Luca Guadagnino è molto più di un regista. È un uomo appassionato della bellezza, che ricerca anche nella moda, nell’architettura e nell’arte tutta. Alla 77esima Mostra del Cinema di Venezia verrà presentato il suo ultimo film, Salvatore – Shoemaker of Dreams, dedicato alla ricerca artistica e imprenditoriale di Salvatore Ferragamo. La pellicola ripercorre la storia del grande stilista attraverso immagini e voci illustri, tra cui anche quella di Martin Scorsese. Un racconto che va dall’infanzia a Bonito, dove ha realizzato le sue prime scarpe, al viaggio in America in cerca di fortuna; dalle esperienze a Hollywood al ritorno in Italia, dal rischio del fallimento alla rinascita nel suo laboratorio di Firenze, fino alla definitiva consacrazione. Carattere, istinto, genio, curiosità e straordinaria intuizione: Salvatore – Shoemaker of Dreams mostra il mistero e il fascino di una figura complessa, un’icona della moda italiana e mondiale che non ha mai perso di vista l’importanza dei legami familiari. Il docufilm, con la voce narrante di Michael Stuhlbarg, si avvale di immagini inedite e testimonianze dei membri della famiglia Ferragamo e numerosi studiosi, docenti, stilisti, giornalisti, critici di moda e cinematografici.

– Margherita Bordino

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Margherita Bordino
Classe 1989. Calabrese trapiantata a Roma, prima per il giornalismo d’inchiesta e poi per la settima arte. Vive per scrivere e scrive per vivere, se possibile di cinema o politica. Con la valigia in mano tutto l’anno, quasi sempre in giro per il Belpaese tra festival e rassegne cinematografiche o letterarie. Laureata in Letteratura, musica e spettacolo, e Produzione culturale, giornalismo e multimedialità. È giornalista pubblicista e lavora come freelance. Collabora tra gli altri con Cinematographe.it, la Rivista 8 1/2, fa parte della redazione del programma tv Splendor e coordina Cinecittà Luce Video Magazine.