Ecco come sarà la Biennale di Venezia 2022 a cura di Cecilia Alemani

Si è da poco conclusa la presentazione della 59. Esposizione Internazionale d’Arte di Venezia, in programma dal 23 aprile al 27 novembre 2022. Intitolata “Il latte dei sogni”, sarà ispirata al tema del corpo e alle sue metamorfosi, senza dimenticare il legame sempre più ibrido tra essere umano e tecnologia

Minnie Evans, Untitled, 1967
Minnie Evans, Untitled, 1967

Slittata al 2022 per effetto della pandemia, la 59. Biennale Arte di Venezia si prepara ad alzare il sipario su un’edizione che nel titolo echeggia quello del libro per bambini realizzato dalla surrealista Leonora Carrington, Il latte dei sogni. Un’edizione ideata e costruita dalla direttrice Cecilia Alemani nell’arco di due anni complessi, dominati dall’emergenza pandemica, che ha costretto gli artisti a lavorare a distanza, lasciandosi ispirare dai temi cardine della Mostra internazionale. Il corpo e la sua metamorfosi, la connessione tra individui e tecnologia e tra corpo e terra sono i poli attorno a cui prenderà forma la Biennale di Cecilia Alemani, interessata a mettere in discussione l’antropocentrismo di matrice rinascimentale scandagliando la dimensione del post-umano.

I NUMERI DELLA BIENNALE 2022

Saranno 213 gli artisti e le artiste riuniti dalla Mostra internazionale – con una decisa quota femminile e di persone non binarie‒, che come di consueto troverà spazio nel Padiglione Centrale ai Giardini, nelle Corderie e Artiglierie dell’Arsenale e nelle sue aree esterne, fino al Giardino delle Vergini. Sono 58 le nazioni (tra cui l’Italia con l’atteso e discusso Padiglione Italia a Gian Maria Tosatti) da cui provengono gli artisti e 180 di loro non hanno mai preso parte alla Mostra internazionale. 26 le presenze italiane, 1433 le opere e gli oggetti esposti e circa 80 le nuove produzioni. Sono 5 i Paesi che debutteranno alla Biennale Arte: Repubblica del Camerun, Namibia, Nepal, Sultanato dell’Oman e Uganda, mentre Repubblica del Kazakhstan, Repubblica del Kirghizistan e Repubblica dell’Uzbekistan presenteranno per la prima volta il loro padiglione.

Roberto Cicutto e Cecilia Alemani_Photo by Andrea Avezzù_Courtesy La Biennale di Venezia
Roberto Cicutto e Cecilia Alemani_Photo by Andrea Avezzù_Courtesy La Biennale di Venezia

I TEMI DELLA BIENNALE 2022

Il fil rouge espositivo è il dialogo tra le generazioni creative contemporanee e quelle precedenti attraverso una serie di mostre nella mostra, descritte dalla Alemani come “capsule del tempo”. L’obiettivo, infatti, è innescare “diverse temporalità” per dare origine a una mostra “trans-storica”, che includa anche “controstorie e storie di esclusione”. A firmare gli allestimenti è il duo italiano Formafantasma, cui spetterà il compito di rendere organico e permeabile il passaggio tra le epoche. Nel solco dei temi individuati dalla mostra, artisti di oggi e di ieri comporranno una narrazione armonica, nell’ottica di far emergere “nuove politiche identitarie”, superando dualismi fin troppo radicati in favore di “ibridismo e relazionalità fluttuanti”. La prima capsula, che darà il via al percorso di visita all’interno del Padiglione Centrale, intitolata La culla della strega, sarà ritmata dalle opere di trenta artiste, danzatrici e scrittrici che usano il corpo in maniera “disobbediente”, schiudendo scenari visivi e di senso fondamentali per chi ha saputo raccoglierne il testimone. Carol Rama, Leonor Fini e Leonora Carrington sono solo alcune delle autrici di una riflessione sul corpo che ha aperto e consolidato la strada verso un approccio “liquido”, capace di incrinare certezze granitiche e favorire l’emancipazione – sociale e di pensiero. Non mancheranno le novità: il programma College, già attivo nei settori Cinema, Danza, Teatro e Musica, ha fatto il suo debutto nella sezione Arte, consentendo ai quattro artisti selezionati di esporre all’interno della Mostra internazionale. Si consolida, inoltre, l’impegno della Biennale di Venezia sul fronte ambientale, nell’ottica di raggiungere, nel 2022, la certificazione della “neutralità carbonica”, ottenuto nel 2021 per la 78. Mostra del Cinema, in tutte le attività programmate dalla Biennale ‒ dalla 59. Esposizione Internazionale d’Arte ai Festival di Teatro, Musica e Danza alla 79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica. Per tale ragione la Biennale sta mettendo in campo un modello più sostenibile, scegliendo, ad esempio, materiali riciclabili per gli allestimenti e l’utilizzo di energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili certificate, ma anche invitando i lavoratori e il pubblico ad adottare comportamenti virtuosi al fine di ridurre le emissioni generate dalle varie kermesse. Restando in tema di novità, l’identità grafica dell’imminente Biennale porta la firma dello studio londinese A Practice for Everyday Life e punta l’attenzione su alcuni dettagli delle opere di Belkis Ayón, Felipe Baeza, Tatsuo Ikeda e Cecilia Vicuña, ponendo ancora una volta al centro l’idea di fluidità e la riflessione sul confine tra umano e non umano.

