5 anni di Photofairs Shanghai. Public program esteso per la prima fiera di fotografia in Cina

Quinto anniversario per la prima fiera di fotografia e cinematografia in Cina che lo celebra affiancando, alle 50 gallerie provenienti da 16 Paesi, un programma pubblico in cinque sezioni.

PHOTOFAIRS Shanghai

La prima fiera d’arte in Cina dedicata completamente alla fotografia e alla cinematografia – Photofairs Shanghai, in programma presso il Centro Esposizioni di Shanghai dal 21 al 23 settembre – compie quest’anno il suo quinto anniversario. E lo celebra affiancando alle 50 gallerie provenienti da 16 Paesi un public program ampliato per l’occasione in cinque sezioni – Staged, Connected, Spotlight, Insights, Conversations– che riunisce importanti personalità internazionali provenienti da tutto il mondo dell’arte, inclusi artisti, curatori e collezionisti. “La missione di Photofairs è quella di presentare opere d’arte all’avanguardia e questo è dimostrato nel nostro programma pubblico da installazioni site specific, nuove tecnologie, immagini in movimento e conversazioni con artisti”, ha dichiarato Georgia Griffiths, Group Fair Director.

L’ITALIA A SHANGHAI

Sono particolarmente soddisfatta dalla quantità e qualità delle pratiche esposte – da quelle degli artisti affermati che riflettono sul loro lavoro fino alla nuova sezione, Connected. I visitatori avranno una miriade di opportunità per sperimentare una varietà di pratiche di fotografia contemporanea “. I visitatori si immergeranno, così, in un’installazione su larga scala di Giovanni Ozzola, composta di due parti rivestite di carta da parati all’ingresso della Fiera, presentata dalla Galleria Continua (San Gimignano, Pechino, Les Moulins e L’Avana) che partecipa anche alla sezione Spotlight, dedicata alle mostre d’avanguardia, con alcune opere di Hiroshi Sugimoto; e sperimenteranno ulteriori opere di artisti coreani come Seung Woo Backe Won Seoung Vinto nel programma Staged.Connected includerà, invece, la prima mondiale di Chongqing Detourdel pluripremiato artista multimediale Joseph Chen, presentato da Cultural Partner Videotage (Hong Kong). Dal lancio nel 2014, Photofairs ha svolto un ruolo significativo nel far crescere d’importanza il supporto fotografico in Cina, il secondo più grande mercato dell’arte al mondo, contribuendo al riposizionamento della fotografia come forma d’arte da collezione: un concetto che ha messo radici in Occidente circa 40 anni fa e solo negli ultimi anni c’è stato un incremento di interesse anche nel mercato asiatico.

LE PRECEDENTI EDIZIONI

Le quattro precedenti edizioni di Shanghai hanno accolto oltre 100mila collezionisti, curatori e investitori e offerto a ciascuno l’opportunità di scoprire nuovi artisti e opere inedite in Cina, insieme a capolavori classici, installazioni su larga scala e lavori con immagini in movimento. A coronamento di tutto, grazie alla fiera, il numero di mostre fotografiche a Shanghai è aumentato del 250% tra il 2014 e il 2017, e quattro importanti musei di fotografia sono stati aperti in tutta la Cina, a sostegno del crescente interesse per il mezzo della fotografia.

– Claudia Giraud

Photofairs Shanghai
Dal 21 al 23 settembre 2018
Shanghai Exhibition Center, 1000 Yan’an Middle Rd, Shanghai
https://www.photofairs.org

 

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è responsabile dell'area Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica musicale "Art Music". E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).