Un cerchio centrale racchiude gli scatti delle bambine di Palermo, innocenti e intense fra i vicoli e la povertà delle loro case. Poi un percorso esterno più ampio svela la cronaca delle feste religiose, dei regolamenti di conti, delle stragi di mafia. Ci sono gli attimi dell'omicidio di Piersanti Mattarella e del giudice Terranova e il volto spezzato di Rosaria Schifani, vedova di un agente di scorta. Infine Pasolini, Falcone e Borsellino e una poesia di Ezra Pound. È la mostra dedicata al lavoro di Letizia Battaglia. I suoi scatti dal 1974 al 2015 sono raccolti al Palazzo della Ragione di Bergamo.
A Firenze la prima mostra italiana del fotografo sudcoreano Ahae. Una selezione di 40 immagini tra le tantissime - oltre un milione e mezzo - scattate in due anni “attraverso la sua finestra”. Al Museo Alinari fino all’8 gennaio.
Una grande mostra a Londra riunisce i ritratti firmati da Man Ray. Artisti, amici, collaboratori e star del cinema. In una carrellata capace di rievocare un’intera epoca. Alla National Portrait Gallery fino al 27 maggio.
Lo chiamano “The Man Who Shots the 70s” perché è stato l'unico che negli Anni Settanta ha immortalato “on and behind the stage” David Bowie, Lou Reed, Iggy Pop e i Queen in quelle pose grandiose che hanno fatto la storia della musica rock. Pose che, fino al 16 giugno, saranno visibili allo Spazio Gerra di Reggio Emilia per “Rock'star”, con una selezione curata da Stefania Carretti, che presenta le star di Mick Rock e il suo percorso in ascesa per il successo.
La tristissima notizia ve l’abbiamo data ieri: a Roma è morta Elisabetta Catalano, straordinaria fotografa e – fra l’altro – eccezionale interprete della scena artistica degli Anni Settanta in particolare. Qui pubblichiamo il nostro primo contributo in suo omaggio, firmato da Angela Madesani.
Uccelli sospesi nel vuoto, serpentelli colorati, buie foreste, pipistrelli assetati. La natura si offre nei suoi nitidi contorni per il piacere della scienza e della bellezza. Almeno secondo Sanna Kannisto, in mostra da Metronom di Modena fino al 16 giugno.
Graffiti, fotografia, performance, crowdfunding. Mescola tutti questi ingredienti, Filippo Minelli, e confeziona progetti notevoli. Ci siamo fatti raccontare la sua storia.
JR e la danza, una nuova storia d'amore. Dopo lo spettacolo teatrale ed il film, un grande poster a New York celebra ancora questa passione. E spunta una ballerina su un palazzo di Tribeca
L’A Project, Palermo – fino al 28 gennaio 2015. Uno scultore, che spinge il lavoro verso la pittura e l’installazione. Un fotografo, che apre un dialogo sommesso. Due artisti palermitani espongono a Palermo, in uno degli spazi non profit più interessanti del momento.
L'infrazione del copyright è talmente clamorosa, e il messaggio talmente grossolano, che viene davvero da domandarsi se davvero non sia fake. Ma al momento, in attesa di chiarimenti, il fatto è questo: l'agenzia Contrasto annuncia di aver intrapreso “immediate...
Galleria 1/9 Unosunove, Roma – fino al 30 luglio 2016. Cinque artisti, tutti legati in qualche modo a Luigi Ghirri, offrono, attraverso l’obiettivo, una visione della natura come esperienza esistenziale. In una mostra che punta lo sguardo sulla fotografia italiana degli ultimi decenni.
Prima edizione di Fo.To – Fotografi a Torino con l'apertura in contemporanea di circa 100 mostre di fotografia in tutta la città. Noi ne abbiamo selezionate 10: dalla retrospettiva di Anton Corbijn alla grande installazione di Lida Abdul

I PIÙ LETTI

require(["mojo/signup-forms/Loader"], function(L) { L.start({"baseUrl":"mc.us10.list-manage.com","uuid":"dac4a3f480ace15f828415bfc","lid":"dc515150dd"}) })