In una piccola e composita wunderkammer, il Padiglione del Cile, curato da Emilio Marin e da Rodrigo Sepúlveda, racconta il quartiere José Maria Caro di Santiago. Un luogo che ha fatto della convivenza tra comunità diverse e variegate la propria strategia di vita quotidiana.
Il primo avamposto nordamericano del museo francese sorgerà al “Pathside Building”, un edificio industriale della città che verrà riqualificato dallo studio OMA Architecture assieme al suo associato newyorchese, Jason Long.
Riapre il gioiello barocco, sede del Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito. Con lo sguardo rivolto al Teatro…
La Biennale Architettura riapre dopo un anno di fermo dovuto alla pandemia e lo fa sviluppando un tema che investe ogni aspetto del nostro co-abitare la Terra: how will we live together?
Il museo dedicato allo scrittore e poeta danese porta la firma del grande architetto giapponese. Una collaborazione internazionale per dare voce al mondo delle fiabe. Succede in Danimarca
Sogno e progettazione si mescolano nella pratica architettonica di Franco Pedacchia, progettista classe 1940. Lo abbiamo intervistato per ripercorrerne la carriera e aprire spiragli sul futuro post pandemico.
Ha aperto da qualche giorno a New York “Little Island”, il mastodontico progetto edilizio costruito sul fiume Hudson. Un intervento che coniuga arte e natura, e segna ufficialmente la “rinascita” della Grande Mela dopo la pandemia
Con gli architetti Lucia Celle, Elisabetta Zanasi Gabrielli e Roberto Di Giulio, Carlo Terpolilli è uno dei soci fondatori di Ipostudio, affermata realtà fiorentina che opera nei campi dell’architettura civile e della progettazione urbana. Lo abbiamo incontrato dopo il recente conferimento del premio In/Architettura 2020 al Museo degli Innocenti di Firenze.
Per tutta la durata della Biennale di Venezia, al Padiglione Corea si svolgeranno incontri e dialoghi con architetti e professionisti internazionali sul ruolo dell’architettura e della didattica del domani. Ce ne ha parlato l’artista italiano Giuseppe Stampone, che partecipa al progetto
Se ne va uno dei più importanti maestri dell’architettura brasiliana e mondiale, insignito del Pritzker Architecture Prize nel 2006 e del Leone d’Oro alla carriera della Biennale di Venezia nel 2016. Realista e anche anticonformista, è stato uno dei più importanti rappresentanti della "Scuola Paulista".
Tra le 21 Comunità Resilienti che compongono il Padiglione Italia alla Biennale di Architettura 2021, il curatore Alessandro Melis ha scelto di inserire l’esempio virtuoso del “Laboratorio Peccioli”, borgo medievale in provincia di Pisa diventato terreno di sperimentazioni artistiche e tecnologiche.
Open air culture, nature, wellness e education. Nella Biblioteca degli Alberi di Milano natura e cultura sono da sempre un binomio inscindibile: su queste premesse è stato presentato il nuovo programma, fatto di incontri, laboratori, mostre e grandi eventi.