Arte “border line” in fiera a Parigi. 4 gallerie italiane presenti a ottobre alla Outsider Art Fair

Grande interesse negli ultimi anni per Art Brut e Outsider Art, generi artistici un tempo relegati ai margini della scena creativa

Outsider Art Fair Parigi
Outsider Art Fair Parigi

Ci saranno anche 4 gallerie italiane a Parigi per la Outsider Art Fair, la singolare fiera dedicata ad Art Brut e Outsider Art che terrà la sua quarta edizione nella location dell’Hôtel du Duc fra il 20 e il 23 ottobre, in concomitanza con la FIAC. L’edizione parigina, che nel complesso presenterà 38 gallerie, tra cui 15 nuovi espositori, precederà di tre mesi l’omologa rassegna di New York, che proprio nel 2017 segnerà il suo 25mo anniversario. Non è certo una novità il grande interesse che negli ultimi anni si sta concentrando su questi generi artistici un tempo relegati ai margini della scena creativa: e la fiera non mancherà di dar spazio ad alcuni dei nomi dei maggiori protagonisti, spesso ormai notissimi, da James Castle ad Aloise Corbaz, Henry Darger, Martin Ramirez, Judith Scott, Bill Traylor, Adolf Wölfli. Notevole, si accennava, la presenza di espositori italiani sulla quarantina totali: da Genova arriverà sotto la Senna M & M Gallery, da Milano Maroncelli 12, da Parma la Galleria Centro Steccata e Rizomi Art Brut.

http://outsiderartfair.com/

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.