Le geometriche illusioni di Aakash Nihalani

Wunderkammern, Roma - fino al 17 maggio 2014. È la volta di Aakash Nihalani, giovane statunitense di origini indiane, esordiente in Italia: sua è la quarta personale del ciclo “Public&Confidential”, dedicato ad affermati street artist internazionali. Con uno stile che oscilla fra arte urbana e interessi di impronta optical. Suo anche un meticoloso murale realizzato in via Alessi, nelle vicinanze della galleria.

Sette artisti siciliani, all’ombra dei templi di Agrigento. Una collettiva nel...

Villa Aurea è una dimora storica incastonata nel cuore della Valle dei Templi, celebre oasi archeologica dell’agrigentino. Qui aveva scelto di vivere sir Alexander...

Marco Delogu gioca a scacchi con la fotografia. E a Capalbio...

L’ispirazione arriva dal mondo degli scacchi, gioco strategico per eccellenza, che nel calcolo delle probabilità, nella costruzione di schemi numerici e nella gestione dell’incastro...

Lo Strillone: Banksy fa discutere a Bristol e su La Stampa....

Si litiga a Bristol per l’ultimo Banksy: su La Stampa la battaglia tra il sindaco della città (che vuole lasciare l’opera dove sta) e...

Fra galleria e questura. La Street Art in Francia

I più maligni vi riconoscono una moda passeggera, un fenomeno di costume finito per sbaglio nelle gallerie newyorchesi durante gli Anni Ottanta. I sostenitori più convinti - sempre più numerosi - ritrovano invece nei graffiti e nella Street Art quella componente sovversiva che ha tracciato alcune delle parabole più interessanti dell’arte del Novecento. Vi raccontiamo cosa sta succedendo in Francia.

Scopofili nei secoli. Nan Goldin a Roma

Gagosian Gallery, Roma - fino al 27 giugno 2014. Un video e diversi assemblaggi fotografici per Nan Goldin. Il progetto, a metà tra un’antologica e il report da un’azione performativa, chiama in causa la storia dell’arte.

Eureca! Al via la seconda residenza dei Musei Civici di Cagliari....

Sono i fotografi inglesi George Georgiou e Vanessa Winship i protagonisti di Eureca!, residenza d’artista e progetto d’arte pubblica pensati per Cagliari: inaugurato il...

Una nuova galleria a Milano: Giuseppe Lezzi apre con la collezione...

La logistica, a Milano, è ormai variabile accessoria. Lo dimostra la atavica difficoltà di decollo di Zona Ventura, pure a ridosso dal centro e...

Artissima, la fiera di Cattelan. Il Maurizio nazionale coinvolto come co-curatore...

È inutile starci a girare troppo intorno: il nome forte, quello capace di calamitare l’attenzione di pubblico e media, è il suo: quello di...

Al Louvre con Serge Gainsbourg

1985. Il grande Serge visita il Louvre con un giovane critico d'arte, Franck Maubert. Che ora pubblica i commenti dello chansonnier sui grandi della pittura, da Manet ("il più grande") a Bacon ("eiaculazioni del sublime"). E la Taschen ricorda la coppia d'oro Gainsbourg-Birkin affidandosi agli M/M.

Collisioni fotografiche. Shannon Ebner alla Fondazione Memmo

Fondazione Memmo, Roma - fino al 27 giugno 2014. Dopo le personali di Sara VanDerBeek e di Sterling Ruby, Palazzo Ruspoli ospita “Auto Body Collision”, esito della residenza romana di Shannon Ebner e prima fase di un progetto a lungo termine. È il terzo appuntamento della fondazione con il programma dedicato alla scena artistica contemporanea.

Art Digest: una raffica di nuovi Banksy, chi indovina dove? Senza...

Un uomo e una donna si abbracciano, e dietro le spalle maneggiano i rispettivi cellulari. A poche ore dalla pubblicazione delle immagini di un...

I PIÙ LETTI