Santiago Ydañez: il pittore cacciatore di sguardi

Riccardo Costantini Contemporary, Torino – fino al 13 giugno 2015. Un cambio di sede celebrato da un gesto artistico di Gianni Colosimo e da un ritorno, quello del pittore spagnolo Santiago Ydañez. Che dipinge voracemente e velocemente, quasi come l’azione di un cacciatore per catturare la preda.

Santiago Ydañez, S.T., 2015
Santiago Ydañez, S.T., 2015

Con un congedo in stile surrealista di Gianni Colosimo (Santa Severina, 1953; vive a Torino), che mette in vendita in una galleria completamente vuota una citazione colta di Man Ray ridotta a didascalia, Riccardo Costantini saluta la vecchia sede. Trasferendosi solo qualche metro più in là di via della Rocca, per iniziare il nuovo percorso in via Giolitti. Qui presenta il ritorno a Torino di Santiago Ydañez (Jaén, 1969), che sembra proseguire la tradizione del realismo spagnolo e dell’Accademia di San Fernando a Madrid, rappresentata nei suo vertici dal pittore Antonio López García. In mostra troviamo le sue ultime opere pittoriche, che vanno dai ritratti monumentali di volti umani e di cani, alle valigette ricolme di coltelli d’epoca. Tutti dipinti con quel suo tratto veloce, da “cacciatore”, come scrive nel testo critico Omar Pascual-Castillo, direttore del museo CAAM di Las Palmas Gran Canaria, per catturarne la drammaticità dello sguardo.

Claudia Giraud

Torino // fino al 13 giugno 2015
Santiago Ydañez – Guardami
RICCARDO COSTANTINI
Via Giolitti 51
011 8141099
[email protected]
www.rccontemporary.com

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/44877/santiago-ydanez-guardami/

http://www.artribune.com/dettaglio/evento/44876/gianni-colosimo-il-ritorno-delluomo-raggio/

CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è responsabile dell'area Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica musicale "Art Music". E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).