Biblioteca Bernardini, Lecce ‒ fino al 6 gennaio 2019, Circa quaranta scatti sintetizzano gli ultimi vent’anni di ricerca nella fotografia di Fabio De Benedettis, tra still life, paesaggi e altre incursioni. Con un unico denominatore comune: la realtà, declinata in maniera ironica e non solo.
Centro Comunale d’Arte e Cultura Il Ghetto, Cagliari ‒ fino al 6 gennaio 2019. Un piccolo spaccato dell’opera di Letizia Battaglia in occasione della visita dell’artista a Cagliari per l’apertura del Festival Pazza Idea.
Centro polifunzionale studenti, Bari ‒ fino al 26 dicembre 2018. Gli scatti di Manlio Capaldi affollano la sede barese, richiamando le atmosfere costruite da William Burroughs.
A Milano ancora qualche giorno per vedere “Cattura”, la mostra fotografica di Giovanni Gastel con unico soggetto, l’attrice Melania Dalla Costa. Arte e design si uniscono alla fotografia e al cinema.
Stamberga Art Photography, Milano ‒ fino al 30 dicembre 2018. Per la prima volta a Milano un’antologia di scatti del fotografo ponzese, inclusi i ritratti di viaggio modificati dal mare. Ecco intervista e video.
Raccontare un quartiere con la natura e i volti degli abitanti: tutto questo in un progetto e una mostra sulla Garbatella. A raccontarci il tutto è la curatrice Sara Alberani
Una donna in cui si sono espresse esistenze diverse: apprezzata pianista prima, fotografa impegnata poi e infine seguace ispirata del guru indiano Babaji. Una grande antologica della sua produzione fotografica è per la prima volta al centro di una esposizione pubblica nella Capitale, al Museo di Roma in Trastevere.
Palazzetto Baviera, Senigallia ‒ fino al 20 gennaio 2019. Il “metodo Rodchenko” nelle circa centocinquanta immagini provenienti dal Multimedia Art Museum Moscow, realizzate tra gli Anni Venti e Trenta, quando l’artista decise di abbandonare momentaneamente la pittura per la fotografia: Seguendo il proprio imperativo estetico: “il nostro dovere è sperimentare”.
6 opere di altrettanti artisti immerse nell’ambiente nei 4 continenti raccontano, attraverso gli scatti della fotogiornalista del National Geographic, i progetti virtuosi per la Terra nella 27esima edizione del Calendario Lavazza
Spazio Damiani, Bologna ‒ fino all’8 febbraio 2019. Dal micro al macro, dallo zoom in allo zoom out. Parr ruota la ghiera dell’obiettivo per ampliare il punto di vista sulle sue amate spiagge. Quelle inglesi, ovviamente, ma anche quelle argentine e italiane.
BDC, Parma ‒ fino al 25 novembre 2018. Il grande pubblico lo conosce come ritrattista delle star, gli appassionati di fotografia come mentore che si esprime in lectiones e in un seguito blog. È Efrem Raimondi, e lo abbiamo incontrato in chiusura della sua mostra “La mia famiglia”, nella quale, per una volta, racconta se stesso.
Raccontare il Kurdistan attraverso la fotografia. È questo l’obiettivo di “Ombre del Kurdistan”, il progetto di Murat Yazar, che abbiamo intervistato.

I PIÙ LETTI