Alla perpetua ricerca di impressionanti immagini, errando per le rotte non battute del territorio africano, Pieter Hugo giunge al MAXXI di Roma con il suo ultimo successo fotografico, “Permanent Error”. Ancora una volta a metà strada fra documentazione, impegno sociale e pura arte, il fotografo sudafricano mostra una inedita faccia del suo continente, per scioccare e per incantare. Fino al 29 aprile.
Nemmeno 35 anni e un curriculum da fare invidia a un artista navigato. Ryan McGinley, americano del New Jersey, nel 2003 esponeva già in una collettiva al Whitney Museum e diventava Photographer of the Year per American Photo Magazine....
Il progetto "Stillwating" di Stefano Cioffi, esposto al Museo Carlo Bilotti di Roma, indaga attraverso l'immagine video e fotografica il segreto di luoghi sospesi e di oggetti silenziosi, dissolti nella memoria. In esclusiva per Artribune Television il video in versione integrale...
Ricordate la sfida lanciata da Gagosian in occasione dell’apertura di The Complete Spot Paintings, mostra in undici sedi dei famosi dipinti puntinati di Damien Hirst? A chi fosse riuscito a vederle tutte, portando a casa l’apposito cartoncino pieno di...
Una quarantina di scatti, stampati in formati che vanno dal gigantesco al colossale. Carlo Valsecchi ritrae la tenuta di San Luis e il Mart di Rovereto gli dedicata - finalmente! - una grande personale. Visibile fino a fine febbraio.
Partito dalla Versilia nel ’58 per approdare a Londra. Fotoreporter dal Vietnam al Kosovo. A Seravezza espone, accanto alle fotografie di guerra, quelle della natura versiliese. Siamo al Palazzo mediceo di Seravezza, fino al 9 aprile.
Dall’Afghanistan allo Yemen, continua a guardare a Oriente l’attenzione del mopndo della comunicazione. Anche della fotografia, anche del più importante premio mondiale di fotogiornalismo, come il World Press Photo. Lo scorso si era imposta la fotoreporter sudafricana Jodi Bieber,...
Era o non era il Papa passato alla storia per la sua umanità, per la sua vicinanza ai fedeli, al popolo comune, per tante scelte fuori “etichetta”, che tante volte hanno mandato in tilt cerimoniali e sicurezza vaticana? Per...
Utilizzando alcune fotografie realizzate nei primi anni ‘90, il grande fotografo Boris Mikhailov crea una farsa in cui si prende gioco dello stereotipo del soldato nazista, mettendone in mostra le intime debolezze. Alla galleria Guido Costa di Torino fino al 29 febbraio.
Wall Of Sound, ovvero una parete di suoni. Anzi, di immagini del suono. Che sono la specialità assoluta di Guido Harari, da quarant’anni il più noto e affermato fotografo musicale in Italia, uno di cui Lou Reed dice: “So...
Inizia in grande stile il programma di conferenze organizzate dal Macro in collaborazione con il Festival di Fotografia di Roma. Il calendario ufficiale degli incontri, che includerà grandi nomi della fotografia nazionale e internazionale, verrà annunciato a fine mese, ma...
Il mito del fotografo “who shots the 60s” si ravviva al MNAF, con la personale curata dal figlio e inserita nel programma di Pitti Immagine. Da un archivio pressoché distrutto, un omaggio alla fotografia di moda, e d’autore. A Firenze, fino al 25 marzo.

I PIÙ LETTI