GLI ARTISTI INVITATI ALLA 59. ESPOSIZIONE INTERNAZIONALE D’ARTE

1. Noor Abuarafeh
1986, Gerusalemme. Vive a Gerusalemme e Maastricht, Paesi Bassi
2. Carla Accardi
1924, Trapani, Italia – 2014, Roma, Italia
3. Igshaan Adams
1982, Città del Capo. Vive a Città del Capo, Sudafrica
4. Eileen Agar
1899, Buenos Aires, Argentina – 1991, Londra, UK
5. Monira Al Qadiri
1983, Dakar, Senegal. Vive a Berlino, Germania
6. Sophia Al-Maria*
1983, Tacoma, USA. Vive a Londra, UK
Padiglione delle Arti Applicate
7. Özlem Altın
1977, Goch, Germania. Vive a Berlino, Germania
8. Marina Apollonio
1940, Trieste, Italia. Vive a Padova, Italia
9. Gertrud Arndt
1903, Ratibor (Racibórz), Impero Tedesco (attuale Polonia) – 2000, Darmstadt, Germania
10. Ruth Asawa
1926, Norwalk, USA – 2013, San Francisco, USA
11. Shuvinai Ashoona
1961, Kinngait. Vive a Kinngait, Nunavut
12. Belkis Ayón
1967 – 1999, L’Avana, Cuba
13. Firelei Báez
1981, Santiago de los Caballeros, Repubblica Dominicana. Vive a New York City, USA
14. Felipe Baeza
1987, Guanajuato, Messico. Vive a New York City, USA
15. Josephine Baker
1906, Saint Louis, USA – 1975, Parigi, Francia
16. Djuna Barnes
1892 – 1982, New York City, USA
17. Mária Bartuszová
1936, Praga, Cecoslovacchia (attuale Repubblica Ceca) – 1996, Košice, Slovacchia
18. Benedetta
1897, Roma, Italia – 1977, Venezia, Italia
19. Mirella Bentivoglio
1922, Klagenfurt, Austria – 2017, Roma, Italia
In collaborazione con Annalisa Alloatti
1926 – 2000, Torino, Italia
20. Merikokeb Berhanu
1977, Addis Abeba, Etiopia. Vive a Silver Spring, USA
21. Tomaso Binga
1931, Salerno, Italia. Vive a Roma, Italia
22. Cosima von Bonin
1962, Mombasa, Kenya. Vive a Colonia, Germania
23. Louise Bonnet
1970, Ginevra, Svizzera. Vive a Los Angeles, USA
24. Marianne Brandt
1893, Chemnitz, Germania – 1983, Kirchberg, Germania
25. Kerstin Brätsch
1979, Amburgo, Germania. Vive a New York City, USA e Berlino, Germania
26. Dora Budor
1984, Zagabria, Croazia. Vive a New York City, USA
27. Eglė Budvytytė
1981, Kaunas, Lituania. Vive a Vilnius, Lituania e Amsterdam, Paesi Bassi
In collaborazione con Marija Olšauskaitė e Julija Steponaitytė
1989, Vilnius. Vive a Vilnius, Lituania e New York City, USA
1992, Vilnius. Vive a Vilnius, Lituania e Amsterdam, Paesi Bassi
28. Liv Bugge
1974, Oslo. Vive a Oslo, Norvegia
29. Simnikiwe Buhlungu*
1995, Johannesburg. Vive a Johannesburg, Sudafrica e Amsterdam, Paesi Bassi
Biennale College Arte
30. Miriam Cahn
1949, Basilea, Svizzera. Vive a Stampa, Svizzera
31. Claude Cahun
1894, Nantes, Francia – 1954, Saint Helier, Jersey, UK
32. Elaine Cameron-Weir
1985, Red Deer, Canada. Vive a New York City, USA
33. Milly Canavero
1920 – 2010, Genova, Italia
34. Leonora Carrington
1917, Clayton-le-Woods, UK – 2011, Città del Messico, Messico
