giocare col fuoco porta a bruciarsi, Fare lo stesso col fumo porta non a intossicarsi, ma a fare una mostra. Vedere quella alla galleria Dieffe di Torino per credere. Prima che si disperda, il 28 maggio.

Gagalogy. La lady del pop

Fenomeno Gaga. Un frullato di musica, moda, teatro, cinema, pubblicità. E moltissima arte. La reginetta delle scene mediatiche cambia volto alla velocità della luce, fra travestitismo e ossessione performativa. Accanto a lei stilisti di grido, da McQueen a Mugler. Ma anche grandi nomi dell’art system internazionale: Vezzoli in primis, che domande! Storia di una 25enne vulcanica che conquistò il mondo a forza di canzonette e trasgressioni fashion. Attenzione, articolo ad altissimo contenuto di videoclip.

L’ultima preda? Richard Avedon. E poi non vi sorprendete se Larry...

Continua a far parlare delle sue conquiste, il “fenomeno Gagosian”. Che non si accontenta di possedere una vera piattaforma internazionale di gallerie dislocate nei...

Attacco a Hollywood. E a Los Angeles arrestano lo streetartista Space...

Usando questa misura, in Italia gli avrebbero dato direttamente il 41bis, chiudendolo al supercarcere di Novara assieme a Totò Riina o Leoluca Bagarella. Sì,...

Fiat stabili, Generali in flessione, guizzo di Agana. In Russia la...

Dopo Cina e Francia, anche in Russia arriva il primo grande fondo d’investimento in arte, quotato alla Borsa di Mosca per 467 milioni di...

Il cammino della fotografia. A Capalbio la nuova edizione del Delogu...

Due orette da Roma, poco più da Firenze, pochi minuti dall’Argentario, niente male per una scampagnata. E attenzione: quest’anno il calendario è avarissimo di...

Metti una sera a Camogli. Scatti dal Vascellari show alla Fondazione...

In attesa dell’ampio resoconto su Artribune Television, vi regaliamo qualche momento della serata Vascellari di sabato scorso, in quel di Camogli. Siamo alla Fondazione...

La nazione all’epoca del post-post-moderno. Gioni e Curiger in dialogo

Il rapporto con il passato, che si tratti di Tintoretto o delle passate edizioni della Biennale. Le new entry in Laguna. L’integrazione fra padiglioni e mostra internazionale. Il ruolo di Venezia e della sua Biennale. I para-padiglioni, genesi e applicazione. Sono alcuni dei temi trattati nell’intervista esclusiva che Massimiliano Gioni ha realizzato per Artribune con Bice Curiger, direttrice della prossima Biennale di Venezia. Come dite, non trovate tutti questi contenuti su questa pagina? Ovvio, è solo uno stralcio di quanto leggerete sul primo numero cartaceo di Artribune.

Performance idrofobica. E Andrea Contin porta Padova Aprile Fotografia in piscina…

Un breve racconto, che diventa una sorta di sceneggiatura per una performance. Il racconto di Matello, un bambino terrorizzato dall’acqua, che trova il coraggio...

Le quattro giornate di New York. Scintille alle aste nella photographic...

6 aprile Sotheby’s, 7-8 aprile Christie’s, 9 aprile Phillips de Pury. Un’intera settimana di aste di fotografia, per ribadire da New York la forza...

Updates Salone: lomo addicted? Nel circuito di zona Brera c’è anche...

Vi ricordate che vi avevamo parlato di un negozio very cool in zona Brera? Facciamo parlare le fotografie: fra design shop e flagship store...

Milano Mia. Ovvero one man fair. Presentata la prima edizione di...

One man space. Ovvero un solo artista per ogni stand. Che siano occupati da gallerie, singoli artisti, case editrici, fondazioni, fotolaboratori, archivi, istituti di...

I PIÙ LETTI