Lisa Holzer, The Dissidents, 2016 - Courtesy Lira Gallery, Roma - photo Federico Ridolfi

Uomini e capitalismo. Lisa Holzer a Roma

Lira Gallery, Roma – fino al 5 marzo 2016. La sede romana della Galerie Emanuel Layr di Vienna presenta i lavori dell’austriaca Lisa Holzer. Una sequenza di installazioni che tratteggiano il volto del capitalismo.
Marzia Migliora – Forza lavoro – installation view at Galleria Lia Rumma, Milano 2016

Un incendio come pretesto. Marzia Migliora a Milano

Galleria Lia Rumma, Milano – fino al 31 marzo 2016. Lungo i tre piani della galleria milanese si rielaborano le ultime tracce di un addio. Marzia Migliora sviluppa il suo nuovo progetto espositivo a partire dall’incendio, apparentemente doloso, che devastò il Palazzo del Lavoro di Pier Luigi Nervi, a Torino. Edificio che a breve diventerà un centro commerciale di un colosso olandese.
Jeddah Art Week - Mada'in Salih

Jeddah Art Week. Il contemporaneo in Arabia Saudita

In un Paese difficile come l’Arabia Saudita, la gente di Jeddah si ritaglia spazi e difende l'eredità della sua cultura, da sempre aperta e tollerante. Le manifestazioni e gli eventi preparati per la settimana dell’arte contemporanea, che si è tenuta a inizio febbraio, davano la sensazione di essere in una metropoli americana.
Sandra Vásquez de la Horra, El Canto del Desierto, 2016. Installation view

Il canto del deserto di Sandra Vásquez de la Horra. A Milano

Prometeogallery, Milano – fino al 12 marzo 2016. Prima personale in Italia dell'artista cilena Sandra Vásquez de la Horra. Tra sogni, visioni, tradizioni e cultura surrealista latino-americana.
Marco Paganini, Benché nessuno degli elementi che compongono l’opera appartenga propriamente alla dimensione marina tutto sembra condurvici, 2016

Ti svelo un segreto (forse). Marco Paganini a Milano

Renata Fabbri Arte Contemporanea, Milano – fino al 10 marzo 2016. Il giovane artista Marco Paganini conduce in una dimensione in cui sogno e segreto sono ancora una possibilità di incontro e immaginazione.
Akram Zaatari, In this House, 2005 - video still

Frammenti di storia e memoria. Akram Zaatari a Roma

The British School at Rome, Roma – fino al 4 marzo 2016. Akram Zaatari propone nuove significazioni del visibile e originali prospettive critiche. Facendo emergere il sommerso, la diversità dei punti di vista e la possibilità di ripensare la Storia a partire dai ricordi.
Simon Starling – Red, Green, Blue, Loom Music - installation view at Galleria Franco Noero, Torino 2016

Colore in musica. Simon Starling a Torino

Galleria Franco Noero, Torino – fino al 5 marzo 2016. Il celebre artista britannico presenta la sua quinta mostra negli spazi della galleria torinese. Un progetto ancora una volta legato agli ambienti industriali della città, utilizzando filtri video-musicali e prospettive architettoniche d'impatto sensoriale.
Adelita Husni-Bey, Quattro atti sul lavoro, progetto per ON 2016

Dopo, domani. Ludovica Carbotta e Adelita Husni-Bey a Bologna

Palazzo d’Accursio e Parco del Cavaticcio, Bologna – fino al 28 febbraio 2016. La sesta edizione di ON, il progetto dedicato al tessuto cittadino, punta i riflettori su due artiste che guardano al futuro. Mescolando installazioni urbane a momenti di pubblica riflessione.
Archiving Irpinia - Fernando Garcia-Dory, Inland. Campo Adentro, 2015

Archiving Irpinia. Geografie sociali e territoriali

Instancabile, Marco Scotini. Lo abbiamo incontrato in Irpinia, dove sta curando un progetto quinquennale. Dopo due giorni di laboratori, abbiamo parlato di Abruzzo e urbanistica, archivi ed ecosofia.
Antonio De Pascale, Senza titolo, 2014

I due sistemi. Arte contemporanea e politica

Nella condizione attuale, i due sistemi – quello dell’arte contemporanea e della politica – si elidono e al tempo stesso si sostengono a vicenda. In difesa dello status quo. Un intervento della rubrica Inpratica.
Back to Massimo Gurnari - installation view at Area B, Milano 2016

I ritorni di Massimo Gurnari. A Milano

Galleria Area B, Milano – fino al 9 aprile 2016. Dopo un incidente che lo ha immobilizzato per diversi mesi, l’artista tatuatore fa ritorno a Milano. A distanza di due anni dall’ultima personale, curata da Ivan Quaroni, Gurnari presenta una serie di ritratti che, tra volti di Cristo imperlati e sguardi accattivanti, rivisita iconografie e modalità espressive.
Ulla von Brandenburg, Scatola, 2011 - courtesy of the artist & Pilar Corrias, Londra

Il circo felliniano di Ulla von Brandenburg. A Varsavia

Kasia Michalski Gallery, Varsavia – fino al 14 marzo 2016. Una mostra che mette in scena oggetti circensi, personaggi teatrali e costumi carnevaleschi. Succede a Varsavia, con la prima personale polacca di Ulla von Brandenburg.

I PIÙ LETTI