35. Regina Cassolo Bracchi
1894, Mede, Italia – 1974, Milano, Italia
36. Ambra Castagnetti*
1993, Genova, Italia. Vive a Milano, Italia
Biennale College Arte
37. Giulia Cenci
1988, Cortona. Vive a Cortona, Italia e Amsterdam, Paesi Bassi
38. Giannina Censi
1913, Milano, Italia – 1995, Voghera, Italia
39. Gabriel Chaile
1985, San Miguel de Tucumán, Argentina. Vive a Buenos Aires, Argentina e Lisbona, Portogallo
40. Ali Cherri
1976, Beirut, Libano. Vive a Parigi, Francia
41. Anna Coleman Ladd
1878, Bryn Mawr, USA – 1939, Santa Barbara, USA
42. Ithell Colquhoun
1906, Shillong, India – 1988, Lamorna, UK
43. Myrlande Constant
1968, Port-au-Prince. Vive a Port-au-Prince, Haiti
44. June Crespo
1982, Pamplona, Spagna. Vive a Bilbao, Spagna
45. Dadamaino
1930 – 2004, Milano, Italia
46. Noah Davis
1983, Seattle, USA – 2015, Ojai, USA
47. Lenora de Barros
1953, San Paolo. Vive a San Paolo, Brasile
48. Valentine de Saint-Point
1875, Lione, Francia – 1953, Il Cairo, Egitto
49. Lise Deharme
1898, Parigi, Francia – 1980, Neuilly-sur-Seine, Francia
50. Sonia Delaunay
1885, Odessa, Impero Russo (attuale Ucraina) – 1979, Parigi, Francia
51. Agnes Denes
1931, Budapest, Ungheria. Vive a New York City, USA
52. Maya Deren
1917, Kiev, Ucraina – 1961, New York City, USA
53. Lucia Di Luciano
1933, Siracusa, Italia. Vive a Formello, Italia
54. Ibrahim El-Salahi
1930, Omdurman, Sudan. Vive a Oxford, UK
55. Sara Enrico
1979, Biella, Italia. Vive a Torino, Italia
56. Chiara Enzo
1989, Venezia. Vive a Venezia, Italia
57. Andro Eradze*
1993, Tbilisi. Vive a Tbilisi, Georgia
Biennale College Arte
58. Jaider Esbell
1979, Normandia, Brasile – 2021, São Sebastião, Brasile
59. Jana Euler
1982, Friedberg, Germania. Vive a Francoforte, Germania e Bruxelles, Belgio
60. Minnie Evans
1892, Long Creek, USA – 1987, Wilmington, USA
61. Alexandra Exter
1882, Białystok, Impero Russo (attuale Polonia) – 1949, Fontenay-aux-Roses, Francia
62. Jadé Fadojutimi
1993, Londra. Vive a Londra, UK
63. Jes Fan
1990, Scarborough, Canada. Vive a New York City, USA e Hong Kong
64. Safia Farhat
1924 – 2004, Radès, Tunisia
65. Simone Fattal
1942, Damasco, Siria. Vive a Parigi ed Erquy, Francia
66. Célestin Faustin
1948, Lafond, Haiti – 1981, Pétion-Ville, Haiti
67. Leonor Fini
1907, Buenos Aires, Argentina – 1996, Parigi, Francia
68. Elsa von Freytag-Loringhoven
1874, Swinemünde (Świnoujście), Impero Tedesco (attuale Polonia) – 1927, Parigi, Francia
69. Katharina Fritsch
1956, Essen, Germania. Vive a Wuppertal e Düsseldorf, Germania
70. Ilse Garnier
1927, Kaiserslautern, Germania – 2020, Saisseval, Francia
71. Aage Gaup
1943, Børselv, Sápmi/Norvegia Settentrionale – 2021, Karasjok, Sápmi/Norvegia Settentrionale
72. Linda Gazzera
1890, Roma, Italia – 1942, San Paolo, Brasile
