Grandi Progetti Leggeri alla Cavallerizza Reale. A Torino un’opera fonde arte e scrittura

Tempo Irreale è un’installazione lunga 50 metri, pensata dall’artista Enrico Iuliano insieme al collezionista Marco Albertaro, nell’ambito della rassegna che permette di creare opere monumentali per il complesso occupato dal 2014

TEMPO IRREALE, Enrico Iuliano in collaborazione con Marco Albeltaro, Cavallerizza Reale, Torino
TEMPO IRREALE, Enrico Iuliano in collaborazione con Marco Albeltaro, Cavallerizza Reale, Torino

Da qualche giorno, scultura e scrittura si fondono in un unico e monumentale progetto artistico nella manica lunga del quarto piano della Cavallerizza Reale, il complesso architettonico di 22mila mq iscritta dal 1997 tra i beni patrimonio UNESCO, nel centro storico di Torino. Stiamo parlando di Tempo Irreale, una grande installazione di Enrico Iuliano (Torino, 1968), realizzata in collaborazione con Marco Albeltaro, il collezionista biellese che ha da poco aperto uno spazio espositivo in Galleria San Federico, in società con Riccardo Costantini. “Il progetto di Enrico Iuliano e mio prova a tenere insieme la dimensione plastica dell’opera d’arte con quella della scrittura”, spiega ad Artribune Albertaro. “La grande installazione è composta da 16 elementi scultorei, all’interno di ciascuno io ho scritto un testo a tesi sull’idea di scrittura nel mondo contemporaneo”. Un percorso estetico e di riflessione lungo 50 metri in cui il pubblico sarà chiamato ad interrogarsi sul senso della scrittura nel mondo contemporaneo, così come l’installazione si interroga sul significato della scultura, sia come oggetto che come idea artistica. Il progetto, che va a completare la mostra personale Tempo Reale di Iuliano ancora in corso presso Riccardo Costantini Contemporary fino al 14 aprile, si inserisce nell’ambito della rassegna GPL (Grandi Progetti Leggeri). Un’iniziativa ideata dagli artisti Anna Ippolito e Marzio Zorio – e sviluppata all‘interno del gruppo Arti Visive di Cavallerizza in collaborazione con Valentina Addabbo, Viola Gesmundo, Jacopo Mandich, Tonichina, Primavera e Michele Di Erre – per dare l’opportunità di creare opere site specific, di carattere monumentale, all’interno degli spazi della Cavallerizza Reale di Torino, occupata dal 2014 da artisti e cittadini impegnati nella salvaguardia del suo patrimonio architettonico dalla vendita a privati da parte del Comune. Ecco le immagini.

– Claudia Giraud

Evento correlato
Nome eventoEnrico Iuliano - Tempo Reale
Vernissage15/03/2018 ore 18
Duratadal 15/03/2018 al 14/04/2018
AutoreEnrico Iuliano
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoRICCARDO COSTANTINI CONTEMPORARY
Indirizzovia Giolitti, 51 - Torino - Piemonte
Evento correlato
Nome eventoEnrico Iuliano - Tempo Irreale
Vernissage05/04/2018 ore 19
Duratadal 05/04/2018 al 21/04/2018
AutoreEnrico Iuliano
Generearte contemporanea
Spazio espositivoCAVALLERIZZA REALE
IndirizzoVia Giuseppe Verdi 9 - Torino - Piemonte
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è responsabile dell'area Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica musicale "Art Music". E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).