Urs Fischer, Cupadre, 2009

Così è, se vi pare. Roberto Ago interpreta un croissant di Urs Fischer

Un croissant e una farfalla, appesi al soffitto di musei e gallerie. L'opera di Urs Fischer si presta a molteplici interpretazioni, e Roberto Ago ne snocciola un gran numero in questo saggio per Artribune.

Cani Correnti. La logica del capobranco a Bologna

Localedue, Bologna - fino al 3 ottobre 2014. Il motivo ornamentale "cani correnti" è presente in tutte le culture indoeuropee. Ma qui viene declinato in performance da Moe Yoshida. In mostra gli oggetti prodotti dall'artista.
Sofia Hultén, Grey Area. 12 Attempts to hide in an office environment, 2001 (Videostill), © Bildrecht, Wien, 2014, Courtesy the artist and Konrad Fischer Galerie Düsseldorf / Berlin

Un elogio del rifiuto. In mostra a Vienna

Kunsthalle, Vienna – fino al 12 ottobre 2014. Una ventina di artisti del passato e odierni sono chiamati a fornire la loro versione del “far niente”. Ispirati dal Melville di “Bartebly lo scrivano” e dal suo celeberrimo “preferirei di no”.
Masbedo, Cose, 2012, video performance Festival Filosofia Modena, courtesy Snaporzverein

Masbedo. Da Venezia a Verona, via Torino

Prima, con “The Lack”, il debutto alla Settimana degli Autori della Mostra del Cinema di Venezia, a partire dal 3 ottobre il grande show alla Fondazione Merz. E nel 2015 le scenografie per il Flauto Magico all’Arena di Verona. Cinema, videoarte, teatro: gli anarchici Masbedo ci raccontano di un periodo di febbrile attività. E della difficoltà di lasciarsi ingabbiare dal sistema dell’arte.

Joan Jonas. Antologica all’Hangar Bicocca, in attesa della Biennale

L’artista americana, recentemente convocata alla 56. Biennale di Venezia per rappresentare gli Stati Uniti, concede un esteso itinerario ricognitivo del proprio lavoro all’Hangar Bicocca di Milano. Un progetto che raccoglie una ventina di lavori, selezionati nell’arco di oltre un anno di ricerca da Andrea Lissoni. Che abbiamo intervistato.
La Gnam di Roma - foto S. Scafoletti

Quando il museo diventa palcoscenico. Si conclude la rassegna teatrale “Paesaggio con spettatore”, pensata...

Un museo, sei capolavori, sei maestri del Novecento, sei compagnie teatrali. E un cartellone che raccoglie nuove produzioni, consacrate al rapporto tra arte contemporanea...

Performance alla Biennale dell’Immagine in Movimento di Ginevra: foto e video delle azioni di...

Un salottino demodé: poltrone in pelle un po’ sdrucite, tappeti densi della patina della polvere, ficus e altre piante da appartamento che gettano ombre...
Marina Abramovic – 512 Hours, performance. The Serpentine Gallery, London 2014 – Photo © Marco Anelli, courtesy of the Marina Abramovic Archives and The Serpentine Gallery, London

Le 512 Hours di Marina Abramovic. Cronistoria di un’esperienza personale

Reportage da Londra, dove quest’estate sono andate in scena le 512 ore di Marina Abramovic alla Serpentine Gallery. Lo scrive un inviato d’eccezione: Eugenio Viola. Fra conta del riso e attraversamenti sciamanici.

Torino, le Alpi e l’arte contemporanea: le montagne al museo

L’arte contemporanea entra al Museo Nazionale della Montagna di Torino. Con una mostra nata da un trekking sul Monviso, da vedere anche al Forte di Exilles. Il tutto nell’ambito del Festival Torino e le Alpi, con sezioni di cinema e letteratura. Ne abbiamo parlato con il curatore Stefano Riba.

Bob Wilson alla Triennale di Milano per illy: foto e video dalla “Red Night”...

Scimmioni albini composti come azzimati colletti bianchi di Wall Street, costumi futuristi e futuribili; drammatiche sessioni di trucco e parrucco funestate da elettrostimolatori. E...

GAM di Torino. Le mostre della stagione 2014/2015

La Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino presenta tre mostre che accompagneranno gli spazi nel 2015. Un percorso dedicato a 250 lavori della Pop Art americana. Una personale di Cecily Brown. E la videoteca dedicata ad Anselmo e Zorio, di cui ci parla Elena Volpato.
Vita Activa, Santiago Serra - foto Emanuela Amadio

Vita Activa. Una mostra sul lavoro a Pescara

Palazzetto Albanese, Pescara - fino al 12 settembre 2014. Da Teofilo Patini a Matteo Fato per passare attraverso le speculazioni di Hannah Arendt. Il panorama contemporaneo del lavoro è in mostra in un negozio dismesso, ed è l’ennesima mostra del network Arte in Centro. Qui con la collaborazione della Fondazione Aria.

I PIÙ LETTI