73. Ficre Ghebreyesus
1962, Asmara, Eritrea – 2012, New Haven, USA
74. Elisa Giardina Papa
1979, Medicina, Italia. Vive a New York City, USA e Palermo, Italia
75. Roberto Gil de Montes
1950, Guadalajara, Messico. Vive a La Peñita de Jaltemba, Messico
76. Nan Goldin
1953, Washington, D.C., USA. Vive a New York City, USA
77. Jane Graverol
1905, Ixelles, Belgio – 1984, Fontainebleau, Francia
78. Laura Grisi
1939, Rodi, Grecia – 2017, Roma, Italia
79. Karla Grosch
1904, Weimar, Germania – 1933, Tel Aviv, Palestina Mandataria (attuale Israele)
80. Robert Grosvenor
1937, New York City, USA. Vive a East Patchogue, USA
81. Aneta Grzeszykowska
1974, Varsavia. Vive a Varsavia, Polonia
82. Sheroanawe Hakihiiwe
1971, Sheroana, Venezuela. Vive a Mahekototeri e Caracas, Venezuela
83. Florence Henri
1893, New York City, USA – 1982, Compiègne, Francia
84. Lynn Hershman Leeson
1941, Cleveland, USA. Vive a San Francisco, USA
85. Charline von Heyl
1960, Magonza, Germania. Vive a New York City e Marfa, USA
86. Hannah Höch
1889, Gotha, Germania – 1978, Berlino, Germania
87. Jessie Homer French
1940, New York City, USA. Vive a Mountain Center, USA
88. Rebecca Horn
1944, Michelstadt, Germania. Vive a Odenwald, Germania
89. Georgiana Houghton
1814, Las Palmas, Isole Canarie, Spagna – 1884, Londra, UK
90. Sheree Hovsepian
1974, Esfahan, Iran. Vive a New York City, USA
91. Tishan Hsu
1951, Boston, USA. Vive a New York City, USA
92. Marguerite Humeau
1986, Cholet, Francia. Vive a Londra, UK
93. Jacqueline Humphries
1960, New Orleans, USA. Vive a New York City, USA
94. Kudzanai-Violet Hwami*
1993, Gutu, Zimbabwe. Vive a Londra, UK
Biennale College Arte
95. Tatsuo Ikeda
1928, Saga, Giappone – 2020, Tokyo, Giappone
96. Saodat Ismailova
1981, Tashkent. Vive a Tashkent, Uzbekistan e Parigi, Francia
97. Aletta Jacobs
1854, Sappemeer, Paesi Bassi – 1929, Baarn, Paesi Bassi
98. Geumhyung Jeong
1980, Seul. Vive a Seul, Corea del Sud
99. Charlotte Johannesson
1943, Malmö, Svezia. Vive a Skanör, Svezia
100. Loïs Mailou Jones
1905, Boston, USA – 1998, Washington, D.C., USA
101. Jamian Juliano-Villani
1987, Newark, USA. Vive a New York City, USA
102. Birgit Jürgenssen
1949 – 2003, Vienna, Austria
103. Ida Kar
1908, Tambov, Russia – 1974, Londra, UK
104. Allison Katz
1980, Montréal, Canada. Vive a Londra, UK
105. Bronwyn Katz
1993, Kimberley, Sudafrica. Vive a Johannesburg, Sudafrica
106. Kapwani Kiwanga
1978, Hamilton, Canada. Vive a Parigi, Francia
107. Kiki Kogelnik
1935, Graz, Austria – 1997, Vienna, Austria
108. Barbara Kruger
1945, Newark, USA. Vive a Los Angeles, USA
109. Tetsumi Kudo
1935, Osaka, Giappone – 1990, Tokyo, Giappone
110. Gabrielle L’Hirondelle Hill
1979, Comox, Canada. Vive nei territori non ceduti delle Prime Nazioni Musqueam, Squamish e
