Il real estate dell’Arsenale. Di fronte alla zona ristorante si edifica il nuovo Padiglione Argentina

Basta vedere la zona della Biennale come un’area statica e immutabile negli anni. Se è vero che i Giardini sono ormai saturi di Padiglioni e non possono essere modificati più di tanto, all’Arsenale la situazione è davvero mutevole. Tanto che in alcuni edifici, che si stanno recuperando, sorgeranno nuovi Padiglioni nazionali che modificheranno la geografia […]

Basta vedere la zona della Biennale come un’area statica e immutabile negli anni. Se è vero che i Giardini sono ormai saturi di Padiglioni e non possono essere modificati più di tanto, all’Arsenale la situazione è davvero mutevole. Tanto che in alcuni edifici, che si stanno recuperando, sorgeranno nuovi Padiglioni nazionali che modificheranno la geografia della mostra.
E’ il caso del Padiglione Argentino che è in costruzione attorno alla zona dove tradizionalmente è posizionato il ristorante dell’Arsenale. Sul grande telo che copre il cantiere si possono vedere anche i redering su come verrà…

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.