L’arte come ricostruzione. Petrit Halilaj a Torino

Petrit Halilaj ha una storia personale singolare: da bambino kosovaro diventa, a causa della guerra nell’ex-Jugoslavia, un rifugiato in un campo profughi italiano in Albania e da qui, grazie ad Angelo, uno psicologo di Mantova che comprende la forza dei suoi disegni infantili, giunge in Italia per studiare diplomandosi a Brera. Si tratta di una storia emblematica, di una dislocazione traumatica che alimenta un lavoro artistico in cui si mescolano vissuto personale e istanze di un socialismo ripensato come forma di attivismo.

Eventi che riguardano Petrit Halilaj

Petrit Halilaj – Shkrepëtima

Petrit Halilaj – Shkrepëtima

Torino  29/10/2018 - 17/02/2019
Un progetto espositivo del vincitore della 2° edizione del Mario Merz Prize.
Un-Official Stories

Un-Official Stories

Ortisei  31/05/2017 - 25/07/2017
Mario Merz Prize. I finalisti – 2a edizione

Mario Merz Prize. I finalisti – 2a edizione

Torino  08/03/2017 - 21/05/2017
Petrit Halilaj – Space Shuttle in the Garden

Petrit Halilaj – Space Shuttle in the Garden

Milano  02/12/2015 - 13/03/2016
Nature. Arte ed Ecologia

Nature. Arte ed Ecologia

Trento  29/10/2015 - 31/01/2016