Tsleil-Waututh
111. Louise Lawler
1947, Bronxville, USA. Vive a New York City, USA
112. Carolyn Lazard
1987, Upland, USA. Vive a New York City e Filadelfia, USA
113. Mire Lee
1988, Seul, Corea del Sud. Vive ad Amsterdam, Paesi Bassi
114. Simone Leigh
1967, Chicago, USA. Vive a New York City, USA
115. Hannah Levy
1991, New York City. Vive a New York City, USA
116. Tau Lewis
1993, Toronto, Canada. Vive a New York City, USA
117. Shuang Li
1990, Monti Wuyi, Cina. Vive a Berlino, Germania e Ginevra, Svizzera
118. Liliane Lijn
1939, New York City, USA. Vive a Londra, UK
119. Candice Lin
1979, Concord, USA. Vive a Los Angeles, USA
120. Mina Loy
1882, Londra, UK – 1966, Aspen, USA
121. Antoinette Lubaki
1895, Bukama, Stato Libero del Congo (attuale Repubblica Democratica del Congo) – ?
122. LuYang
1984, Shanghai. Vive a Shanghai, Cina
123. Zhenya Machneva
1988, Leningrado (attuale San Pietroburgo), Russia. Vive a San Pietroburgo, Russia
124. Baya Mahieddine
1931, Fort de l’Eau (attuale Bordj El Kiffan), Algeria – 1998, Blida, Algeria
125. Maruja Mallo
1902, Viveiro, Spagna – 1995, Madrid, Spagna
126. Joyce Mansour
1928, Bowden, UK – 1986, Parigi, Francia
127. Britta Marakatt-Labba
1951, Idivuoma, Sápmi/Svezia Settentrionale. Vive a Övre Soppero, Sápmi/Svezia Settentrionale
128. Diego Marcon
1985, Busto Arsizio, Italia. Vive a Milano, Italia
129. Sidsel Meineche Hansen
1981, Ry, Danimarca. Vive a Londra, UK
130. Maria Sibylla Merian
1647, Francoforte sul Meno, Libera Città Imperiale del Sacro Romano Impero (attuale Germania) –
1717, Amsterdam, Repubblica Olandese (attuali Paesi Bassi)
131. Vera Molnár
1924, Budapest, Ungheria. Vive a Parigi, Francia
132. Delcy Morelos
1967, Tierralta, Colombia. Vive a Bogotà, Colombia
133. Sister Gertrude Morgan
1900, LaFayette, USA – 1980, New Orleans, USA
134. Sandra Mujinga
1989, Goma, Repubblica Democratica del Congo. Vive a Oslo, Norvegia e Berlino, Germania
135. Mrinalini Mukherjee
1949, Bombay (attuale Mumbai), India – 2015, Nuova Delhi, India
136. Nadja
1902, Saint-André-lez-Lille, Francia – 1941, Bailleul, Francia
137. Louise Nevelson
1899, Perejaslav, Governatorato di Poltava dell’Impero Russo (attuale Ucraina) – 1988, New York
City, USA
138. Amy Nimr
1898, Il Cairo, Egitto – 1974, Parigi, Francia
139. Magdalene Odundo
1950, Nairobi, Kenya. Vive a Farnham, UK
140. Precious Okoyomon
1993, Londra, UK. Vive a New York City, USA
141. Meret Oppenheim
1913, Berlino, Germania – 1985, Basilea, Svizzera
142. Ovartaci
1894, Ebeltoft, Danimarca – 1985, Risskov, Danimarca
143. Virginia Overton
1971, Nashville, USA. Vive a New York City, USA
144. Akosua Adoma Owusu
1984, Alexandria, USA. Vive a New York City e Cambridge, USA
145. Prabhakar Pachpute
1986, Sasti, India. Vive a Pune, India
