Artribune podcast. Daniel Lumera e Giovanna Melandri ospiti di “Contemporaneamente”

Il nuovo appuntamento di Contemporaneamente, ciclo di podcast a cura di Mariantonietta Firmani, è dedicato all’incontro tra il sociobiologo Daniel Lumera e la Presidente Fondazione MAXXI Giovanna Melandri.

Artribune podcast, Daniel Lumera e Giovanna Melandri
Artribune podcast, Daniel Lumera e Giovanna Melandri

In questo audio il prezioso incontro con Daniel Lumera, sociobiologo, scrittore, animatore sociale, fondatore della My Life Design Onlus e Giovanna Melandri economista, Presidente Fondazione MAXXI, di Human Foundation e di Social Impact Agenda per l’Italia. Con Daniel Lumera e Giovanna Melandri parliamo di gentilezza come valore di risoluzione delle criticità. Di istituzioni che sono cuore pulsante della società e della necessità di ritrovare lo spazio dell’interiorità. Di gentilezza e di perdono, per sanare un sistema di valori profondamente distorti. Ma anche di Impact economy, pay by result e tanto altro. L’intervista fa parte del progetto Contemporaneamente a cura di Mariantonietta Firmani, ciclo di podcast pensati per Artribune. Incontri tematici con autorevoli interpreti del contemporaneo tra arte e scienza, letteratura, storia, filosofia, architettura, cinema e molto altro. Per approfondire questioni auliche ma anche cogenti e futuribili. Dialoghi straniati per accedere a nuove letture e possibili consapevolezze dei meccanismi correnti: tra locale e globale, tra individuo e società, tra pensiero maschile e pensiero femminile, per costruire una visione ampia, profonda ed oggettiva della realtà.

 ARTRIBUNE PODCAST: GIOVANNA MELANDRI

Giovanna Melandri è Presidente Fondazione MAXXI, Human Foundation e Social Impact Agenda per l’Italia. Nata a New York nel 1962, vive a Roma, è sposata con una figlia. Laureata in Politica Economica all’Università di Roma, esperta di politiche per la cultura, economista e ambientalista. Dal 1988 al 1994 è stata Responsabile dell’Ufficio Internazionale di Legambiente, coordinatrice del suo comitato scientifico e membro della Segreteria nazionale dell’associazione ambientalista; ha curato per molti anni il Rapporto “Ambiente Italia” (Mondadori) e ha guidato la delegazione italiana all’Earth Summit dell’Onu a Rio ’92. Negli anni si è occupata di climate change, economia verde e bioetica. Parlamentare del PD dal 1994 al 2012, è stata due volte Ministro: per i Beni e le Attività Culturali dal 1998 al 2001 e per le Politiche Giovanili e le Attività Sportive dal 2006 al 2008. Sotto la sua responsabilità è stato implementato, tra le altre cose, un piano nazionale di recupero del patrimonio culturale e sono state introdotte politiche fiscali a sostegno della cultura. Tra le politiche attive, ha lanciato nel 2007 il programma di sostegno di start up “Giovani Idee cambiano l’Italia”. Dal 2012 è Presidente del MAXXI, il primo museo nazionale dedicato all’arte contemporanea. Scrive regolarmente su Vita e Huffington Post e cura da dicembre 2020 la rubrica “Impact economy” per Repubblica Affari&Finanza. Fondatrice e Presidente dal 2010 di Human Foundation, nata per promuovere l’impact investment e la valutazione di impatto sociale in Italia, nel 2012 ha rappresento l’Italia nella task force del G7. Dal 2016 è Presidente di Social Impact Agenda per l’Italia, la rete italiana del movimento internazionale della “impact economy”. Dal 2018 è membro del Board of Trustees del GSG (Global Steering Group for Impact Investment), network che riunisce i leader mondiali dell’innovazione e della finanza impact.

Artribune podcast, Daniel Lumera e Giovanna Melandri
Artribune podcast, Daniel Lumera e Giovanna Melandri

ARTRIBUNE PODCAST: DANIEL LUMERA

Daniel Lumera è sociobiologo, riferimento internazionale nell’area delle scienze del benessere, della qualità della vita e della pratica della meditazione, che ha studiato e approfondito con Anthony Elenjimittam, discepolo diretto di Gandhi. Ideatore del metodo My Life Design®, il disegno consapevole della propria vita professionale, sociale e personale. Autore di bestseller quali La cura del perdono e co-autore insieme a Franco Berrino di Ventuno giorni per rinascere e La via della leggerezza, è del 2020 la sua ultima pubblicazione per Mondadori scritta insieme alla docente di Harvard Immaculata De Vivo, che, in meno di un mese dalla sua diffusione, ha dato origine al movimento “Italia Gentile” coinvolgendo migliaia di persone, enti, comuni e città in tutto il territorio, oltre alla Repubblica di San Marino, primo “Stato gentile”. Autore della Giornata Internazionale del Perdono. L’evento, nato nel 2016, ha visto coinvolte figure del calibro di Tara Gandhi Bhattacharjee, nipote del Mahatma, Yolande Mukagasana (candidata al Premio Nobel per la Pace), Terry Waite, Ervin László, Scarlett Lewis e molte altre, oltre ad aggiudicarsi prestigiosi riconoscimenti da Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, Ministero della Giustizia e, per le ultime tre edizioni, la medaglia della Presidenza della Repubblica italiana, ha visto coinvolti oltre 10.000 ragazzi di istituti superiori in tutta Italia, più di 2.000 detenuti in 16 carceri italiane e 2.000 operatori del settore sanitario in sole quattro edizioni.

-Mariantonietta Firmani

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Fondatrice e direttrice di Parallelo42 contemporary art.