Base, Firenze - fino al 25 aprile 2014. Segnalazione in extremis per una mostra di Franco Vaccari che ricapitola e aggiorna le sue “Esposizioni in Tempo Reale”. Dal codice a barre al QR Code.
Museo Revoltella, Trieste – fino all’11 ottobre 2015. Ha incantato Dino Buzzati, intrigato Indro Montanelli, spalleggiato Franco Basaglia. E ha divertito milioni di lettori. Trieste, sua città natale, dedica a Ugo Guarino una mostra che per la prima volta fa scoprire tutti gli aspetti del suo spirito sfaccettato. Tra le vignette per il Corriere della Sera, dipinti, sculture e fotografie che lo ritraggono all’opera.
Museo Bagatti Valsecchi, Milano ‒ fino al 29 novembre 2017. Il museo milanese ospita una collezione di fotografie di Jacques Henri Lartigue. In dialogo con gli ambienti della residenza storica.
Avrebbe dovuto chiudere domenica 15 novembre, ma Paris Photo ha seguito la sorte dei musei parigini e di tutte le istituzioni culturali dell’Île-de-France e, su iniziativa del Ministro della cultura e del Primo ministro Manuel Valls, ha serrato le porte del Gran...
“Le mostre che i nostri musei ospiteranno, realizzate e progettate in stretta e attiva collaborazione con National Geographic Italia, saranno di grande importanza scientifica oltre che di grande appeal”. Con queste parole Patrizia Asproni, Presidente di Fondazione Torino Musei,...
Modena, Galleria Civica – fino al 7 giugno 2015. Una quarantina di fotografi che svolgono il loro lavoro sul set. Da Bragaglia a Settanni, da Mulas a Praturlon. Non solo avvoltoi alle spalle dei registi, ma anche artisti che sanno reinterpretare il senso delle scene, dei gesti, delle pose. Non solo fotoreporter prestati al cinema, ma anche autori che colgono l’essenza più profonda di un film, le atmosfere che lo circondano, i punti di vista inediti e indiscreti del backstage.
Dai tumulti nelle banlieu parigine, alla celebrazione mondiale dei suoi giganteschi ritratti di persone comuni. Poi un balletto e adesso un film, al Tribeca Film Fest. Non chiamatelo street artist. Lui, è semplicemente JR
La mostra rende omaggio al celebre fotografo modenese attraverso 25 immagini di grande formato in prestito dalla UniCredit Art Collection, una delle principali raccolte d’arte in Europa di proprietà di una banca
Anima sensibile, sguardo vorace e colto, spirito libero, cantore della bellezza. Gian Paolo Barbieri, 80 anni, è uno tra i più grandi nomi della fotografia di moda. Ma esplorò anche altri campi e altri soggetti. Ne ripercorriamo la carriera e la figura, annunciando l’opening della Fondazione che porta il suo nome.
MAST, Bologna – fino al 17 aprile 2017. Quattordici artisti interpretano il delicato tema del lavoro, restituendone le molte sfaccettature e le ripercussioni su individuo e società.
Per una donna vivere in Bangladesh non è facile. Oltre alle condizioni di esistenza, nemmeno l'ambiente naturale le aiuta a cercare di condurre un'esistenza degna di questo nome. L'indagine di Beatrice Mancini vuole proporre tutto questo, utilizzando la fotografia nel suo essere più intimo.
“Se penso alla vecchia sede di Piazza Cordusio, alla sua polvere e ai suoi tappeti, l’impressione è che bastasse entrarci per essere già un po’ banchieri. Se guardo questi nuovi spazi, invece, mi rendo conto di quanto tutti noi...

I PIÙ LETTI