Mentre ancora ci interroghiamo sulla presenza così determinante dei grandi nomi della moda a Venezia, la Biennale Arte ci “spiega” nel miglior modo immaginabile qual è il rapporto tra queste due forme creative.
Talentosa ed eclettica, Lykke Li, reginetta dell'electro-pop svedese, da un po' di tempo si è data anche alla moda. Dopo aver disegnato una collezione per & Others Stories, eccola testimonial per Gucci in uno short-film. Protagoniste lei e la sua musica
Meglio le teste mozzate e le deformità portate in passerella da Alessandro Michele per Gucci o la tradizione senza tempo di Giorgio Armani? Clara Tosi Pamphili riflette sui confini sempre più liquidi della moda contemporanea.
Per la MAC, famosa linea di prodotti cosmetici statunitense, non è la prima volta. Si erano già interessati all’arte contemporanea infatti, con un famoso photo shoot ispirato a Roy Lichtenstein che ha fatto il giro del web un paio...
L’esperto di moda Aldo Premoli invita i colleghi a considerare i veri trend attuali, dettati da marchi come Nike e H&M. Mettendo al bando lo snobismo.
Dopo un finesettimana di sfilate ed eventi diffusi nella Capitale, cala il sipario sull'edizione estiva di AltaRoma. E anche se non sono mancate le incursioni couture e ritorni di storiche o rinnovate maison, la kermesse romana è ormai fucina di nuovi talenti della moda
Effearte, Milano - fino al 16 maggio 2014. È nato in Polonia nel 1987 Krzysztof Klusik, che ora nel capoluogo lombardo invita a “tornare a vedere”. Con una serie di dipinti a olio di calciatori, collezionisti e fashion victims.
È stato presentato al Tribeca Film Festival di New York, ha aperto la quinta edizione del Fashion Film Festival di Milano, fondato e diretto da Costanza Cavalli Etro, il documentario “McQueen” di Ian Bonhôte e Peter Ettedgui con la colonna sonora di Michael Nyman. La recensione
Un ritorno sulle scene. Dopo l’epurazione punitiva, successiva alla sua infelice uscita antisemita in un locale di Parigi, tra i fumi dell’alcol e un’aggressività verbale decisamente nociva, John Galliano potrebbe riprendere la sua attività, a due anni dallo stop....
Perché nessun magazine o piattaforma specializzata ha notato il film di Matt Ross? Non vanno più al cinema, gli addetti ai lavori del settore moda? O si limitano a guardare “Animali notturni” di Tom Ford?
Opening Ceremony nasceva nel 2002, come un piccolo store in una tranquilla strada al centro di New York. Il sogno in cui avevano investito due amici e colleghi dell’università di Berkeley, Carol Lim e Humberto Leon: preso il coraggio...
Mentre sugli Champs-Élysées infuriava il decimo weekend dei gilets jaunes, Chitose Abe, Demna Gvasalia e Junya Watanabe hanno illuminato la fashion week parigina.

I PIÙ LETTI