Flavio Bucci (Torino, 1947 – Fiumicino 2020) è scomparso oggi, all’età di 72 anni, nella sua casa a Passoscuro, sul litorale romano. A dare la notizia è stato il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, con un post su Facebook: “era un grande caratterista, di quelli che hanno fatto grande la cinematografia italiana”, ha commentato. E in effetti i ruoli interpretati da Bucci in pellicole memorabili sono molti: da Il Marchese del Grillo, accanto ad Alberto Sordi, a Suspiria di Dario Argento, fino al più recente Il Divo di Paolo Sorrentino.
Uno dei suoi personaggi più popolari è stato però il pittore Antonio Ligabue, a cui Bucci ha dato il volto in uno sceneggiato televisivo di grande successo mandato in onda dalla Rai nel 1977, con la regia di Salvatore Nocita. A pochi giorni dall’uscita di Volevo Nascondermi, il nuovo film dedicato al grande pittore, diretto da Giorgio Diritti e interpretato da un bravissimo Elio Germano, rivediamo la storica versione di Flavio Bucci.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.