Paolo Canevari, Autoritratto. Gli ultimi 30 anni dell’artista in mostra da Cardi Gallery London

Oltre trenta opere disposte sui quattro piani della galleria di Mayfair raccontano i passi più significativi della ricerca dell’artista romano, con un percorso di respiro museale

Angel, 1998 and Continents, 2002
Angel, 1998 and Continents, 2002

Si intitola Self-portrait / Autoritratto la personale di Paolo Canevari (1963, Roma) ospitata nella sede londinese di Cardi Gallery fino al 17 aprile 2021. In mostra oltre 30 opere per delineare una ricerca artistica lunga trent’anni, tra sculture, disegni e installazioni che spaziano dalle sculture in gomma degli anni Novanta fino alla serie più recente Monuments of the Memory: Landscape and Constellations, molte di queste esposte per la prima volta. Una mostra di ampiezza museale che occupa i quattro piani della sede londinese della galleria, situata a Mayfair: Self-portrait / Autoritratto illustra la visione del mondo di Canevari attraverso un processo creativo profondo e introspettivo, caratterizzato da una cifra stilistica brutale, talvolta ironica, che passa attraverso la poetica degli oggetti designati. “Nel mio lavoro, l’uso di icone, simboli e forme provenienti da varie culture sono un modo di richiamare l’attenzione sul loro vero significato, legato a dogmi o altre forme di potere; sono uno strumento per instaurare un dialogo con lo spettatore e stimolare una reazione”, spiega l’artista. “La natura ‘politica’ del mio lavoro è solo una delle tante possibili interpretazioni di ciò che faccio. Ciò che desidero esprimere è un approccio radicale e sovversivo nei confronti dell’arte e dell’idea di arte così come è stata concepita e trasmessa dalla società consumistica globalizzata, perciò elevando il livello di percezione morale ed etica del mondo”. Durante il periodo di apertura della mostra è prevista una serie di talk online con gli artisti e visite guidate alla mostra.

-Giulia Ronchi

PAOLO CANEVARI, SELF-PORTRAIT / AUTORITRATTO
22 febbraio – 17 aprile 2021
CARDI GALLERY Londra
22 Grafton Street | London W1S 4EX
https://cardigallery.com/

Dati correlati
AutorePaolo Canevari
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Giulia Ronchi
Giulia Ronchi è nata a Pesaro nel 1991. È laureata in Scienze dei Beni Culturali all’Università Cattolica di Milano e in Visual Cultures e Pratiche curatoriali presso l’Accademia di Brera. È stata tra i fondatori del gruppo curatoriale OUT44, organizzando mostre e workshop con artisti emergenti del panorama milanese. Ha curato il progetto Dissuasori Mobili, presso il festival di video arte “XXXFuoriFestival” di Pesaro. Ha collaborato con le riviste Exibart e Artslife, recensendo mostre e intervistando personalità di spicco dell’arte. Ha collaborato con le testate femminili Elle, Elle Decor, Marie Claire e il maschile Esquire scrivendo di arte, cultura, lifestyle, femminismo e storie di donne.