Still-life in una mano

Fasci di luce come petali e fiori come strisce infuocate. Quando la macchina fotografica si trasforma in magic box. Tra descrizione e immaginazione, fotografia e tarocchi, in mostra il mondo delle meraviglie di Maura Banfo. Fino al 12 novembre tra le rooms torinesi di Marena.

Alla fine, si riparte dall’inizio. Con la Niedermair

Nitido ed essenziale il viaggio fotografico dentro il “Principio” di Brigitte Niedermair. Alla ricerca dei luoghi e delle metafore dell’origine della vita e dell’identità culturale. Alla Galleria Galica di Milano, fino al 5 novembre.

Lettere, pianeti e fosforo. L’entropia secondo Nicole Voltan

Un’indagine attraverso il mondo. Anzi, i mondi. È “Sistema Entropia”, un organismo a metà tra gioco linguistico e sistema scientifico. Un progetto all’interno di FotoGrafia Festival di Roma, fino al 14 ottobre da Whitecubealpigneto.

Mettiamoci la faccia. E a Bergamo la cena post-Giornata del Contemporaneo...

Ne sono successe di cotte e di crude, sabato 8 ottobre, in tutto il Paese, per la Giornata del Contemporaneo. Impensabile star dietro anche...

Conversazioni sulla fotografia

La Bank of America – Merril Lynch apre i caveau ed espone al Museo del Novecento (di cui è sponsor) la propria collezione fotografica. Ci sono praticamente tutti, da Eugène Atget a Thomas Struth. In una mostra che celebra il mezzo e le sue molteplici espressioni. A Milano, fino al 15 gennaio.

Baci d’autore

Un spazio dedicato alla fotografia ha appena aperto in quel di Bergamo. Ospiterà non soltanto mostre, ma anche corsi e workshop. Intanto, fino al 12 novembre, alla nuovissima Shots Gallery ci sono le fotografie di Mario De Biasi. Una mostra piena di… baci.

La Giornata del Contemporaneo? A Lecco dura quattro giornate, e inizia...

Quattro giornate per una manifestazione pubblica di arte urbana e di strada, che si articola in diversi luoghi della Città, per riqualificarli e renderli...

Autumn in New York, dopo Phillips de Pury fotografia protagonista anche...

Dopo l’apertura riservata il 4 ottobre alla ormai specialista Phillips de Pury, le aste di fotografia proseguono a New York con gli appuntamenti di...

Ottava arte, in primo piano. Ancora due aste dedicate a New...

Fotografia terreno di Phillips De Pury. La predilezione della casa d’aste per il mezzo non è una novità, ma a ribadire il primato arrivano...

Essere Julian Schnabel

Conoscevamo il pittore, lo scultore, il regista. Ora anche il fotografo. “Se riesci a sorprendere te stesso, aspettati di sorprendere chiunque altro”. Il trasformista Schnabel, ieri alla Fondazione Forma per la mostra “Polaroids”, cita il suo amico Christopher Walken. Ma avverte: “Fondamentalmente non penso di volere essere un fotografo, ma neppure pensavo di volere essere un regista”.

L’arte pubblica a Los Angeles? È performativa, divertente e molto ‘social’....

Se in Italia lo stato di salute dell’arte pubblica non è decisamente buono - incapaci come siamo di investire con criterio e costanza in...

C’eran due street writer ucraini a Milano. Arrivano all’Avantgarden Gallery gli”imbrattamuri”...

Non sempre noi di Artribune guardiamo in cagnesco la Street Art. Ad esempio oggi vi raccontiamo dell’Avantgarden gallery di Milano che porta in Italia...

I PIÙ LETTI