146. Eusapia Palladino
1854, Minervino Murge, Regno delle Due Sicilie (attuale Italia) – 1918, Napoli, Italia
147. Violeta Parra
1917, San Fabián de Alico, Cile – 1967, Santiago, Cile
148. Rosana Paulino
1967, San Paolo. Vive a San Paolo, Brasile
149. Valentine Penrose
1898, Mont-de-Marsan, Francia – 1978, Chiddingly, UK
150. Elle Pérez
1989, New York City. Vive a New York City, USA
151. Sondra Perry
1986, Perth Amboy, USA. Vive a Newark, USA
152. Solange Pessoa
1961, Ferros, Brasile. Vive a Belo Horizonte, Brasile
153. Thao Nguyen Phan
1987, Ho Chi Minh. Vive a Ho Chi Minh, Vietnam
154. Julia Phillips
1985, Amburgo, Germania. Vive a Chicago, USA e Berlino, Germania
155. Joanna Piotrowska
1985, Varsavia. Vive a Varsavia, Polonia e Londra, UK
156. Alexandra Pirici
1982, Bucarest. Vive a Bucarest, Romania
157. Anu Põder
1947, Kanepi, Estonia – 2013, Tallinn, Estonia
158. Gisèle Prassinos
1920, Costantinopoli (attuale Istanbul), Impero Ottomano (attuale Turchia) – 2015, Parigi, Francia
159. Christina Quarles
1985, Chicago, USA. Vive a Los Angeles, USA
160. Rachilde
1860, Cros, Francia – 1953, Parigi, Francia
161. Janis Rafa
1984, Atene. Vive ad Atene, Grecia e Amsterdam, Paesi Bassi
162. Alice Rahon
1904, Chenecey-Buillon, Francia – 1987, Città del Messico, Messico
163. Carol Rama
1918 – 2015, Torino, Italia
164. Paula Rego
1935, Lisbona, Portogallo. Vive a Londra, UK
165. Edith Rimmington
1902, Leicester, UK – 1986, Bexhill-on-Sea, UK
166. Enif Robert
1886, Prato, Italia – 1974, Bologna, Italia
167. Luiz Roque
1979, Cachoeira do Sul, Brasile. Vive a San Paolo, Brasile
168. Rosa Rosà
1884, Vienna, Austria – 1978, Roma, Italia
169. Niki de Saint Phalle
1930, Neuilly-sur-Seine, Francia – 2002, La Jolla, USA
170. Giovanna Sandri
1923 – 2002, Roma, Italia
171. Pinaree Sanpitak
1961, Bangkok. Vive a Bangkok, Tailandia
172. Aki Sasamoto
1980, Kanagawa, Giappone. Vive a New York City, USA
173. Augusta Savage
1892, Green Cove Springs, USA – 1962, New York City, USA
174. Lavinia Schulz e Walter Holdt
1896, Lübben (Spreewald), Germania – 1924, Amburgo, Germania
1899 – 1924, Amburgo, Germania
175. Lillian Schwartz
1927, Cincinnati, USA. Vive a New York City, USA
176. Amy Sillman
1955, Detroit, USA. Vive a New York City, USA
177. Elias Sime
1968, Addis Abeba. Vive ad Addis Abeba, Etiopia
178. Marianna Simnett
1986, Londra, UK. Vive a Berlino, Germania
179. Hélène Smith
1861, Martigny, Svizzera – 1929, Ginevra, Svizzera
180. Sable Elyse Smith
1986, Los Angeles, USA. Vive a New York City, USA
181. Teresa Solar
1985, Madrid. Vive a Madrid, Spagna
182. Mary Ellen Solt
1920, Gilmore City, USA – 2007, Santa Clarita, USA
183. P. Staff
1987, Bognor Regis, UK. Vive a Londra, UK e Los Angeles, USA
184. Sophie Taeuber-Arp
1889, Davos, Svizzera – 1943, Zurigo, Svizzera
