Al centro di ogni episodio c’è un grande dipinto del passato, commentato in maniera del tutto personale da una voce nota del panorama musicale contemporaneo: la canadese Grimes, per esempio racconta La Caduta degli angeli ribelli di Pieter Bruegel il Vecchio (1562), mentre la britannica FKA Twigs si confronta con la Maria Maddalena in estasi di Artemisia Gentileschi. E ancora, J.Balvin spiega Fernando Botero, mentre Ellie Goulding sceglie le sue tre opere preferite di Yves Klein, Julie Mehretu e Cy Twombly.
Gli approcci e gli stili sono ovviamente molto diversi tra loro, ma ogni musicista ha cercato di mixare informazioni storiche e osservazioni personali, sfruttando la capacità di zoom ad altissima risoluzione della Art Camera di Google per entrare nei minimi dettagli delle opere.

https://artsandculture.google.com/project/art-zoom

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.