Si chiude un lungo tour espositivo, in Italia, che ha celebrato una nuova star della fotografia contemporanea. Il caso Vivian Maier conquista il grande pubblico e la critica: un talento emerso dal nulla, con una personalità sfuggente e una vita modesta. La bambinaia con la Rolleiflex al collo, che cercava un posto nel mondo.
Finalmente aperta dopo lo stop imposto dall’emergenza sanitaria, la grande mostra dedicata da Palazzo Grassi a uno dei fotografi più celebrati al mondo offre cinque punti di vista inediti sulla poetica di Cartier-Bresson. Grazie a un taglio curatoriale che strizza l’occhio al Surrealismo e al gioco del cadavre exquis.
Come ogni anno Villa Medici veste i suoi spazi con i lavori di artisti e ricercatori in residenza. Con “Dans le tourbillon du tout-monde” si passa dalle arti visive alla storia dell’arte, dall’architettura alla musica, seguendo poi per il cinema, la letteratura e la moda, sotto la guida curatoriale di Lorenzo Romito.
Tutti ricordiamo questa incredibile fotografia. E Don De Lillo gli ha dedicato uno dei suoi romanzi. È “l'uomo che cade”, il celebre scatto di Richard Drew che racconta la tragedia dell'11 settembre 2001. In questo video l'autore racconta i retroscena dell'immagine
La Wunderkammer della GAM di Torino ospita una azzeccata mostra su una stagione della fotografia italiana ancora poco studiata: quella che ha segnato il passaggio dalla figurazione all’Informale.
Una proiezione speciale, a cura della Fondazione Fulvio Roiter e del Comune di Venezia, ricorda il celebre fotografo veneziano scomparso quattro anni fa che ha dedicato alla città lagunare una serie di scatti storici
Una mostra a Senigallia celebra il grande fotografo Mario Giacomelli a 20 anni dalla scomparsa. Mettendolo a confronto con i suoi contemporanei, i compagni dell’Associazione Misa e i grandi maestri della fotografia del Novecento.
In parallelo alla mostra incentrata su Henri Cartier-Bresson, Palazzo Grassi ospita la monografica dedicata alle fotografie di Youssef Nabil. Istantanee colorate a mano da un Egitto che prende forma nel labile confine tra realtà e fantasia, nostalgia e senso della realtà.
Trent’anni e una carriera spezzata. Il fotografo cinese Ren Hang è scomparso all’improvviso. Una star emergente, osteggiata in Patria e acclamata all’estero, capace di unire poesia e trasgressione.
Chissà che ne sarebbe, dei grandi capolavori della storia dell’arte, se per incanto venissero “depredati”: dei loro personaggi, delle figure, delle storie raccontate e tramandate, nei secoli. La materia viva di una grande tela scivolata via, improvvisamente, oltre la...
La Fondazione Pistoia Musei, che ha organizzato la mostra personale di Sebastião Salgado, attualmente chiusa a causa dell'emergenza sanitaria, mette online per una sera “Il sale della terra”, film sul grande fotografo girato dal figlio Juliano insieme a Wim Wenders. Appuntamento venerdì 24 aprile alle ore 21, registrazione obbligatoria alla mail [email protected]
Fino al 2 agosto 2020 il Palazzo delle Esposizioni di Roma ospiterà la mostra dedicata agli scatti finalisti del World Press Photo 2020. Un colpo d’occhio sulla società di oggi, da una parte all’altra del mondo.

I PIÙ LETTI