185. Toshiko Takaezu
1922, Pepeekeo, USA – 2011, Honolulu, USA
186. Emma Talbot
1969, Stourbridge, UK. Vive a Londra, UK
187. Dorothea Tanning
1910, Galesburg, USA – 2012, New York City, USA
188. Bridget Tichenor
1917, Parigi, Francia – 1990, Città del Messico, Messico
189. Tecla Tofano
1927, Napoli, Italia – 1995, Caracas, Venezuela
190. Josefa Tolrà
1880 – 1959, Cabrils, Spagna
191. Tourmaline
1983, Boston, USA. Vive a New York City, USA
192. Toyen
1902, Praga, Impero Austro-Ungarico (attuale Repubblica Ceca) – 1980, Parigi, Francia
193. Rosemarie Trockel
1952, Schwerte, Germania. Vive a Berlino, Germania
194. Wu Tsang
1982, Worcester, USA. Vive a Zurigo, Svizzera
195. Kaari Upson
1970, San Bernardino, USA – 2021, New York City, USA
196. Andra Ursuţa
1979, Salonta, Romania. Vive a New York City, USA
197. Grazia Varisco
1937, Milano. Vive a Milano, Italia
198. Remedios Varo
1908, Anglès, Spagna – 1963, Città del Messico, Messico
199. Sandra Vásquez de la Horra
1967, Viña del Mar, Cile. Vive a Berlino, Germania
200. Marie Vassilieff
1884, Smolensk, Russia – 1957, Nogent-sur-Marne, Francia
201. Cecilia Vicuña
1948, Santiago, Cile. Vive a New York City, USA
202. Nanda Vigo
1936 – 2020, Milano, Italia
203. Marianne Vitale
1973, East Rockaway, USA. Vive a New York City, USA
204. Raphaela Vogel
1988, Norimberga, Germania. Vive a Berlino, Germania
205. Meta Vaux Warrick Fuller
1877, Filadelfia, USA – 1968, Framingham, USA
206. Laura Wheeler Waring
1887, Hartford, USA – 1948, Filadelfia, USA
207. Ulla Wiggen
1942, Stoccolma. Vive a Stoccolma, Svezia
208. Mary Wigman
1886, Hannover, Germania – 1973, Berlino, Germania
209. Müge Yilmaz
1985, Istanbul, Turchia. Vive ad Amsterdam, Paesi Bassi
210. Frantz Zéphirin
1968, Cap-Haïtien, Haiti. Vive a Port-au-Prince, Haiti
211. Zheng Bo
1974, Pechino, Cina. Vive sull’isola di Lantau, Hong Kong
212. Unica Zürn
1916, Berlino, Germania – 1970, Parigi, Francia
213. Portia Zvavahera
1985, Harare. Vive ad Harare, Zimbabwe

* Fuori concorso

Arianna Testino

https://www.labiennale.org/it

Dati correlati
AutoreCarol Rama
CuratoreCecilia Alemani
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Arianna Testino
Nata a Genova nel 1983, Arianna Testino si è formata tra Bologna e Venezia, laureandosi al DAMS in Storia dell’arte medievale-moderna e specializzandosi allo IUAV in Progettazione e produzione delle arti visive. Dal 2015 lavora nella redazione di Artribune. Attualmente dirige l’inserto cartaceo Grandi Mostre ed è content manager per il sito di Sky Arte, curato da Artribune. Nel 2012 ha pubblicato il saggio "Michelangelo Pistoletto. L'unione di vita, parole e opera" e nel 2016 "Un regard sur l’art contemporain italien du XXIe siècle" (con Marco Enrico Giacomelli).